Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Medea In Voce

Briciole di Stelle Associazione Culturale Via Onofrio Fragnito, 2, Napoli, Italia
Google+

Ed ecco svelato il mistero delle foto. Il momento del fatidico "saggio finale" (come amano chiamarlo in molti) è arrivato.

Signore e signori, Airots Lab è lieto di presentarvi:

MEDEA IN VOCE
con gli allievi del nostro laboratorio teatrale per la drammaturgia e la regia di Giuliana Pisano, alla quale passiamo la parola.

"Perché ho scelto Medea quest’anno?

Perché Medea dice NO!!!

Perché sono allergica alle ingiustizie, ai soprusi e alle menzogne.

E io curo la mia allergia con la parola NO.

Ero stanca di far finta di non sapere perché la società, la famiglia, gli amici, i colleghi non lo impongono, ma te lo consigliano…vivamente…per il tuo bene. Forse hanno pure ragione, ma io come faccio con la mia allergia? Se non prendo la medicina rischio di morire…soffocata.

E così, da diversi anni, ho fatto una gran bella scorta del mio farmaco salva vita.

Si chiama NO.

Se avete il mio stesso limite o allergia, ascoltatemi e prendete ogni giorno la sana abitudine di dire NO.

È molto costosa.

Non ha controindicazioni letali, però si corre il rischio di essere considerati…PAZZI.

Ed è proprio ai pazzi ospitati in una fantomatica casa di cura - dove i degenti vengono chiamati “ospiti” - che mi sono ispirata :“Naturali , dici?... sono pazzi!...” In scena incontreremo proprio loro, i pazzi. Questi, quando non sono impegnati ad uccidere le proprie vittime, interpretate da malcapitati bambolotti, trascorrono il loro tempo libero a recitare - tutti i giorni - lo stesso copione. Medea. Questa è la cura ideata dalla dottoressa Rita, aiutata dal restio infermiere Pasquale. Anche loro reciteranno questa tragedia insieme ai pazzi e quando la tragedia si concluderà, tutti ritorneranno alle proprie attività: Rita e Pasquale controlleranno gli ospiti e gli ospiti faranno i pazzi e saranno più stanchi, più soddisfatti e di sicuro meno … guariti.

‘Medea in voce’ è la conclusione dello studio che quest’anno noi di Airots abbiamo affrontato sul mito di Medea. E come Medea, dopo una lunga traversata è approdata nel mondo di Corinto, così noi siamo approdati nel mondo di Christa Wolf.

La nostra nave è fatta di un materiale duro e resistente: ascolto e consapevolezza.

Il primo è indispensabile per stare in scena con gli altri attori/personaggi; il secondo è fondamentale per intraprendere il viaggio in noi stessi, quello che ti fa scoprire i propri limiti. Soltanto la consapevolezza dei propri limiti te li farà superare."

Gli appuntamenti sono Venerdì 13 e Sabato 14 Giugno alle ore 20.30 e Domenica 15 alle ore 19 presso l'Ass. Culturale Briciole di Stelle sita a Via O. Fragnito 2, Napoli.

Come sempre, ringraziamo di cuore Piera Violante Ruggi D'aragona per la disponibilità.

Veniteci a trovare
dal 13 al 15 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: