Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

II TORNEO "SANTI MARTIRI DI ABITENE"

Anspi Circolo Oratorio S.Agostino Bitonto Campo della Chiesa dei 'Santi Martiri di Abitene' via Salvemini (angolo via di Lorenzo). Ind: Parrocchia S.Egidio Abate via Pasculli 66, Bitonto BA, Italia
Google+

Regolamento
Organizzazione:
Il torneo sarà composto da due gironi: uno per gli appassionati (amatoriale) e un altro rivolto a tutti quelli che hanno dimestichezza con lo sport o lo praticano a livello agonistico (no limits). I vincoli sono i seguenti:

• Girone amatoriale, limiti per gli ex-tesserati:
- Uomini: 5 stagioni di mancato tesseramento per i partecipanti a campionati di serie C e superiori, 4 per la serie D, 3 per la prima divisione, 2 per la seconda divisione e campionati giovanili.
- Donne: 3 stagioni di mancato tesseramento per le partecipanti a campionati di serie C e superiori, 2 per la serie d e la prima divisione, 1 per la seconda divisione e campionati giovanili.

• No limits:
Nessuna limitazione di categorie per i tesserati o stagioni di inattività per ex tesserati nei campionati federali. Partecipazione libera e accessibile a tutti.

1. Ogni squadra sarà composta da un minimo di 6 persone. È obbligatorio giocare con almeno 3 ragazze. La squadra eleggerà un capitano, responsabile della stessa, che dovrà fornire un recapito telefonico.
2. Per il torneo amatoriale le iscrizioni scadono il 31 maggio (start 3 giugno). Per quello misto il 14 giugno (start 17 giugno). Ogni squadra potrà iscriversi contattando lo staff (Domenico: 3391095688) e comunicare giorni di preferenza per le gare, che saranno disputate in serata.
3. La quota di iscrizione per ogni squadra è di 30,00 euro. Ciascuna partita costerà alla stessa 18,00 euro. È previsto il servizio docce.
4. Non sono previsti limiti di età.
5. La fase a gironi sarà disputata al meglio di 2 set su 3 (il terzo a 15). Le semifinali e le finali, invece, al meglio di 3 su 5 (il quinto a 15).
6. Vincere 2 set a 0 comporterà l’acquisizione di 3 punti in classifica. In caso di un 2 a 1, la vincente acquisirà 2 punti, mentre la perdente 1. Ai fini della classifica, a parità di punti si farà riferimento al quoziente set. Solo in ultima istanza si valuterà il quoziente punti.
7. Alla fine di ogni incontro gli arbitri nomineranno in segreto i due migliori atleti (M.V.P.) del match (uno per sesso). Costoro riceveranno 1 punto per nomination in una classifica non accessibile ai partecipanti, né allo staff. Al termine del torneo saranno premiati il vincitore e la vincitrice.

Norme di gioco:
1. Presenza di almeno 6 atleti in campo (di cui 3 donne).
2. Max 3 tocchi di squadra per scambio.
3. Fallo: pestare la linea di fondo campo durante l’esecuzione del servizio (lo stesso va effettuato colpendo la palla con un braccio, indifferentemente dall’alto o dal basso).
4. Fallo: toccare il bordo (bianco) superiore della rete, o superare la linea centrale sotto la stessa con tutto il piede. Non costituisce fallo oltrepassare la stessa linea centrale con qualsiasi altra parte del corpo, a meno che l’invasione al di sotto della rete non intralci il gioco avversario.
5. Fallo: ostacolare la costruzione dell’azione avversaria, invadendo l’opposto spazio aereo prima dell’esecuzione del terzo tocco di squadra.
6. È obbligatorio seguire l’ordine di rotazione. Tuttavia, dopo l’esecuzione del servizio, le posizioni in campo potranno essere liberamente modificate a seconda dei ruoli degli atleti.
7. I giocatori difensori possono completare un attacco (ovvero colpire la palla in direzione del campo avversario a un’altezza maggiore della fascia bianca superiore della rete) soltanto dietro la linea d’attacco (quella distante 3 metri dalla stessa rete).
8. I giocatori difensori non possono effettuare un muro.
9. Ogni decisione arbitrale, presa in buona fede, è indiscutibile.
10. Fallo: murare o completare un attacco su palla proveniente dal servizio avversario.
11. Ogni squadra potrà usufruire di un numero illimitato di sostituzioni e di due tempi di riposo a set della durata di 30 secondi ciascuno.
12. Per quanto non specificato si rimanda al regolamento FIPAV.

Squadra incompleta:
1. In caso di squadra incompleta (meno di 6 in campo), a sua discrezione la stessa potrà chiedere un atleta in ‘prestito’, previo accordo dei capitani delle due squadre in campo e autorizzazione della squadra ‘donatrice’. Va comunque rispettata la clausola di max 3 uomini e min 3 donne in campo.
2. 5 componenti: la squadra potrà disputare l’incontro con 5 componenti, solo se il capitano della squadra avversaria sarà d’accordo e comunque a condizione che ci siano almeno due donne in campo. La stessa, a sua discrezione, potrà chiedere in prestito un solo atleta, purché sia donna (vedi punto 1).
3. 4 componenti: la squadra potrà disputare l’incontro con 4 componenti, solo se il capitano della squadra avversaria sarà d’accordo e comunque a condizione che ci sia almeno una donna in campo. Potrà essere chiesto in prestito un solo atleta, ovviamente donna (vedi punto 1).
4. 3 componenti o meno: la squadra è considerata rinunciataria e perderà l’incontro per 2 set a 0 (parziali: 25-00, 25-00).
5. Infortunio: in caso di mancanza di sostituzioni, potrà essere concesso all’infortunato un tempo di recupero ragionevole e che non procuri eccessivi ritardi per la ripresa del gioco. Qualora non sia sufficiente il tempo di recupero, si opererà, a seconda dei casi, come descritto nei punti 1, 2, 3, 4.
6. È possibile far giocare non iscritti al torneo in caso di squadra incompleta, purché la squadra avversaria sia consenziente e lo staff venga avvisato (sempre con i limiti di 3 donne e 3 uomini in campo).

Squadra rinunciataria:
Una squadra rinunciataria, che non ha avvisato lo staff in precedenza o chiesto spostamenti, perderà la gara per 2 set a 0 (25-00, 25,00) e sarà penalizzata di 1 punto in classifica.

Condotta scorretta:
Qualsiasi condotta scorretta di un partecipante al torneo nei confronti dello staff, del pubblico o degli avversari sarà soggetta ai seguenti provvedimenti:
a. Lieve condotta scorretta: avvertimento verbale.
b. Condotta offensiva: espulsione dell’atleta, che non potrà più prendere parte alla gara, e penalizzazione di un punto in classifica. (Es. coglione, vaffanculo, stronzo, pezzo di merda… e bestemmie di ogni genere).
c. Aggressione, tentativo di aggressione, atti deplorevoli (es. sputi): squalifica del protagonista dal torneo e allontanamento dalla struttura di gioco. Squadra penalizzata di 3 punti.

Per precisazioni sul regolamento potete far riferimento a Giuseppe (328 3551522).

L’augurio è quello di DIVERTIRSI il più possibile.

Bitonto, 14/05/2014.

Veniteci a trovare
il 10 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: