Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

ULTIMO APPUNTAMENTO DEL PROGETTO “COUP DE THEATRE”

Teatro Comunale "Giuseppe Verdi" Corso Garibaldi, San Severo FG, Italia
Google+

Giovedì 12 giugno, a partire dalle ore 18.30, presso il Foyer del teatro comunale ‘Giuseppe Verdi’ di San Severo, atto finale del progetto “Coup de Théàtre”con un’installazione dell’artista Giulio De Mitri, la presentazione critica del prof. Roberto Lacarbonara e la conferenza “Riflessioni su Luigi Schingo, Artista” della dott.ssa Futura Padovano.

L’installazione “Flux”è l’esperienza di uno spazio reale e immaginario. Attraverso l’ascesi della luce che percorre le nove stele trasparenti che compongono l’opera, Giulio De Mitri racconta la durata dell’eterno, la sua lenta invenzione di attimi, soste, bagliori, diamanti. La storia diventa un percorso verticale, dove lo Spirito incontra la corporeità della terra e del mare, dell’orizzonte celeste, della volta stellare. Ci si addentra nella luce azzurra puntiforme delle stele come nell’abisso dell’universo invisibile in cui non occorre alcun senso muscolare per sentire la voluminosità del mondo. Esso sta lì, nella fuga prospettica di cardini immateriali disposti in uno spazio in cui dimorano gli astri e scintillano i fuochi delle emozioni. La semplicità del “dispositivo” esalta la sua stessa resa: un punto luce a led e il metacrilato a sezione circolare, inciso da una miriade di piccoli segni dove la luce si annida e addensa. Così l’intera ricerca di uno dei più lirici esponenti della light art italiana raggiunge sintesi e sensibilità estreme; mentre chi osserva già prosegue, oltre la scena, con lo sguardo in verticale. - Roberto Lacarbonara

Giulio De Mitri (Taranto, 1952). Ha compiuto studi umanistici ed artistici (Accademia di Belle Arti e Università). E’ professore ordinario in Tecniche e tecnologie delle arti visive nell’Accademia di Catanzaro. Nel suo percorso artistico ha attraversato diversi linguaggi: dalla pittura alla performance, dalla fotografia alla scultura, dall’installazione ambientale al video. Vanta al suo attivo numerose mostre personali e collettive in Italia e all’estero.

Roberto Lacarbonara (Bari, 1981). Giornalista e curatore indipendente di arte contemporanea, opera in Italia, young curator per la Fondazione Museo Pino Pascali, insegna “Estetica” all’Accademia di Belle Arti “Fidia” (VV). Tra i progetti recenti, il Premio Pino Pascali; Nathalje Djurberg & Hans Berg, con la Fondazione Prada e la galleria Giò Marconi; mostra personale di Yukoh Tsukamoto, con l’ambasciata del Giappone; retrospettiva di Jan Saudek con l’ambasciata Ceca. Ha pubblicato i libri “Oltre l’identità. Etica ed estetica del postumanesimo” (Alpes, 2011) e “Una squisita indifferenza. Dialoghi con Alberto Burri” (Favia, 2012). Dirige la collana Arti Visive dell’editore Pietre Vive.

Futura Padovano (Bari, 1981). Laureata in Beni Culturali ha conseguito la laurea Magistrale in Storia dell’Arte presso l’Università del Salento con una tesi su Luigi Schingo. E’ redattrice del web magazine di arti e culture contemporanee MonitorARTI e segue le attività di ricerca del Laboratorio TASC del Dipartimento di Beni Culturali dell’ateneo salentino. Collabora alle ricerche storiche del MAT Museo dell’Alto Tavoliere di San Severo.

La rassegna è stata organizzata dall’Amministrazione Comunale di San Severo. Ideatore e direttore artistico del progetto “Coup de Théàtre” è il prof. Teo De Palma.

Per informazioni:
bibliotecasansevero@libero.it
tel. 0882.339617 / 339625 – cell. 329.9297938
orario apertura mostra: 18.30 – 20.30

Veniteci a trovare
il 12 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: