Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

***RE GATTO LIVE***TRIO SOLOTAREV

Miaomiao Exclusive Privèe Re Gatto Via Madonna del Ponte 2 , L'Aquila, Italia
Google+

INIZIA L'ESCLUSIVA COLLABORAZIONE CON IL CONSERVATORIO DI MUSICA A.CASELLA DI L'AQUILA

***IL MERCOLEDI' LIVE DEL RE GATTO***

PRESENTA: ***TRIO SOLOTAREV***

DALLE 20.00:
APERITIVO-CENA-DOPOCENA

Fernando Mangifesta, Lorenzo Scolletta, Alberto Vernarelli

**Il Trio Solotarev è un trio di fisarmonicisti abruzzesi che interpreta musiche per fisarmonica dal 1600 al 1900; un repertorio temporalmente e stilisticamente vario, con trascrizioni di opere monumentali e brani composti appositamente per lo strumento, in particolare brani dell’argentino Astor Piazzolla, compositori italiani, russi e dell’Europa dell’Est.
Il Trio Solotarev è una formazione cameristica assolutamente inedita: si tratta di un trio di fisarmoniche classiche (di un modello specifico di fisarmonica dal nome "bayan russo"). Lo scopo di questo organico è quello di proporre nel panorama concertistico classico-contemporaneo un prodotto musicale del tutto sconosciuto, ma dal contenuto innovativo ed originale. La sua specificità è costituita da un repertorio - caratterizzato da opere inedite nate dalla collaborazione con i compositori - che spazia dalle esperienze contemporanee della scuola russa alle ultime ricerche della scuola compositiva nord-europea, caratterizzate ad tre elementi: ritmo, potenza espressiva e ricerca timbrica; l'esplorazione di una ritmicità di tipo percussivo e primordiale, e la potenza espressiva di uno splendore lucido, duro e aspro.
Si tratta di una musica che assume lo spirito della variazione continua, in cui il materiale sonoro è costretto a rivelare sempre nuovi aspetti della propria natura. Ciò dà luogo ad una struttura ricca di variazione timbrica e di sussulti ritmici, per arrivare al vorticoso intrecciarsi di piani sonori che conferiscono alla musica una specifica forza d'urto. Il risultato è una forma assolutamente in sintonia con il concetto di simmetria dinamica, contraddistinta da un senso di crescita incessante, di tensione e di spinta in avanti.
Certo, abbondano i passi elaborati, ma qui la musica "suona" o meglio "ri-suona" di effetti che danno corpo ad un non intellettualistico rapporto comunicativo, che mira a scuotere, a sollecitare reazioni vive e partecipate.

Veniteci a trovare
dal 11 al 12 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: