Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

CASA MAD OSPITA: "TENTATIVO DI CONCERTO PER INNAMORATI E NON

Casa Mad via Santa Chiara, 24 bis/c, Torino, Italia
Google+

Teatro Ziben è lieto di presentare il duo “Popoff” in
Tentativo di concerto per innamorati e non
Voce e ukulele Elisa Occhini
Organetto e fisarmonica
Alessandro Sola
costumi Teatro Ziben
testi di E.Occhini, S.Benni,
B.Gasolini, D.Buzzati
canzoni di T. Rossi, A.
Rabagliati, V. Capossela, C.
Trenet, G. Brassens, S.
Gainsbourg, G. Russo
durata 70 minuti
Il “Tentativo di concerto per innamorati e non” è una serata il cui risultato non è garantito, più volte vi
capiterà di pensare che non era il caso di venire, ma poi, in che veste siete venuti? Da innamorati o da non?
In entrambi i casi, state tranquilli, cercheremo di accontentare tutti. Si parla d'amore certo, ma si parla (o almeno ci si prova) anche di altro.
In più di un'ora di musica e poesia, il duo Popoff si mette sulle tracce di cupido per tentare di capire cosa sia questo amore. Ci riusciranno i nostri eroi o alla fine resteranno con una
manciata di ricordi e di belle parole come nelle migliori storie d'amore? Quello che è certo è che non
mancheranno le risate, le note stonate, gli acuti mancati e, perché no, anche qualche lacrima.
Chi sono questi due?
Elisa Occhini è un'attrice che ha
scoperto che in realtà voleva fare la
cantante, Alessandro Sola, per
incoraggiarla, le ha regalato un ukulele
e qualche lezione di canto: da allora è
cominciato l'inevitabile. I due (marito
e moglie tra l'altro) trascurano
faccende domestiche e feste
comandate per dedicarsi alla musica.
Alessandro viene conteso fra la moglie
e il suo gruppo di musica folk (I
Terminal Traghetti) con cui partecipa
spesso a festival in Francia e Spagna,
Elisa, quando non canta, scrive e
recita per il suo nuovo Teatro Ziben, o
per altri incauti che la vogliono nelle
loro produzioni.
www.facebook.com/teatro.ziben

Veniteci a trovare
il 12 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: