Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

ANIMAL COASTER - li!

Quick Sandwich Via Landriani 7, Lugano, Svizzera
Google+

li! vi vuole.
li! vi ama.
li! vi chiama.
li! vi aspetta.
li! vi di.

li! apre ancora.
Vuole accogliervi, vuole farvi vedere cosa sta diventando. Come è cresciuto da quel 21 dicembre. grazie a voi, grazie a noi. Grazie al collettivismo e alla persone che ci credono.

li! vuole provare ad emozionarvi ancora. Questa volta vuole farlo in grande, perché voi siete grandi.

li! questo venerdì 13 giugno.
Proprio li! / in Via Landriani 7 nei seminterrati del Quick Sandwich
A partire dalle 18.00 con aperitivo, cheap bar e cocktail bar
NO Parking. Parcheggi a Campo Marzio

13.-chf. in offerta per la raccolta fondi per la costruzione di li!



li! È FIERO DI PRESENTARVI:


///////// ANIMAL COASTER //////////
_______________________________________________


Esposizione di file.gif animati proiettati fino alla nausea nei futuri spazi sotteranei del li!

*ESPORRANNO*:

- Paul Harty



*CONCERTI*:


In piazzetta li! all esterno sotto il bel sole:
_________________________________

Forse (CH) lo-fi pop

Forse è il progetto solista di Gianmaria Zanda (membro di The V.AC./The Bomb And The 85th Koala). Voce, chitarra e tastiera scassata loopate e mixate per realizzare piccole perle di pop a bassa fedeltà.
http://www.mx3.ch/forse
https://www.youtube.com/watch?v=dwteyXdQyS0


Fenster (USA/GER) pop sperimentale elettronico

I Fenster sono una band pop sperimentale con base a Berlino. È appena uscito il loro secondo album, "Pink Caves", per Morr Music.
http://www.fensterbones.com/
https://www.youtube.com/watch?v=S3gjxW7lyjQ
http://vimeo.com/49908225
http://www.dailymotion.com/video/xylo0y_fenster-spring-break_music
https://www.youtube.com/watchv=ztYFw3OZmCM&feature=youtu.be


Dragster (FR) trash garage punk

I Dragster sono un duo di musica selvaggia senza pietà. Insieme ottengono suoni semplicemente sporchi a dimostrazione che per muovere le chiappe servono solo pochi riffs e ritmi primitivi.
http://dragster.bandcamp.com
http://retardrecords.bandcamp.com
https://www.facebook.com/Dragsterband?fref=ts


Saletta gifs. nei seminterrati li!
________________________

BeMyDelay (IT) folk

Marcella Riccardi, cantante, musicista e songwriter. Vive a Bologna. Fondatrice dei progetti Frankin Delano (File 13 rec/ Madcap Collective) e Blake/e/e/e (Unhip rec/ Freefolks rec). Chitarrista dei Massimo Volume dal 1998 al 2001. BeMyDelay, progetto solo di Marcella Riccardi nasce nel 2011. Il primo disco, “To The Other Side”, uscito per Boring Machines, è stato omaggiato da Julian Cope sul suo sito ufficiale Head Heritage: http://www.headheritage.co.uk/addressdrudion/ 143/2014 Parallelamente alll’uscita del secondo disco “Hazy Lights”, Bemydelay diventa un duo, con Marcella alle voci e chitarre e Maurizio Abate (Qbico Records, 8mm, Boring Machines) alle chitarre, lapsteel e armoniche. BeMyDelay è folk senza radici, musica in divenire, materia instabile, reverie. Qualcuno ha detto: è come se finanche le piume incidessero sulla carne viva. Numi tutelari: Charalambides, Richard Youngs, Popol Vuh, T.S. Eliot, Joseph Conrad, William Blake.
http://bemydelay.tumblr.com/
http://bemydelay.bandcamp.com/
https://soundcloud.com/bemydelay
http://www.youtube.com/watch?v=5RcPQCYEmdE
http://www.youtube.com/watch?v=2Y5Nf-kOGYk


Tom Carter (US) sperimentazioni psichedeliche

Insieme alla moglie Christina è da oltre vent’anni la colonna portante dei Charalambides, band-faro della psichedelia degli anni ‘90: formatisi a Houston nel 1991, i due hanno riscritto da capo le coordinate del post-folk americano, realizzando svariati lp, cd e cassette per etichette come Siltbreeze, Kranky, Eclipse e Time-Lag. Tra collaborazioni di rilievo con Bardo Pond, Thurston Moore, Pete Swanson, Jandek, Loren Mazzacane Connors e Starving Weirdos, il chitarrista Tom Carter, curatore dell’etichetta Wholly-Other, cesella anche da solista un blues astrale e monumentale, tra viluppi di lap steel, distorsioni estatiche e droni cangianti. Quella di Tom Carter è pura musica dello spirito: solenni monoliti blues, sinuosi filamenti di feedback, dilatazioni free-form. E nel cuore di tale ammasso sonico, il vertiginoso respiro del vuoto.
http://www.wholly-other.com/tom_carter.html



Signori e Signori, Giovani e Fanciulle non ci rimane che dirci

Ci vediamo li!



Con la collaborazione di Moss it up / Sonnenstube / Drunken Sailors / Quick Sandwich

Veniteci a trovare
il 13 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: