Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Tinta - Mostra fotografica: "Una donna (quasi) scaduta"

Campus X via amendola, Bari, Italia
Google+

IL LABORATORIO del Museo della Fotografia del Politecnico di Bari

Presenta:

“UNA DONNA (QUASI) SCADUTA”
Mostra Fotografica e video proiezione di FRANCESCA SIGRISI
Testi delle canzoni di TINTA
Arrangiamenti musicali Band ATEMPOPERSO

LUNEDI' 16 giugno 2014 ore 18.00 CAMPUSX - Residenza universitaria - Via G. Amendola, 184 70126 BARI
Ingresso Libero

Intervengono:

Pio Meledandri per il Museo della Fotografia del Politecnico di Bari

Maria Grazia Modugno Direttrice di CampusX Bari

Comunicato stampa:

“UNA DONNA (QUASI) SCADUTA” che dà il titolo all’ evento composto dalla mostra fotografica di Francesca Sigrisi (che rende più accattivante il percorso grazie ad alcune installazioni) e dalla presentazione del libro omonimo scritto da Tinta.

L’autrice, con la sua recitazione, farà parlare le donne protagoniste dei suoi racconti.



Sarà abilmente accompagnata dalla Band ATEMPOPERSO formata da Gaetano Todaro alla chitarra solista (autore delle musiche) da Vito Reno alla chitarra basso e da Cosimo Pugliese alla batteria.



La barese Tinta in questo suo ultimo lavoro, leggero ed ironico, narra della dipendenza psicologica della donna da uomini che dovrebbero appartenere ad un passato oramai da dimenticare.

“Ma perché gli uomini - si chiede la protagonista - dopo una certa età diventano affascinanti, mentre le donne sono considerate solo vecchie?



Le immagini di Francesca Sigrisi (fotografia, installazione e videoproiezione) mostrano una donna perennemente legata ad un filo, imprigionata in una trappola fatta di sentimenti malati o inesistenti, oggetto decorativo, al di là dell’estetica, negli occhi dell’uomo-padrone.

Una donna che, nonostante l’apparente debolezza, coltiva però una forza interiore che le permette di andare avanti e di puntare ad una rinascita.


Bari, giugno 2014



Museo Fotografia Politecnico di Bari, Via G. Amendola 126/B 70126 Bari 3667859680 3293174796 080/5962135 080/5963415

museofotografia@poliba.it;
http://museofotografiapoliba.blogspot.it;
https://www.facebook.com/museo.fotografia?fref=ts
http://www.poliba.it/index.php/it/component/content/article/233-centri-di-ateneo/298-museo-della-fotografia.html

Veniteci a trovare
il 16 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: