Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Festa di Sant'Albina

Parrocchia Sant'Albina Scauri Piazza Rotelli, Scauri LT, Italia
Google+

La giovane martire Albina, nata a Cesarea di Palestina nel 238 e lì morta a soli 12 anni, era una fanciulla molto bella, nota in città per la sua grande intelligenza e pietà verso il prossimo. L’imperatore Decio, al potere dal 249 al 251, volendo promuovere la religione romana degli dei pagani, stabilì l'obbligo per tutti i cittadini romani di offrire sacrifici agli dei dello Stato; in cambio essi avrebbero ricevuto un libellus, una sorta di certificato attestante l'espletamento del sacrificio. Come molti martiri delle persecuzioni, Albina si rifiutò di sacrificare agli dei pagani dichiarando: «Io mai cesserò di confessare la mia fede in Cristo, mio Signore, nel quale confida l'anima mia ed in onore del quale io elevo la mia lode». Fu quindi decapitata e il suo corpo, posto in un'imbarcazione assieme a quello di altri cristiani, fu lasciato andare alla deriva nel Mediterraneo, approdando alla spiaggia di Scauri, dove fu pietosamente raccolto e seppellito a Gaeta insieme a quello di Erasmo di Formia.
La parrocchia di Sant’Albina, sorta a Scauri nel 1958 in onore della gloriosa martire, festeggerà la sua patrona la prossima settimana: anche se la festa liturgica ricade il 16 dicembre, i festeggiamenti vengono posticipati al 16 giugno, data in cui si ricorda la traslazione della reliquia del capo della santa, avvenuta nel 1985 per iniziativa di don Angelo Di Giorgio, dalla Cattedrale di Gaeta alla Parrocchia di Scauri. Due sono gli appuntamenti speciali per la festa: venerdì 13 giugno alle 19 presiederà la Messa con Vespri don Erasmo Matarazzo, proponendo una riflessione sulla Santità, ricorrendo anche la memoria liturgica di Sant’Antonio da Padova; sabato 14 giugno alle 19 presiederà la Messa don Maurizio Di Rienzo, novello sacerdote e vicario parrocchiale di Sant’Albina, proponendo una riflessione sul Martirio. Al termine della Messa si svolgerà la processione con le reliquie della santa verso la spiaggia, ove si terrà la Rievocazione del martirio: una suggestiva fiaccolata di preghiera e testimonianza che, passando per via S. Albina, farà poi ritorno in Parrocchia per la benedizione finale. Giovedì 12 dalle 17.30 presso la Cappella delle Suore Orsoline si terrà come di consueto l’Adorazione eucaristica e alle 19 la Messa; domenica 15 alle 10.30 la Messa della Famiglia.

Veniteci a trovare
dal 13 al 16 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: