Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

CALVINO...tanto per cominciare.

Comteatro piazza Giovanni XXIII 7, Corsico MI, Italia
Google+

Spettacolo itinerante
Ideazione e regia di Claudio Orlandini

14 e 15 giugno 2014
ore 21.15

Comteatro, piazza Giovanni XXIII, 7 - Corsico

-------

Quest’anno abbiamo deciso di partire dall’inizio.

Quale? Questo. Proprio questo che stai leggendo, che hai tra le mani. Proprio lui: l’inizio. Da qualcosa si deve pur cominciare… Ecco, noi abbiamo scelto di fare una riflessione sul momento in cui si inizia, sul cominciamento. E poiché “chi ben comincia è a metà dell’opera” e non potevamo certo bruciarci in partenza abbiamo chiesto aiuto ad un autore: Italo Calvino. Perché lui? Perché è vario, colto, profondo, ironico, spiazzante; perché è uno dei padri della nostra cultura, ed è interessante parlare con un padre di come tutto è iniziato. E poi perché Calvino un pensiero sull’inizio lo aveva e lo aveva chiaro. Diceva: Fino al momento precedente a quello in cui cominciamo a scrivere, abbiamo a nostra disposizione il mondo [...] il mondo dato in blocco, senza né un prima né un poi. Ogni volta l'inizio è quel momento di distacco dalla molteplicità dei possibili: per il narratore è l'allontanare da sé la molteplicità delle storie possibili, in modo da isolare e rendere raccontabile la singola storia che ha deciso di raccontare.

E noi? Io e te, anche se non siamo libri avremo pur incominciato in qualche modo. Qual è stato il nostro inizio? Biografico, certo. E come bambini? Come studenti? Come amanti, come viaggiatori, come artisti, come lavoratori, come cittadini, come genitori, come stranieri, come uomini e come donne. Quanti inizi abbiamo avuto io e te? E quanti ne avremo ancora? Tutti piccoli passi verso una definizione più completa di sé. Su questo ci siamo interrogati quest’anno e per raccontare la nostra riflessione abbiamo usato le parole di un autore: Italo Calvino. Così, tanto per cominciare.

Veniteci a trovare
il 14 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: