Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

28/06 Presentazione: FUORI DALLA GABBIA di Cristiano Scardella a FIRENZE

Nardini Book Store Firenze, Italia
Google+

Presentazione del libro

Fuori dalla gabbia
Il paradigma di una giustizia capace di uccidere
di Cristiano Scardella

SABATO 28 GIUGNO ore 18:30
Libreria Nardini Bookstore
via delle vecchie carceri 2
(complesso delle @Murate, angolo via dell'Agnolo)
FIRENZE


Moderatore: Dulcinea Annamaria Pecoraro (Direttore di Deliri Progressivi e poetessa)

Intervengono:

Rita Bernardini (Ex parlamentare)
Salvo Bonfirraro (Editore)
Tatjana Goex (Prof.ssa di Lingue straniere e pittrice)
Dora Capitan Tempesta Pau (Rappresentante delle famiglie dei detenuti)

Sarà presente l'autore Cristiano Scardella



Breve sinossi:

E’ difficile raccontare un pesante lutto, specie se è frutto di un’assurda ingiusta condizione come nel caso di Aldo Scardella. Una vicenda che è stata resa nota prima dalla cronaca e successivamente da approfondimenti televisivi, radiofonici e da pubblicazioni. Un caso incancellabile dalla memoria di chi, vivendo a Cagliari negli anni Ottanta, ha conosciuto più o meno direttamente il clima della città. Anni in cui le rigide norme del codice di procedura penale hanno inciso negativamente nella vita di diverse persone. Diritti negati al cittadino privato della libertà personale che non poteva adeguatamente ricorrere alla difesa.


Quella “grande tragedia per me e per la mia famiglia, una vergogna per lo Stato”, che rievoca Cristiano, diventa un momento corale di riflessione e dibattito vivo. Si anima del presente e s’intreccia con il passato. Rivivono come in una rassegna cinematografica personaggi noti e meno noti. Figure che dichiarano e negano, pagine di giornale che documentano, frasi interrotte e ricostruite, pensieri espressi e mai comunicati all’interlocutore.

Veniteci a trovare
il 28 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: