Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

“DOVE ERA CHE NON ERO”

Casa Di Ludovico Ariosto Ferrara FE, Italia
Google+

ALIENS
le forme alienanti del contemporaneo


SALVATORE INSANA
Videoproiezione
“DOVE ERA CHE NON ERO”

Casa di Ludovico Ariosto
via Ludovico Ariosto, 67 Ferrara

Sabato 14 giugno 2014 ore 20.30

Ferrara, 14 giugno 2014

In occasione della manifestazione d’arte contemporanea ALIENS – le forme alienanti del contemporaneo, sabato 14 giugno alle ore 20.30, la Casa di Ludovico Ariosto ospita il videomaker Salvatore Insana con “DOVE ERA CHE NON ERO”, videoproiezione che indaga il continuo conflitto di una realtà umana che non tollera anomalie, difformità e insofferenze.

Fotografia onirica, frequenti riprese dal basso, accompagnamento sonoro: ogni componente della messa in scena converge verso la realizzazione di un immaginario che è descrizione dell’inafferrabile e dello smarrimento dell’essere umano di fronte all’immensità dell’Universo.

Racconta Salvatore Insana: “Non ci si trova, non ci si ritrova, se non smarriti e sospesi. All'erta, pronti a scattare, il pericolo è fuori campo e non ha segnali. Andare incontro alla luce per esporsi a maggiori rischi. Inquieto tremore d'affrontare l'orizzonte restando a occhi spalancati. Presupporre o presagire l'abisso. Stato ulteriore di non aderenza al tempo presente”.



SALVATORE INSANA
“DOVE ERA CHE NON ERO”
Proiezione video, 16’ circa
Concept: Salvatore Insana, Elisa Turco Liveri.
Editing, photography: Salvatore Insana.
Sound from "Gymnasium" by Jacob Kirkegaard (borrowed from his album 4 ROOMS, Touch 2006 ©) production DEHORS/AUDELA

BIOGRAFIA SALVATORE INSANA

Salvatore Insana (http://salvinsa.blogspot.it/) ha frequentato il Dams dell'Università di RomaTre concludendo il suo percorso magistrale nel 2010 con un elaborato sul concetto di inutile. Con Elisa Turco Liveri, attrice e performer ha creato nel 2011 la compagnia di ricerca ostinata e centrifuga DEHORS/AUDELA. Sulla via dell’inutile come non appartenenza all’idea di arte come impegno sociale, ha portato avanti la sua ricerca tra immagini in movimento, fotografia e altre forme di revisione ed erosione dell’immaginario, in lotta sulla soglia tra lirismo visivo, dissoluzione dell’orizzonte più didascalico degli eventi e ricombinazione dei codici e delle strutture linguistiche. Ha collaborato con il filmmaker Roberto Nanni, con l’Atelier Meta-Teatro, con il Gruppo sperimentale Villanuccia e con la Socìetas Raffaello Sanzio per il festival Màntica 2013. Attualmente collabora con l'art label S.L.I.M (Simple Low Budget Interactive Multimedia) e con LYRIKS , laboratorio interdisciplinare di ricerche artistiche. Le sue opere, create in collaborazione con musicisti e sound artist, sono state selezionate per diversi festival in Italia e all’estero (Arte Video Roma Festival, DotFest, Traverse-Video, Vafa Macao, Bang festival, Image contre Nature, Niff – Naoussa,Videholica, Current Santa Fe, Fiva Buenos Aires, WestVirginiaShortFilmFestival).

Veniteci a trovare
il 14 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: