Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

CALLIOPE ALLO SPECCHIO

Biblioteca delle Oblate Via dell'Oriuolo 26, Firenze, Italia
Google+

La lettura per l’arte dello scrivere è come l’esperienza per l’arte di vivere nel mondo, e di conoscere gli uomini e le cose.
Giacomo Leopardi


Un ciclo di quattro incontri durante i quali Lorenzo Degl’Innocenti dialogherà con esperti per esplorare i possibili rapporti che legano la scrittura alle altre forme dell’arte.

A PARTIRE DA GIOVEDI' 19 GIUGNO ALLE ORE 21 PRESSO L'ALTANA DELLE OBLATE

19 GIUGNO
SCRITTURA VS SCRITTURA
Per me scrivere è tirare fuori la morte dal taschino, scagliarla contro il muro e riprenderla al volo.
Charles Bukowski

Lorenzo Degl’Innocenti incontra Marco Vichi e la scrittura di John Fante
Storie di autori che hanno usato la letteratura come un gioco di scatole cinesi.


26 GIUGNO
LA SCRITTURA, IL CINEMA E IL TEATRO
La creatività è l’arte di sommare due e due ottenendo cinque.
Arthur Koestler

Lorenzo Degl’Innocenti incontra Marino Biondi
Dalla poesia dantesca, al teatro dannunziano al cinema, al cinema di Giovanni Pastrone.


3 LUGLIO
LA SCRITTURA E LA PITTURA
Ogni atto di creazione è, prima di tutto, un atto di distruzione.
Pablo Picasso

Lorenzo Degl’Innocenti incontra Giovanna Ragionieri
Dalla parola all’opera d’arte e dall’opera d’arte alla parola.


10 LUGLIO
LA SCRITTURA E LA MUSICA
Perché scrivo? Per paura. Per paura che si perda il ricordo della vita delle persone di cui scrivo. Per paura che si perda il ricordo di me. O anche solo per essere protetto da una storia, per scivolare in una storia e non essere più riconoscibile, controllabile, ricattabile.
Fabrizio De André

Lorenzo Degl’Innocenti incontra Luca Forni
Dalla poesia alla canzone: parole sullo spartito.

http://www.lanottoladiminerva.it/wp/?page_id=850


Info:
Stefania Costa 333.3538916
Cristina Tosto 389.4321201
www.lanottoladiminerva.it

Veniteci a trovare
il 19 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: