Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Incontro con l'autore: Antonello Matarazzo

LabUS Piazza Orsini 1, Benevento BN, Italia
Google+

Pittore, regista e video artista, ha preso parte al movimento medialista teorizzato da Gabriele Perretta, grazie alla sua ricerca volta ad integrare i vari media (fotografia, pittura, video ecc.).
Dal 2000, data del suo cortometraggio d’esordio, The Fable (18° Bellaria Film Festival) – prodotto da Fuori Orario (Raitre) – i suoi video sono stati accolti da numerosi festival cinematografici nazionali ed internazionali (Mostra Cinematografica di Venezia, Festival Cinéma Méditerranéen Montpellier, Torino Film Festival, Festival des Cinémas Différents de Paris, InVideo, Locarno ecc.), alcuni dei quali, come la Mostra del Nuovo Cinema di Pesaro, il Festival Internacional de Cine de Mar del Plata e Signes de Nuit di Parigi, hanno proposto sue retrospettive.
Il suo lavoro è stato presentato nelle edizioni 2009 e 2011 della Biennale Arte di Venezia.

Giovedì 19 giugno dalle ore 20.00 Antonello Matarazzo esporrà a LabUS alcune sue opere pittoriche e proietterà una summa dei suoi lavori video che spaziano dal documentario al videoclip passando per le video-installazioni e l’advertsing. Al termine di ogni blocco di proiezioni si terrà un breve dibattito moderato da noi di LabUS durante il quale Matarazzo risponderà alle domande del pubblico e parlerà del suo lavoro e della poetica che lo anima.

Programma della serata:

Ore 20.00: I documentari

- Latta e cafè (estratto) (© 2009 col. DVcam 33')
Sinossi: Riccardo Dalisi, tra i maggiori designer italiani, è parte di una generazione di inventori e operatori culturali che hanno lavorato a Napoli segnando la scena urbanistica e naturale della città. Antonello Matarazzo, uno dei più interessanti artisti visuali contemporanei, capace di raffinate contrazioni visive, in collaborazione con Bruno Di Marino, studioso di cinema sperimentale, racconta Dalisi e la sua torrenziale inventiva formale, che spazia dalle maschere alle sculture alle sedie, raccogliendo testimonianze di amici e colleghi: non c'è angolo di strada, o caffettiera o scuola di cui abbia disegnato le forme che non abiti lo spazio che occupa come se facesse parte del paesaggio da sempre.
Trailer: https://vimeo.com/59156758

- Video su Carta (© 2011 col. HDVcam 17'35’’)
Sinossi: Video su Carta è un viaggio attraverso l'immaginario del duo di artisti campani Perino & Vele. Un preludio piuttosto che una presentazione dell'opera. Tre autori, due visioni a confronto: quella di un pittore-regista, Matarazzo, e quella di una coppia di scultori. La peculiarità della tecnologia audiovisiva, unita alle sonorità ideate da Ilario Pastore, incontra la qualità della cartapesta, in un dialogo incessante dal quale scaturiscono infinite possibilità...
Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=cnQ9PfVTVFc

Ore 21.15: LabUS presenta Antonello Matarazzo

Ore 21.30: I video monocanale
La Camera Chiara (© 2003/2014 b/n-col. DV 6')
Folias Para 5 (© 2012 col. HDV 6’)
80 Kg. In mortem Johann Fatzer (© 2011 col. HDV 6')
4B movie (© 2007 col. DVcam 5')
VeraZnunt (© 2008 b/n-col. DVcam 5' 30’’)
9 06 83 (© 2007 col. DVcam 4’12’’)
Apice (© 2004 col. DVcam 6')

Ore 22.15: Le video-installazioni
Karma n. 1 (© 2011 col. HDV 2'loop)
Karma baroque (© 2009 col. HDVcam 4'40’’)
Peopleconnection (© 2008 b/n-col. DVcam 4' loop)
La posa infinita (© 2007 b/n DV 2’)
Motus, whatever we are... (© 2009 istallation view 1'40'')

Ore 22.40: I commerciali
Minerva Pictures (© 2014 col. HDV 20’')
Victor II (© 2012 col. HDV 1')
Your Body is your Buddah (© 2014 col. HDV 4 clip 1’ cad)

ore 22.50: I videoclip musicali
Miserere cantus (© 2005 col. DVcam 8')

Al termine di ogni blocco si terrà un breve dibattito con l'autore.
All'ingresso troverete esposte alcune opere pittoriche di Antonello Matarazzo, mentre nella saletta troverete la video-installazione Karma n. 2 (© 2012 col. HDV 2'loop)
sempre ad opera di Matarazzo.

Ingresso gratuito con sottoscrizione volontaria.

Estratto dalla presentazione di "Flussi 2013" http://www.flussi.eu/ :
"Le nuove tecnologie in continua e inarrestabile evoluzione offrono agli artisti un'eccezionale piattaforma creativa attraverso la quale è possibile sperimentare sempre nuovi e più sofisticati linguaggi. Questo ventaglio di infinite opportunità nasconde naturalmente delle insidie. La fascinazione che la tecnologia esercita sull’artista può far sì che il mezzo prenda il sopravvento sull’idea, inducendo in qualche modo a divergere dall’obbiettivo primario di restituire un prodotto che, dissimulando la propria gestazione, s’imponga direttamente come visione nella mente di chi lo guarda.
D’altra parte, se da un lato è vero che ogni know-how può rappresentare una forma di "mediazione" o meglio di "distrazione", intesa come intervallo fuorviante tra l'idea e la propria attuazione, è anche vero che spesso è la tecnologia stessa a fare da musa all'immaginazione. Si concretizza così una sorta di paradosso creativo in cui i cosiddetti artisti digitali, allo stesso modo di un Pollock che rovesciando vasi di colore sulla tela fa sì che la stessa materia-colore da mezzo diventi soggetto dell’opera, finiscono col ghermire la potenza espressiva della tecnologia in un certo senso aggirandola e sottomettendola. […] Mentre la cosiddetta "perdita dell'aura" paventata da Benjamin nell'epoca dell’ormai consolidata riproducibilità tecnica dell'opera d'arte ha consegnato quest'ultima alla fagocitazione di massa, oggi, al cospetto di un futuro quanto mai incerto, sperimentiamo una nuova forma di profanazione in cui è proprio la tecnologia a perdere la propria sacralità." (Antonello Matarazzo)

Veniteci a trovare
il 19 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: