Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Igor Borozan presenta a Maillorca il suo ultimo Libro d'Arte: "Viernes - sacro e profano"

Casal Solleric Passeig des Born, 27, Palma di Maiorca, Baleari, Spagna
Google+

3 luglio 2014 presso Fundació Palma Espai d'Art - Casal Solleric

Il "tour" di Viernes, ultimo libro d'arte del maestro Igor Borozan, sta registrando importanti "traguardi", dopo la Feltrinelli di Terni, la Fortezza Spagnola nell'Argentario, la Galleria Nazionale Umbra di Perugia, approda a Maillorca presso la prestigiosa Fundació Palma Espai d'Art - Casal Solleric.
Un particolare ringraziamento va alla Direttrice del Museo, la Dottoressa Pilar Ribal Simò che ha appoggiato l'iniziativa con entusiasmo.
Viernes è un prezioso contenitore dove confluisce tutto il 2013, un anno frenetico, denso di eventi e cambiamenti, non soltanto a livello personale, che hanno segnato in maniera esponenziale il suo "fare arte". Un libro d’arte nel libro stesso, si chiama “Viernes”, tra sacro e profano, raccoglie e racconta gli ultimi percorsi del maestro Igor Borozan, un intenso viaggio umano ed artistico.
Tra i vari "capitoli" inseriti nel libro c'è "Maillorca - la camisa azul".
Non poteva infatti mancare Maillorca nella "ispirazione creativa" di Borozan che, nell'estate 2013 ha l'occasione di visitarla. Chiamata dai romani Balear Maior è sicuramente una delle terre più affascinanti del Mediterraneo. Già tanti artisti da Chopin, a Mirò fino a Barcelò sono approdati sull'isola attratti dai paesaggi, dai profumi e dai colori caratteristici. E proprio da questi tre elementi nasce la serie inedita di Borozan, "La camicia azul", costituita da acquerelli di piccole dimensioni, realizzati tutti in un unico colore, il ciano, considerato da Picasso il "colore dei colori". La camicia di Borozan si tinge di blu e sembra danzare tra cielo e mare. La serie delle camicie azzurre è come una miriade di piccole "lettere in bottiglia" realizzate dall'artista in "punta di pennello", con leggerezza e velocità, fresche come brezza di mare.
Ingresso gratuito.

Info:Fundació Palma Espai d'Art - Casal Solleric Passeig d'es Born, 27 - 07012 Palma Tel. 971 722 092 ext. 7654

Veniteci a trovare
il 3 luglio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: