Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

ASPETTANDO ASTITEATRO 36, dal 16 al 25 GIUGNO -ASTI

Palazzo Ottolenghi Asti AT, Italia
Google+

L'Arcoscenico presenta:
ASPETTANDO ASTI TEATRO 36
Cortile Palazzo Ottolenghi, Asti
Lunedì 16 ore 22
INGRESSO € 5,00
L’OMBRA
di Luciano Nattino
dall'omonima fiaba di Andersen
con EMANUELE ARRIGAZZI.
Musiche dal vivo eseguite dal Maestro Andrea Albertini. Regia di Alessandra Genola e Emanuele Arrigazzi
“L’ ombra” è sicuramente una delle fiabe meno conosciute di Andersen e, tuttavia, tra le più intriganti e complesse, dai significati molto attuali.
Essa ci parla infatti delle apparenze e delle verità, di ciò che sembriamo e di ciò che siamo ma, soprattutto, ci parla della dignità dell’uomo di fronte alle scelte più impegnative della vita.
E’ una fiaba emozionante dal finale non consolatorio.
Martedì 17 ore 22
INGRESSO € 5,00
LOVE IS IN THE HAIR
di e con LAURA POZONE
Metti un negozio con molta personalità dove si incontrano da anni sempre gli stessi personaggi.
Metti 5 donne e un parrucchiere, diversissimi tra loro, che inscenano ognuno la propria commedia.
Metti un imprevisto che li blocca nel locale tutta la notte.
Si scambieranno confidenze, si toglieranno maschere, si sveleranno le vere personalità.
I pregiudizi cadranno come birilli e forse cadrà anche qualche extension.
Mercoledì 18 ore 22
INGRESSO € 5,00
ANCORA ALTRE STORIE
di e con CLAUDIO CRISTOFERONE e PINO RUSSO
Claudio Cristoferone nasce a Tortona (AL) il due gennaio millenovecentosessanta. Per anni studia canto e chitarra con diversi insegnanti e partecipa a concorsi canori, già all'età di 14 anni ha un gruppo musicale, poi dal 1978 interrompe l'attività di musicista, che riprenderà nel 1990.
Nel 1994 nasce il progetto "da Tenco a Capossela" e dall'incontro con Simone Lisino nel 2002 si sviluppa coinvolgendo altri cantautori rivisitati in leggera interpretazione jazz.
Per il teatro Claudio Cristoferone compone testi e musiche per gli spettacoli "Il mio amico Max" di Marco Lodoli e "Il poema dei lunatici" tratto da "La voce della luna" di Fellini, entrambi prodotti dalla Casa degli Alfieri di Asti, con la regia di Luciano Nattino e la collaborazione di Emanuele Arrigazzi.
"Ipotesi per una storia" con la collaborazione di Assemblea Teatro di Torino, regia di Renzo Sicco.
Giovedì 19 ore 22
INGRESSO € 1
JACOPO PEROSINO
FEMMES DANS LA RUE
Silenziosa e attenta, la strada conserva memoria di quelle donne che ne hanno fatto la storia senza esserne nominate. Per le vie del mare, nella fredda solitudine delle città industriali, nelle gesta epiche di eroi passati si districano echi di femminilità dove parole e musica servono ad accompagnare i racconti di vicende senza tempo e spazio, così forti da non sembrare vere, a volte.
Rivivono delicatamente in una lacrima che bagna una pagina scritta o una nota sospesa.
Un recital di parole e musica per raccontare, in confidenza, cronache di orgoglio, forza e coraggio.
Venerdì 20 dalle ore 21,30
INGRESSO € 1
NOTTE BIANCA-NOTTE TEATRO
Spettacolo di improvvisazione teatrale con
QUINTATINTA
ore 23,00
VUOTI A RENDERE
di Maurizio Costanzo
con Sergio Danzi e Ileana Spalla
Due coniugi in pensione, costretti a traslocare per lasciare la casa al figlio, ripercorrono la loro travagliata vita di coppia rinfacciandosi errori e mancanze, Tra un litigio e l'altro si alternano gioie e tenerezze, i ricordi del loro passato: l'incontro con i genitori di lei per chiederla in sposa; i primi anni di matrimonio, le ambizioni, le speranze; due tentativi di tradimento da parte dei protagonisti, entrambi falliti.
Una coppia in cui, nelle diverse fasi, tutti si riconoscono. Gli attori si sono divertiti a interpretare i protagonisti in tutte le loro età giocando con cambi di scena dinamici che tendono a vivacizzare l'intero spettacolo.
a seguire ancora Musica e Parole
Sabato 21 ore 22
INGRESSO € 5,00
CASSE-PIPE
di Céline
con MASSIMO POGGIO
A parte il piacere di recitare la prosa caustica, sincopata, grottesca e delirante di Céline,
nel racconto Casse-Pipe trovo ci sia un forte legame coi tempi che siamo costretti a vivere oggi dove tutti sono alla ricerca di una parola.
Una magica parola d' ordine.
Una password che possa essere in grado di sbloccare la situazione. Metterci in salvo. Farci vivere un po' più sereni...
Ma...
Tutto sembra inutile. Come se qualcuno si divertisse al di sopra delle nostre teste. Al di sopra di tutti...
Oggi, come nel racconto Casse-Pipe, ogni volta che “la parola” sembra quella giusta, che si intravede uno spiraglio di luce, che si può prendere una boccata d' ossigeno, arriva puntualmente un signor chicchessia a cambiare le regole del gioco e tutto torna nel buio più totale...
Non ci resta che aspettare una nuova alba che salvi anche noi...
Massimo Poggio verrà accompagnato da DJ YATU che proseguirà la serata
Domenica 22 ore 18,30
INGRESSO € 5,00
CABARET
DANIELE CEVA
Live and Person
Comico, cabarettista, attore, autore, vive dal 1969 a Valenza, piccola
cittadina posta sulla riva piemontese del Po ed equidistante da Milano,
Genova e Torino, a metà tra le piatte risaie della Lomellina e le colline del
Monferrato.
Sarà quindi per via di questa posizione geograficamente “di mezzo” che si
sviluppano personalità multiformi che sono nati i diversi personaggi che
talvolta si impadroniscono del suo corpo (in senso metaforico s'intende!):
Padre Chionide con il suo assurdo Vangelo; l’anziano Alfredo Sigela, che
si muove con fatica in un mondo non fatto per i vecchi; Il boss della mala
Totuccio Pietanza, amico dei poteri forti ma combattuto dai problemi
familiari; fino ad entrare nel surreale mondo di Fernando Degliabba,
l’uomo di cui si dice in giro che…
In LIVE AND PERSON si parte dai fatti di cronaca per arrivare ai grandi
temi della vita attraverso un linguaggio comico che spazia dalle battute
“one line” ai monologhi “ stand up” dall’interazione con il pubblico
all’interpretazione di personaggi “soliti” e insoliti.
Lunedì 23 ore 22
INGRESSO € 5,00
PARLAMI D'AMORE MARIU'
di Giorgio Gaber
con MARCO ZANUTTO
Musiche di Cosimo Fuso
Teatro minimale, forse lo si potrebbe chiamare così. E’ una specie di signor G. alle prese con le cose di tutti, un solo perno, però, attorno al quale ruota tutta la giostra: gli affetti, cioè le parole del cuore … “Nel buio c’erano solo le nostre voci e tra le righe tutta quella valanga di cose, di chiarimenti, di affettuosità che le voci hanno sempre l’aria di essere lì, lì per dire e non dicono mai”. Tutta la nostra nevrotica vita sembra sempre sul punto di suggerirci la parola giusta quella che “squadri da ogni lato l’animo nostro informe”, a volte abbiamo proprio la sensazione che sia, lì, sulla punta della lingua stiamo per evocarla e improvvisamente si fa evanescente, si nega, si sottrarre all’anamnesi, rimaniamo sospesi, intenti, in attesa di una ridefinizione. Così sono i nostri goffi voli come quelli dell’omino di “parlami d’amore Mariù”, strepitano le nostre ali, starnazziamo come pennuti da cortile incapaci di spiccare il volo genetico che ci spetterebbe, dovrebbe essere automatico, eppure non voliamo; solo il cuore ci precede e ci aspetta in mezzo al cielo stupito, smarrito. Qui a terra rimane il grigio, conciliazione difettiva di una globale, inesprimibile, solitudine.
Martedì 24 ore 21
INGRESSO € 1
PRESENTAZIONE DELL'ULTIMO LIBRO
con ANDREA G. PINKETTS
dalle 22,00
NONOSTANTECLIZIA
Una band di giovanissimi con il carattere e la personalità dei musicisti più navigati. La giovane band piemontese, che con un solo EP sta conquistando il mondo della critica e soprattutto quello delle radio, sta per terminare il loro primo tour!
I NonostanteClizia sono a detta di tutti coloro che li hanno sentiti dal vivo fino ad ora una band stupefacente. Un live tirato ed energico fatto di brani ricercati e incredibilmente attuali.
Dopo il successo de Il tuo stile, estratto dall’ep Bang! ed inserito tra i pochissimi pezzi italiani della programmazione di Virgin Radio, I NonostanteClizia hanno lanciato il secondo singolo: I ragazzi dell’Alaska. Il singolo è stato in programmazione su radio105 nello spazio Supersonic , su Virgin Radio, e il video della canzone è stato in Heavy Rotation su MTV come artisti del mese.
La band è attualmente al lavoro per la pubblicazione del loro primo disco.
Mercoledì 25 dalle ore 21
INGRESSO € 5,00
LA GRANDE FESTA DELLA VITA
"ZOE'"
Proiezione del film
Si prosegue con una grande festa che vedrà i protagonisti alternarsi sul palco.
Ci saranno i bambini di allora, giovani promesse del mondo dello spettacolo, insieme a tutti coloro che hanno contribuito al primo lungometraggio del regista astigiano.
E proprio lui, Giuseppe Varlotta, promette grandi sorprese per l'evento conclusivo della rassegna.

Veniteci a trovare
dal 16 al 25 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: