Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Roma Gay Village 2014

Parco del Ninfeo, Roma, Italia
Google+

Gay Village 2014 'Stadium' – al via la XIII Edizione dell'ESTATE ROMANA 2014, dal 19 giugno al 13 settembre 2014. Il Parco del Ninfeo torna così ad essere teatro dei tanti appuntamenti che si susseguiranno fino al 13 settembre, dal giovedì al sabato, fra templi scenografici, due aree per spettacolo e disco, uno spazio per incontri, sette punti bar, tre ristoranti e un'area riservata ai giochi e allo sport.

Appuntamento estivo che celebra - tra impegno politico e divertimento sfrenato, arte, cultura, sport e ristorazione - la "cultura gay" a Roma.

Allestito come un vero e proprio Tempio dello Sport a tinte rainbow e ispirato all'architettura delle Olimpiadi nell'Antica Grecia, in questa edizione il villaggio strizza l'occhio alla tradizione dei giochi olimpici, ma anche alle ultimissime trovate tecnologiche come la proiezione in Mapping insieme all'esclusiva novità del Drone, una sorta di videocamera-elicottero teleguidato, che riprenderà le attività del villaggio dall'alto, riprodotte in presa diretta su maxischermo... 

Una delle novità più significative della stagione sarà proprio lo sport nella sua forma più ludica e aggregante, che troverà il suo clou nei Gay Village Gaymes, una sorta di Giochi senza Frontiere a tematica gay.

Tutti i venerdì a partire dal 20 giugno si alterneranno giochi, dimostrazioni e gare svolte in primis dal pubblico della manifestazione, con il doppio scopo di divertirsi e sensibilizzare il pubblico sulle tematiche della discriminazione omofoba. Ed è sempre lo sport il protagonista della campagna di comunicazione che con lo slogan: GAY VILLAGE Stadium – La parità è il miglior risultato, chi è se stesso ha già vinto, è volta a contrastare l'omofobia in ogni sua forma.

Per questo la direttrice artistica Vladimir Luxuria sta invitando atleti di tutte le discipline ad aderire alla campagna di sensibilizzazione promossa dal villaggio. Piovono già adesioni come quella dell'atleta Giorgia Saccone (campionessa italiana di Atletica Leggera), dell'Associazione di Pallavolo RoMan Volley e di Nicole Bonamino (portiere della Nazionale di Hockey Femminile), primo ed unico coming out del 2014, già aderente alla fortunata campagna invernale Diamo un Calcio all'omofobia. In programma anche incontri culturali a tema, come quelli con gli autori Paolo Foschi, con suo libro Vendetta ai Mondiali (27 giugno) e Giorgio Clementelli con il libro Sulle Punte (4 luglio). Sarà anche possibile seguire le partite più importanti dei Mondiali 2014 proiettate su maxischermo.

Sono moltissimi gli ospiti d'eccezione che costelleranno il cielo aperto all’Eur e a cui sarà consegnata la targa “Etero friendly”, chiamati a raccolta da Vladimir Luxuria. Grazie alle fortunate formule delle interviste spettacolo e delle presentazioni di libri e opere prime, la direttrice artistica darà modo di far conoscere al pubblico degli inediti Margaret Mazzantini (26 giugno- presentazione del Libro Splendore), Nicola Savino (28 giugno), Sabrina Impacciatore (5 luglio), le Iene Pio e Amedeo (10 luglio), Paola Minaccioni (23 agosto).

Gay Village 2014La programmazione live, inaugurata il 21 giugno da Luxuria con lo spettacolo musicale Stasera ve le canto, passerà dalla comicità di Carlo Giuseppe Gabardini (26 giugno nell’ambito di Omofobia Zero), Francesca Reggiani (3 luglio-Cinquanta sfumature di Francesca), Michela Andreozzi (26 luglio-Maledetto Peter Pan), Karma B (31 luglio-Dive Divine TV), alla musica e ai colori delle Sorelle Marinetti (24 luglio-La Famiglia Canterina) e del gruppo catanese Ipercussonici (14 agosto - Carapace Tour). Focus sul mondo della prostituzione con gli spettacoli teatrali: Battuage della pluripremiata compagnia siciliana Vucciria (2 agosto) e Dialogo di una Prostituta con un suo Cliente, di Dacia Maraini (7 agosto).

Giovedì 26 Giugno dopo l’incontro con Margaret Mazzantini, si accenderanno i riflettori su OMOFOBIA ZERO, uno spettacolo che tratta un argomento finora mai mostrato su un palco in forma corale, ideato da Mauro Leonardi e Carmelo Pappalardo. Gli autori della serata, saranno accompagnati da Carlo Giuseppe Gabardini e Vladimir Luxuria,nonchè dagli attori Francesca Reggiani, Alessandra Mortelliti, Alessandro Intini e Lorenzo Balducci, insieme a Galliano Mariani (dal cult teatrale Sissy Boy) e con la partecipazione straordinaria del coreografo di Amici Giuliano Peparini insieme ai suoi ballerini. Il tutto condito dalle proiezioni di corti a cura di CondiviviLove,cui seguirà il corto animato dal titolo Plugin, di Sergio Di Bitetto,prodotto dalla Vancouver Film School.

Dal 17 al 19 luglio va in scena DRAG FACTOR, il concorso per Drag Queen più importante d'Italia e lungo tre giorni, con dodici selezioni sul suolo nazionale, oltre centotrenta concorrenti, sessanta tra tutor e presentatori, che arriva al Gay Village con la Finale del contest dove concorrenti showgirls, androgine e classic drag, si sfideranno a colpi di musica, colori e look irriverenti. Dal 21 al 23 agosto è la volta del VENUS RISING FESTIVAL,un appuntamento che vede una programmazione a tinte rosa che si rinnova nel tempo ormai da tredici edizioni.

Dal 28 al 30 agosto luci puntate su MISTER GAY WORLD 2014. Per la prima volta in Italia, il concorso mondiale che vede l'arrivo nel villaggio di oltre 30 partecipanti da tutto il Mondo, già vincitori di competizioni internazionali che concorrono al titolo più ambito. Saranno presenti i vincitori delle competizioni internazionali più importanti, che daranno vita a delle challengers, delle sfide continue che determineranno più titoli nell'arco dei tre giorni e che culmineranno sabato 30 agosto, con la nomina di Mister Gay World 2014. Nota compresenza al concorso sarà la Campagna No Omofobia dal titolo NOH8, creata da Adam Bouska e dal suo partner Jeff Parshley, che negli ultimi quattro anni dal suo inizio, ha collezionato ben trentamila ritratti di persone che hanno posato con la bocca sigillata da un pezzo di nastro adesivo e con la scritta NOH8 impressa sulla guancia, a simboleggiare il silenzio delle loro voci sotto la Proposition8 e altre leggi simili in tutto il mondo. L'acronimo NOH8 significa letteralmente No all'odio (utilizzando il gioco di fonetica tra le parole inglesi EIGHT, otto, e HATE, odio).

E la lotta all'omofobia è il naturale filo rosso che lega queste numerose iniziative, sorte spontanee e solo apparentemente simili tra loro. Vera e propria testimonianza che la voglia che soffi un vento contrario sia il comune denominatore di questi artisti. Dalla piccola Italia all'America, passando per Europa e poi Canada... è una trasversale guerra aperta che attraversa il mondo colpendo soprattutto la sensibilità degli artisti. Dicono la loro a riguardo anche GIAM ACADEMY, in scena il 12 luglio con lo spettacolo Sogni e Pregiudizi e l'inedito ART against HOMOPHOBIA, di e con Davide Papasidero, Francesca Pignatelli e Tommaso Gavazzi.

Dal 4 al 6 settembre arriva la quinta edizione del Gender Docufilm Festival diretto da Giona A. Nazzaro. Il GDFF è un appuntamento unico nel suo genere, dedicato all'esplorazione dei temi e dei problemi legati alla questione dell'identità di genere e che, sin dalla sua prima edizione, ha ospitato le opere dei documentaristi più interessanti e discussi del momento, come Mike Palmieri, Kimberly Reed, Marcus Lindeen, Yariv Mozer. Partecipano al GDFF 2014 i film Corpo a Corpo di Mario Brenta e Karine de Villers, Unique di Gianni Torres, Change over Time di Ewan Duarte (cortometraggio), Come on, Scumbags di Madina Mustafina, Luigi e Vincenzo di Giuseppe Bucci e infine Fuoristrada, di Elisa Amoruso, evento cinematografico della stagione invernale, rimasto per oltre due mesi al cinema L'Aquila. Al Parco del Ninfeo a parlare con il pubblico gli autori e i registi delle opere presentate.

Arte, sport e intrattenimento notturno con i party più in voga della nightlife romana, da GIAM a VENUS RISING, passando per YEP, KORU, GLOSS, TOMMY, FUCK YOU, SAFEHOUSE, DEVIATE/GORILLAS, MIAMI, TEA LIGHT, SPACEROUND RECORDS, BeQUEER, GMF e molti altri ancora, che porteranno in consolle le novità di punta della dance internazionale tra cui, in dancefloor pop: Paola Dee, Brezet, Fabrizio Marini, Charlesgold, Mattia Matthew, Fabio Lanzone, Anne Cullen, Le Strulle, Ross, Salvo Venditti, mente in dancefloor house troviamo: Gaia Logan, Erik Loud, Marco Grimm, Fabian Croft, Lorenzo Rossi, Sharon O'Love, Olivian, Blade, Sylvin Wood, Vanessa Laino, Sisko Electrofanatic e ancora Shana Dee e Manuel Rotondo, in questi giorni protagonisti su Sky1 nel talent TOPDj.

Degne di ogni attenzione saranno le sonoritàdelle Special Guest Pagano, Patrick M, Siwell, Mark Knight, Emanuele Inglese, Ivan Gomez, Isaac Escalante, Nacho Chapado, Oscar L, Federico Scavo, Micky Friedmann, Chris Bekker, Umek, Bushwacka. Il tutto a sottolineare la proposta artistica del villaggio racchiudibile in tre canali principali quali cultura, sport e spettacolo, che formano in pianta stabile il palinsesto di questa nuova, caldissima estate del Gay Village.

Anche quest'anno la manifestazione si avvale della partnership della radio nazionale M2O - Musica allo Stato Puro. Protagonisti saranno anche i djs dell'emittente, che saliranno in consolle per scaldare la pista a modo loro.Manuela Doriani, Provenzano, Reneè Petrova, Leandro Da Silva, Alberto Remondini, Patrizio Mattei&Denny Omich, Chiara Robiony, Reneè La Bulgara, Andrea Rango e molti altri, regaleranno al pubblico notti di note e puro divertimento. Proprioin occasione della rinnovata collaborazione con M2O, verrà allestita una postazione radiofonica all’interno del villaggio, che sarà stabile per tutta la stagione 2014 e da cui ogni sera verrà trasmessa l’atmosfera e la vita all’interno della manifestazione.

Dal giovedì al sabato - Ingresso gratuito dalle 20.00 alle 21.00
Giovedì: 8 € - Venerdì: 10 € - Sabato: 18 € (compresa consumazione)
Roma Eur - Parco del Ninfeo - Via delle Tre Fontane angolo Via dell’Agricoltura
Info: 393 0046560 – www.gayvillage.it

Veniteci a trovare
dal 19 giugno al 13 luglio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: