Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Foleymandala. Claudio Coccoluto, Matteo Scaioli, David Loom

Rocca Brancaleone via Rocca Brancaleone, Ravenna RA, Italia
Google+

about Foleymandala - appunti da una coversazione con gli autori


Nell’ambito del 25°Ravenna Festival, venerdì 4 luglio alle ore 21.30 presso la Rocca Brancaleone di Ravenna verrà presentato

in anteprima Foleymandala (produzione originale Ravenna Festival 2014) presentato in breve come una insolita live performance

per dischi in vinile, sintetizzatori analogici, percussioni ed immagini in movimento.

Si tratta di un originale progetto musicale e performativo nato da un idea di Matteo Scaioli, che dal vivo e senza computer

suona sintetizzatori analogici, il suo personale system suna-trig e diversi tipi di percussioni alcune delle quali autocostruite.

Il titolo-neologismo suggerisce una chiave di lettura dell'intera operazione artistica e viene così descritto in sintesi:

Foley è l’arte di riprodurre dal vivo tutti quei suoni che contribuiscono coralmente al realismo sonoro ed al comfort acustico

nella cinematografia moderna; Mandala, infine descrive e definisce l’operosità, la simbolicità e la spiritualità che caratterizzano

l’intera performance, evocando inoltre una articolata e fluida circolarità strutturale, fil rouge dell’intera esperienza sonora,

musicale e visiva rappresentata.


Il concerto-performance si sviluppa come un opera, suddivisa in movimenti, ciascuno caratterizzato da una personalità sonora,

visiva e cromatica. Fulcro ed elemento distintivo dell'intera performance, oltre alla manifesta estemporaneità operativa in scena,

è un originale sistema di generazione sonora realizzato con un consistente numero di grammofoni, preparati ed assortiti per epoca

e tipologia funzionale (a tromba, a valigia, elettrici, a manovella), nello specifico vengono particolarmente utilizzati come sorgente sonora,

polifonica, mutevole e multiforme su cui armonizzare, sonorizzare, disegnare partiture musicali ed immaginari visivi.

Ai dischi ed ai grammofoni è stato invitato Claudio Coccoluto, noto ed indiscusso maestro del DJing analogico su vinile con cui Matteo

ha già collaborato in diverse occasioni performative. Attraverso una puntuale e meticolosa manipolazione sonora in tempo reale costruirà

insieme a Matteo la camaleontica tessitura musicale e sonora dell'intera performance.

La parte visiva ed illuminotecnica è affidata invece a David Loom, che completerà il quadro sinestetico con la composizione live

di una grande proiezione ellittica centrale. Una visione cinematografica (cinematica e grafica) creata senza l'ausilio di software 3D

e senza alcuna immagine di sintesi, utilizzando esclusivamente immagini originali dal vero riprese personalmente da David Loom,

composte mediante elementari tecniche di ripresa e montaggio. Immagini elaborate dal vivo con un personale sistema di missaggio

visivo (lumodesk) del quale fa parte un “giradischi” appositamente costruito, dotato di testina a lettura ottica per specifici dischi “visuali”

prodotti in cartone ed appositamente disegnati a mano. Un tentativo di trasferimento del concetto di “generazione analogica” alla generazione live di immaginari visivi grafici.


Al termine di Foleymandala, la serata proseguirà con un originale DJ set di Claudio Coccoluto che trasporterà il pubblico in una coinvolgente dimensione musicale, capace di mutare la storica cornice della Rocca Brancaleone in un inusuale dance-floor (con bar).

In ultima analisi, la serata si prefigura sicuramente come una stimolante proposta alternativa ad una più "tradizionale" Notte Rosa al mare.

Veniteci a trovare
dal 4 al 5 luglio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: