Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Omaggio a Luigi Batzella

Cineteca Sarda Viale Trieste 126, Cagliari, Italia
Google+

dalle 19.00
sarà allestita in Cineteca una mostra di foto di scena e locandine dei film di Luigi Batzella

ore 20.00
Presentazione del libro LINEE DI SANGUE

a seguire proiezione del film
LA STRAGE DEI VAMPIRI di Roberto Mauri
Italia 1962
con Walter Brandi (Wolfgang), Graziella Granata (Louise), Luigi Batzella alias Paolo Solvay (dottor Nietzsche), Dieter Eppler, Edda Ferronao, Carla Foscari, Gena Gimmy, Maretta Procaccini, Alfredo Rizzo Gena Gimmy, Maretta Procaccini
[Durante una festa, la padrona d'un castello sito nei pressi di Vienna soggiace al fascino d'uno sconosciuto che svelerà la sua vera natura prima di azzannarla: si tratta d'un vampiro. Quando il consorte della donna giunge al soccorso con un famoso specialista, è ormai troppo tardi. La donna s'è trasformata a sua volta in vampiro ed insieme con il suo aggressore, ora alleato, s'appresta a menar strage tra gli abitanti del castello. Fortuna vuole che il medico famoso, coll'aiuto del suo costernato ospite, scopra la tomba della donna e riesca ad acquietarne definitivamente lo spirito, mentre il padron di casa, misuratosi in una pericolosa lotta a corpo a corpo col vampiro numero uno, ne provocherà la meritata dissoluzione.]
Note:
Il film è interpretato, tra gli altri, da Luigi Batzella, attore e regista di San Sperate (1924-2008), considerato un regista di film di serie Z che ha diretto attraversando svariati generi: spaghetti western (Anche per Django le carogne hanno un prezzo), horror erotici (Nuda per Satana) e nazi movie politicamente scorretti (La bestia in calore). Talvolta è stato definito una sorta di Ed Wood all'italiana. Ha anche interpretato parti secondarie come attore in diversi film negli anni sessanta e settanta. Ha usato vari pseudonimi, di cui il più conosciuto (e anche riconosciuto dal regista) è Paolo Solvay, ma in altri film compare con altri come Ivan Kathansky Paul Hamus e Dean Jones.

A cura del Centro Internazionale del Fumetto
e della Cineteca Sarda - Società Umanitaria

Ingresso libero

Veniteci a trovare
il 13 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: