Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Mostra “LA MAGIA DEL COLORE NELL’ARTE TRADIZIONALE RUMENA”,

Museo Nazionale Tradizioni Popolari Piazza Guglielmo Marconi, 8, Roma, Italia
Google+

La mostra “LA MAGIA DEL COLORE NELL’ARTE TRADIZIONALE RUMENA”, che il Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari ospiterà dal 24 giugno al 30 luglio, è parte di una serie di eventi proposti nell’ambito del Festival Internazionale “PROPATRIA - Giovani Talenti Rumeni”, che si svolgerà a Roma dal 20 giugno al 6 Luglio. Questa quarta edizione del Festival vedrà una partecipazione internazionale con nomi di spicco della cultura rumena: Cipriana Smarandescu (Italia), Elisabeth Sombart (Svizzera), Lavinia Dragos (Romania), Lucia Stanescu (Italia), Tudor Andrei e Aurelia Visovan (Austria), Vlad Crosman (Francia) e Lavinia Bocu (Romania), Catalina Diaconu (Italia), IAMAlina (Italia), nonché giovani ragazzi della diaspora rumena che eccellono in vari settori dell’arte e della cultura.

La mostra, ospitata dal Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari nell’ambito delle periodiche collaborazioni e scambi con istituzioni internazionali, sarà centrata sul costume popolare rumeno ed è realizzata grazie al contributo del Museo Nazionale del Villaggio - Dimitrie Gusti di Bucarest, CabliFunART Romania, l’artista Silvia Floarea Tòth e il Museo delle Guardie di Frontiera di Năsăud.

Per più di un mese le due sale del Museo dedicate alle mostre temporanee si trasformeranno in un vero e proprio angolo di Romania: un villaggio tradizionale in miniatura.

Abiti tradizionali appartenenti al patrimonio storico del “Museo del Villaggio” e provenienti dalle principali zone geografiche della Romania si troveranno insieme agli antichi costumi della zona di Năsăud, proposti dall’Ambasciatrice del Costume Popolare Rumeno, Silvia Floarea Tòth. Completeranno l’esposizione tappeti decorativi, oggetti d’arredo, ornamenti, accessori, fotografie d’epoca: tutti materiali esposti per la prima volta fuori dal territorio nazionale. L’abito tradizionale romeno ricco spesso di decorazioni frutto di lunghe lavorazioni, è rimasto quasi immutato nei secoli: si trovano molte somiglianze tra il modo in cui si vestono ancora oggi i contadini di alcune località della Romania perfino con il modo in cui venivano rappresentati i daci sulla Colonna Traiana.

L’inaugurazione il 24 giugno alle ore 18.00 (ingresso libero) sarà accompagnata da uno spettacolo del coro multietnico “Incanto. Voci femminili senza confini” diretto dal M° Paula Gallardo Serao con l’Ensemble Artaras, Rep. Moldova, diretto da Lidia Bolfosu.

Il Festival è organizzato e promosso dall’Associazione culturale rumeno-italiana PROPATRIA con il sostegno del Ministero degli Esteri Rumeno-Dipartimento per i Romeni all’Estero e l’Ambasciata della Romania in Italia e con i patrocini di: Senato della Repubblica, Camera dei Deputati, Regione Lazio, Provincia di Roma, Comune di Roma-Assessorato per la Cultura, Creatività e Promozione Artistica, Comune di Roma-Municipio XIV, Accademia di Romania a Roma.

www.propatriavox.it
#FestivalPropatria2014
Info: 0039-3289599204 / info@propatrivox.it

Istituto Centrale per la Demoetnoantropologia - Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari
Direttrice: Maura Picciau
Piazza Guglielmo Marconi 8 - 00144 Roma EUR
Informazioni su: https://www.facebook.com/ICDEA
Tel: (39) 06 5926148 - (39) 06 5910709 Fax: (39) 06 5911848 ic-d@beniculturali.it
Trasporti: Metro Linea B (eur Fermi) - Autobus 30 Express, 17, 671, 703, 707, 714, 762, 765, 791

Veniteci a trovare
dal 24 giugno al 30 luglio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: