Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Inaugurazione 'MAIDAN - Portraits from the Black Square' | Anastasia Taylor-Lind

10b Photography via San Lorenzo da Brindisi, 10b, Roma, Italia
Google+

Inaugura Venerdì 13 Giugno 2014 alle 19,00 la mostra 'MAIDAN - Portraits from the Black Square' della fotografa Anastasia Taylor-Lind.

All'inaugurazione sarà presente l'autrice, che introdurrà il progetto e sarà a disposizione del pubblico durante il rinfresco successivo.

La mostra fa parte del circuito FotoLeggendo 2014.

-----------------------

Dopo mesi di proteste pacifiche contro la decisione del governo di Yanukovich di rifiutare un accordo che avrebbe avvicinato l’Ucraina all’Unione Europea, migliaia di manifestanti hanno occupato piazza Maidan (Indipendenza) in una protesta che ben presto si è trasformata in rivoluzione. L’adozione, da parte del governo, di numerose misure di sicurezza volte a soffocare la libertà dei manifestanti ha intensificato lo scontro che ha visto il suo apice nella giornata del 20 febbraio. Il giorno successivo Yanukovich ha lasciato il paese. I tre mesi di protesta hanno causato la morte di 112 persone.

Anastasia Taylor-Lind ha fotografato i protagonisti di questa protesta.

Il progetto si divide in due serie distinte, i ‘fighters’ e le ‘mourners’. Le due serie ritraggono le due differenti anime della piazza. Mentre infatti i ‘fighters’, i combattenti, si opponevano alle forze governative ucraine con le loro armature fatte in casa e le loro armi rudimentali, le ‘mourners’ piangevano i propri cari rimasti uccisi negli scontri per l’indipendenza.

Tutte e due le serie sono scattate contro il fondale nero dello studio ‘di strada’ di Taylor-Lind e offrono uno sguardo calmo e riflessivo sui protagonisti degli scontri di piazza che hanno sconvolto l’Ucraina negli ultimi mesi.

Veniteci a trovare
il 13 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: