Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

PUMP UP THE VOLUME FESTIVAL II°EDIZIONE || @PARCO D'ARTE ALT ART || VENERDI' 27 GIUGNO||

Parco d'Arte Alt Art Via Longeni, 25 bis, Rende CS, Italia
Google+

Pump Up The Volume Entertainment presenta:
PUMP UP THE VOLUME FESTIVAL SECONDA EDIZIONE!!!!
Dopo la prima, esplosiva e riuscitissima, edizione siamo lieti di presentarvi la seconda edizione…. a tratti intimista e a tratti selvaggia, basta vedere la scaletta a seguire….Sul palco avremo:
CAMERA 237
LATEXXX TEENS
CAPTAIN QUENTIN
---------
Il palco dell’ Alt Art ospiterà queste tre bands e due Dj Set a cura di Dj Gazza e Diego Sottilotta, che ci faranno ballare, pensare e divertire prima, durante e dopo il concerto. Di seguito le Bio delle tre bands...Vale la pena di perdere dieci minuti a leggerle...
---------
CAMERA 237:
I CAMERA237 sono una cosa rara. Hanno un suono granitico e romantico, soluzioni artisticamente originali e melodie capaci di scalfire cuori duri come diamante.I C237 rappresentano il Partyzan di Cosenza, la città stessa nell'accezione indie del termine, una scena intera che spinge dietro l'incedere musicale della band. Il loro live è considerato tra le cose più belle che si possano ammirare in Italia (premiati da Enrico Veronese per Italian Embassy come miglior live dell'anno 2010). Con all'attivo già due album (Vectorial Maze, produz. artistica, Fabio Magistrali e Inspiration Is Not Here, prodotto da FOOLICA REC. e produz. artistica, Francesco Donadello), la band ha ancora una volta stravolto la proprio line up, con l'ingresso di voci, cori e sintetizzatori e con una forma canzone rinnovata. Si presenteranno al pubblico in questo tour con alcune delle nuove canzoni che a marzo andranno a fare parte di Alone In An Empty Bed, terzo album della band, registrato dall'eccellente Bruno Germano a Bologna (già al lavoro con DID, Disco Drive, My Awesome Mixtape, etc). A Marzo 2013 I C237 compiono 10 anni e per l'occasione ristampano il primo album, "Vectorial Maze" uscito nel 2005, ora riprodotto dalla nuova etichetta OVERDRIVE RECORDS in coproduzione con INDIPENDEAD REC.
---------
LATEXXX TEENS:
LatexxxTeens (LXT) nasce a Roma durante la notte del famoso black out della rete elettrica italiana del 2003. L'idea di Cris, Kami e Lex era quella di mettere su una band che unisse la vena punk degli anni 70 dei Dead Boys, New York Dolls, Sex Pistols e Ramones, l'attitudine slaze anni 80 dei Motley Crue e Shotgun Messiah con le sonorità industrial più moderne di Manson, White Zombie e Nine Inch Nails e Rammstein.
Nel 2005 la band fa Il suo esordio dal vivo al Venice Rock Festival di supporto alla storica eltectro punk band di Tony James (ex Generation X - Sisters Of Mercy) Sigue Sigue Sputnik Nello stesso anno produce quello che anocora oggi è uno dei must della scena industrial italiana per tutto il mondo: l'EP “Moloko & Ultra-Violence” (1000 copie vendute in tutto il mondo solo grazie al passaparola).
Forti del successo di “M&UV” i LatexxxTeens decidono di far uscire il loro primo full lenght “Death Club Entertainment”(2008) con l'etichetta Decadance Records, l'etichetta metal Irond (label russa per band del calibro degli Slipknot) e la giapponese DeathWatchAsia.
Dal 2009 gli LXT partecipano a diversi festival in tutta Europa tra cui Rock the Lake in Austria insieme a band come Rage e Sonic Syndicate; Trash Fest IV ad Helsinki con Private Line ed Acey Slade (EX Dope, EX Murderdolls attuale bassista di Joan Jett & The Blackhearts) e il Basin Fire Festival dove gli LXT hanno il piacere e l'onore di dividere il palco con professionisti del calibro di Paradise Lost ed Ill Niño. E' proprio durante uno di questi festival che gli LXT incontrano la Gothic Band tedesca LordOfTheLost con i quali si pensa subito ad una collaborazione che sfocia nella cover della hit dei Sister of Mercy “Temple of Love” che sarà presente sull EP “Adrenochrome” (2011) per la Giapponese DeathWatchAsia.
Nel 2012 il frontman Lex abbandona i LatexxxTeens per ragioni personali e con molta naturalezza, Kami passa dalla chitarra alla voce.
Nell'estate del 2013 la band registra il secondo full-length “Cold Heart And Old Scars” (interamente prodotto da Kami e Cris ai KK Digital Recording studios) che esce ufficialmente per Crank Music Group il 4 Ottobre e il cui release party viene celebrato lo stesso giorno in Finlandia nella capitale Helsinki con uno spettacolare live durante il Trash Fest VI dove gli LXT presentano anche il progetto “Warriors”: un singolo in collaborazione con i rockers inglesi New Generation Superstars e le guest di Acey Slade(EX Dope, EX Murderdolls attuale bassista di Joan Jett & The Blackhearts), Sammy Aaltonen (Private Line), Chris Wicked (Malice in Wonderland), Matteo VDiva Fabbiani (Lost Area)i cui ricavati saranno totalmente devoluti alla ricerca contro il cancro.
Nella primavera del 2014 i Latexxx Teens partono per un breve mini tour in Inghilterra insieme ai New Generation Superstars. Attualmente la band è impegnata a comporre il terzo full-length previsto per il 2015.
---------
CAPTAIN QUENTIN:
Post-punk, math, forse noise è la musica strumentale dei Captain Quentin, nati in
provincia di Reggio Calabria nell'autunno del 2005, fondendo nel nome il deviato Captain
Beefheart ed il Quentin de "l'urlo e il furore" di William Faulkner. Un EP manifesto di due
brani ("My Untitled EP", autopr. 2006) e poi l'esordio vero e proprio con "Certe Cose
Determinate" registrato in analogico al Red House Recordings Studio di Senigallia (AN). 8
brani, 40 minuti di musica per un album che, appena uscito, ha subito ottenuto recensioni
positive dalla stampa e dalle webzine specializzate, ottimi feedback da radio americane e
francesi, e che da luglio'08 è distribuito in spagna dalla Discos Buen Pony. Dopo due anni
di piena attività live in lungo e in largo per la penisola, a giugno 2010 la band da inizio alle
registrazioni del secondo album in studio, scegliendo come produttore artistico Fabio
Magistrali, guru delle migliori produzioni nostrane degli anni 90 e 2000. La realizzazione
del disco avviene durante una settimana di full immersion nella quiete delle campagne
salentine, il risultato è un album di 9 tracce di musica dalle strutture matematiche, ritmi
afro, ripartenze prog e una forte componente synth-pop. “Instrumental Jet Set”, è uscito l’11 Febbraio 2011 su FromScratch records. Subito dopo la pubblicazione, la band ha portato in giro il nuovo lavoro nei club e nei locali, mentre l’estate del 2011 ha visto i Captain Quentin nella lineup dei migliori festival italiani di genere: Ypsigrock (Palermo), Musica nelle Valli (Modena), NoFest (Torino) e Summer Student Festival (Padova). Dopo un cambio di lineup alla batteria, la band pubblica uno split 7’ assieme ai conterranei Camera 237, prodotto da Overdrive Records e distribuito a partire da giugno 2013. Attualmente i Captain Quentin sono al lavoro sul nuovo disco previsto in uscita a cavallo tra la fine del 2014 e l’inizio del 2015.

Venerdì 27 Giugno ore 22:00 C/O Parco D’arte Alt Art – Via Longeni, 25 Bis –Arcavacata (Cs)
Info: LucaGà: 3296293931 – punkroky@libero.it – associazionealtart@gmail.com
Contributo € 5,00

Veniteci a trovare
il 27 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: