Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

"Festa del Fuoco - Waur Ljetzan"

Giazza Giazza VR, Italia
Google+

La Pro Loco Ljetzan - Giazza, in collaborazione con il Curatorium Cimbricum Veronense, il Comune di Selva di Progno e con il patrocinio della Comunità Montana, del Parco Naturale Regionale della Lessinia, della Provincia di Verona e del Consorzio Pro Loco Lessinia, è lieta di offrirvi "Waur Ljetzan" - Festa del Fuoco a Giazza.

Nella notte più breve dell’anno, a Giazza si accende la magia del Solstizio d’Estate: il 23 Giugno, notte di San Giovanni, nella piazza della piccola comunità cimbra si celebra la Festa del Fuoco ("Waur Ljetzan" in lingua originale). Si tratta della notte più breve dell’anno in quanto il Sole è all’apice della sua luce. Un giorno considerato sacro nelle tradizioni pagane precristiane. Nella festa di S. Giovanni convergono i riti indoeuropei e celtici che esaltano il potere del Fuoco e della Luce, delle acque e della terra feconda di erbe, di messi e di fiori. E’ proprio nella notte di San Giovanni che in tutte le campagne del nord Europa, l’attesa del Sole era ed è propiziata da falò accesi sulle colline e sui monti, perché da sempre con il Fuoco si mettono in fuga le tenebre e, con esse, gli spiriti maligni, le streghe ed i demoni vaganti nel cielo. Attorno ai fuochi si canta e si danza; è una notte magica, una notte di prodigi: le acque trovano voci e parole cristalline, le fiamme disegnano promesse d’amore e di fortuna, il Male si dissolve sconfitto. A Giazza, attraverso rievocazioni, musiche e spettacoli di fuoco, si rinnovano i riti ancestrali dei Cimbri con l’accensione dei 13 bracieri, simbolo della loro unità.

PROGRAMMA della serata:
Ore 21.00: saluti dei Presidenti delle Associzioni e della Pubblica Amministrazione;
Ore 21.15: “Le fanciulle al pozzo” spettacolo con trampoli e fuochi della Compagnia Teatrale Teatro del Ramino (www.teatrodelramino.it)
Ore 22.15: accensione dei fuochi simbolo dell’unità degli antichi 13 Comuni Cimbri della Lessinia.

X info: prolocoljetzangiazza@gmail.com
Pro Loco Ljetzan - Giazza 3494632515
Curatorium Cimbricum Veronense 3401926309

Bus navetta gratuito da Selva di Progno a partire dalle ore 19 fino alle ore 24.

Veniteci a trovare
dal 23 al 24 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: