Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Giornata esperienziale di "Costellazioni Famigliari Alchemiche e Mi Zai Shiatsu" - sabato 21 giugno

Agriturismo Fam. Bertossi Via Antonutti, 38, Faedis UD, Italia
Google+

Insieme per “vedere”…. Insieme per onorare…. Insieme per accogliere e ri-trovare…. Insieme per perdonare e perdonarsi….. insieme per rinascere……. insieme per danzare con la Vita

Evento aperto solo ai soci

COS’E’ UNA COSTELLAZIONE FAMILIARE ALCHEMICA
Le costellazioni famigliari sistemiche sono un affascinante metodo sviluppato dallo psicoterapeuta Bert Hellinger. Dopo anni di studio e osservazione, prima come missionario tra gli Zulù del Sud Africa e poi come psicanalista con competenze di dinamiche di gruppo, egli ha potuto osservare che la famiglia è una coscienza, un sistema con degli ordini ben precisi, definiti “ordini dell’amore”.
Quando questi ordini non sono in equilibrio, qualcuno nella famiglia si fa carico di quel vuoto creato nel sistema, non vivendo il proprio destino (irretimento). Attraverso la rappresentazione sistemica, affacciandoci a ciò che viene definito il ”campo morfogenetico”, facciamo emergere il nascosto, il non visto all’interno di quel sistema famigliare, andando ad alleggerire lo stato emozionale e il disagio del cliente.
Nelle mia formazione, con il dott. Marco Massignan, presso Nemeton - Istituto di arte sciamanica e sistemica , il lavoro è evoluto in maniera più profonda, in quanto la sua esperienza decennale con il popolo dei Lakota e con vari medicine-men, ha permesso di reintegrare nelle costellazioni quella parte originaria di questo lavoro che per i popoli tribali è quotidianità.
I nativi mai si sognerebbero di mettere in dubbio gli ordini dell’amore. Dai primi gruppi che ho condotto e dal percorso che seguo di reintegrazione dell’energia femminile, mi è venuta l’ispirazione di chiamarle alchemiche.
Questo perché le costellazioni possono diventare un profondo strumento di trasformazione, trasmutazione o alchimia, appunto. E così, oltre ad una funzione sistemica, possiamo piano piano
integrare vari livelli di consapevolezza….. partendo dagli antenati, da chi ci ha preceduto e mettendo ordine in questo, via via possiamo risalire alla Madre e il Padre Divino che sono in noi.
Nelle costellazioni classiche si utilizzano parole e frasi che permettono al partecipante di “vedere” con chiarezza la realtà…. Purtroppo, spesso, il filtro mentale o i sistemi di credenze sono così ancorati, da impedire che queste parole agiscano ad un livello più profondo. Per questo, l’utilizzo anche della musica e del ritmo primordiale del tamburo permettono che le frequenze arrivino al corpo, ad ogni sua
cellula, e a vibrare e ad aprirsi alla realtà di ciò che semplicemente c’è.
Tornando all’alchimia, questa è la capacità dell’energia femminile, presente in ognuno di noi, di trasformare le situazioni, gli eventi, le energie, la terra e il cibo. E questa si sta amplificando perché ci venga permesso l’equilibrio tra energia maschile e femminile e per riavvicinarci a Gaia, la nostra Madre Terra, chiamata anche la Pachamama.
COS' E' IL MI ZAI SHIATSU
Il Mi Zai Shiatsu, come dice il M° Luigi Avirbhav Gargiulo, è quel salto qualitativo nel campo del lavoro sul corpo, che tutti ricerchiamo.
Questa tecnica nasce dalla sintesi e dalla elaborazione dell'insegnamento di diversi maestri, tra I quali Tada Hiroshi Sensei, Waturu Ohashi e Suzuki Sensei, non che da diverse discipline come la meditazione e l'aikido, questo ha permesso una nuova dimensione dell'”essere” e del “ sentire”.
La tecnica Mi Zai Shiatsu è in continua evoluzione, perchè è importante vivere il processo di crescita non per raggiungere lo scopo, ma perchè la vita stessa è crescita.
Il percorso formativo è triennale, oltre alle basi della MTC si frequentano seminari di Moxabustione, Streching e movimento, Anatomia 1 e 2 e Tecniche sul collo.
La tecnica varia dallo shiatsu tradizionale, perchè oltre alla digitopressione si avvale anche di stretching e movimento articolare creando un'armonia, una continuità ed un sostegno durante il trattamento; è una tecnica fondata sul “sentire” e non sul “fare” permettendo così all'operatore di effettuare un trattamento nella più totale libertà di movimento senza vincoli e schemi rigidi.

In conclusione, queste due tecniche che possono sembrare così diverse, hanno trovato complementarità nella giornata che vi proponiamo, dando luce ad un lavoro completo ed integrato su molti livelli.

Veniteci a trovare
dal 21 al 22 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: