Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

CONCERTO CLASSICO N. 9 | CLASSIC CONCERT N. 9

Auditorium Haifa Haifa, Israele
Google+

"The Grand Classic series"
CONCERTO CLASSICO N. 9
Marzio Conti dirige Alessandro Lanzoni, piano, per l'Orchestra Sinfonica di Haifa

Programma
Marzio Conti, direttore d'orchestra
Allesandro Lanzoni, piano

Gershwin - Un americano a Parigi
Gershwin - Suite da Porgy and Bess
Gershwin - Rhapsody in Blue

Marzio Conti è il direttore titolare della Oviedo Filarmonia dal 2011.
Inizia la sua carriera come flautista debuttando al Festival di Salisburgo all'età di venti anni con i Solisti Veneti .
E' stato considerato a livello internazionale come uno degli esponenti del flauto della sua generazione, suonando, incidendo ed insegnando per le maggiori istituzioni a livello internazionale.
Decide di lasciare l'attività concertistica a metà degli anni novanta per dedicarsi interamente alla direzione d'orchestra.
Allievo di Piero Bellugi Marzio Conti ricopre immediatamente incarichi di direttore stabile in varie orchestre italiane ed estere, avendo un'attività che lo porta costantemente a dirigere prestigiose orchestre e teatri in tutto il mondo , variando dal repertorio sinfonico a quello operistico , dedicandosi anche a prestigiose collaborazioni con i più importanti corpi di ballo.
Numerose le sue incisioni a livello discografico per alcune delle maggiori etichette internazionali.

L'assegnazione del "Top Jazz 2013" come miglior nuovo talento dell'anno, attribuito dai più qualificati giornalisti italiani per la rivista Musica Jazz , colloca ormai a pieno titolo Alessandro Lanzoni fra gli artisti di maggiore personalità del jazz italiano, forte anche di un curriculum che, potendo già vantare esperienze di assoluto prestigio, da diversi anni lo ha imposto all'attenzione del mondo musicale.
La sua formazione di musicista è frutto di un percorso intenso, sviluppato in due direzioni: gli studi "classici", culminati col Diploma di Pianoforte conseguito nel 2012 col massimo dei voti, Lode e Menzione d'onore presso il Conservatorio Cherubini di Firenze sotto la guida di Giovanna Prestia, e l'approfondimento del linguaggio jazzistico: dalle prime lezioni con L. Pieri e M. Grossi alla frequenza dei corsi estivi di Siena Jazz e della Berklee di Boston come borsista delle Clinics di Umbria Jazz, fino al Corso Biennale InJam, nell'ambito di Siena Jazz, grazie al quale ha potuto fruire degli insegnamenti di Maestri del calibro di Danilo Perez, Kenny Werner, Aaron Goldberg, Steve Kuhn, John Taylor, Franco D'Andrea, Stefano Battaglia, Danilo Rea.

28 giugno 2014, ore 21.00
29 e 30 giugno, ore 20.30
Auditorium
shderot HaNassì 140 - Centro del Carmelo, Haifa


"The Grand Classic series"
CLASSIC CONCERT N. 9
Marzio Conti conducts Alessandro Lanzoni, piano, at the Haifa Symphonic Orchestra.

Program
Marzio Conti, conductor
Allesandro Lanzoni, piano

Gershwin - An American in Paris
Gershwin - Suite from Porgy and Bess
Gershwin - Rhapsody in Blue

Marzio Conti is the titular musical director of Oviedo Filarmonia since 2011.
He began his career as flautist debuting at the Salzburg Festival with "I Solisti Veneti" at the age of twenty years .
He has been considered internationally as one of the leaders of flute playing of his generation, playing, recording and teaching for major institutions at the international level.
He decided to leave the concert activity in the mid-nineties to devote himself to conducting.
As pupil of Piero Bellugi, Marzio Conti immediately carried out positions of chief conductor in various Italian and foreign orchestras, his activity constantly allowing him to direct orchestras and theaters around the world, ranging from opera to symphonic repertoire. Besides, he devoted himself to prestigious collaborations with leading ballet companies.
Numerous are his recordings for some of the major international record labels.

The award for "Top Jazz 2013" as best new talent of the year, decided by the most qualified Italian journalists on behalf of the Musica Jazz magazine, recognizes Alessandro Lanzoni as one of the great personalities of Italian jazz. With his impressive curriculum, having experiences of absolute prestige, Alessandro has for a number of years now come to the attention of the world of music.
His training as a musician is the result of an intense journey, developing in two directions: his "classical" studies, leading to his Diploma of Piano obtained in 2012, gaining the highest marks, namely Distinction and Honourable Mention at the Cherubini of Florence Conservatory with Giovanna Prestia as the music instructor. After this came a period of further jazz studies under the watchful eye of L. Pieri and M. Grossi, which was followed by summer courses of Siena Jazz and those of Berklee at Boston and the two-year course In Jam, also part of Siena Jazz, where he was able to take advantage of high level teaching by Masters of the caliber of Danilo Perez, Kenny Werner, Aaron Goldberg, Steve Kuhn, John Taylor, Franco D'Andrea, Stefano Battaglia, Danilo Rea.

June 28th, 2014, at 21:00
June 29th and 30th, at 20:30
Auditorium
shderot HaNassì 140 - Centro del Carmelo, Haifa

Veniteci a trovare
dal 28 al 30 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: