Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

FRIDA KAHLO...RITRATTO DI DONNA

Mat - Museo Dell'alto Tavoliere Piazza San Francesco, 48, San Severo FG, Italia
Google+

Venerdì 27 giugno, alle ore 20.30 (porta ore 20.00), presso il Chiostro del MAT Museo dell’Alto Tavoliere di San Severo, l’Associazione Amici della Musica – San Severo, in collaborazione con MAT Museo Alto Tavoliere e con Inner Wheel International, Club di San Severo, presentano lo spettacolo “Frida Kahlo…..ritratto di donna” con il MdF Jazz Trio e la partecipazione straordinaria di Alessia Martegiani.
Lo spettacolo rientra nella “Stagione Concertistica 2014” dell’Associazione Amici della Musica di San Severo e nella rassegna “InChiostro al Museo 2014: Colore e genio” del MAT Museo dell’Alto Tavoliere. Rientra infine tra gli eventi dell’Inner Wheel “We, for women”
“Frida Kahlo: ritratto di donna” è un progetto letterario-musicale a cura di Yvonne Grimaldi. L’appassionata esistenza della pittrice messicana Frida Kahlo rivive in questo spettacolo attraverso l’intrecciarsi di voci, suoni e colori. L’idea di trasporre la sua biografia in materia e azione teatrale nasce dall’esigenza di dare voce e spazio a quella forza creativa, primordiale e straordinaria, che Frida porta con sé fin dalla nascita. Lo spettacolo, attraverso un avvincente excursus musicale, visivo e letterario, ripercorre i momenti salienti della vita della pittrice, i suoi paesaggi interiori, i suoi sogni e i suoi disincanti. La parola letteraria s’intreccia con la partitura musicale, dando vita a un emozionante continuum espressivo in cui emerge la forza immaginifica di una donna, icona indiscussa della cultura messicana novecentesca.

Il programma della serata sarà il seguente:
Heitor Villa-Lobos – “Bachiana brasile ira”
Gordon Sumner “Sting” – “Fragile”
Alfredo Viana “Pixinguinha” - “Carinhoso”
Luis Bonfà – “Manhã de Carnaval”
Vincente Fernandez – “Paloma Negra”
Anonimo messicano – “La llorona”
Astor Piazzolla – “Oblivion”
Consuelo Velazquez – “Besame mucho”
Alvaro Carrillo – “Sabor a mí”
Harold Arlen – “Over the raimbow”

MfF Jazz Trio è composto da Maurizio Di Fulvio (chitarra), Ivano Sabatini (contrabbasso), Giacomo Parone (percussioni, batteria). Saranno accompagnati da Alessia Martegiani (voce).

Maurizio Di Fulvio, chitarrista, si è formato artisticamente con musicisti quali J. Bream, A. Carlevaro, J. Scofield, P. Metheny e ha ottenuto primi premi e vari riconoscimenti in concorsi internazionali. Svolge una brillante carriera concertistica, in qualità di solista e con formazioni varie, suonando in tutto il mondo nei festival più prestigiosi a fianco dei più autorevoli chitarristi e musicisti contemporanei e ottenendo lodevoli testimonianze del pubblico. È stato docente di chitarra nei Conservatori italiani di Foggia, Verona, Modena e Padova, è membro di giuria di vari concorsi di chitarra e tiene corsi di perfezionamento e masterclasses nelle Università e nelle Istituzioni musicali di diversi paesi sulla letteratura chitarristica tradizionale e sull’impiego della chitarra classica nel jazz. Molti dei suoi concerti sono stati registrati e trasmessi da emittenti televisive e radiofoniche e numerose sono state le attenzioni di importanti compositori italiani del nostro tempo, tra cui S. Bussotti, L. Berio, S. Sciarrino, che spesso gli hanno affidato la revisione, l’adattamento e l’interpretazione delle loro opere.

Alessia Martegiani, cantante, ha studiato a lungo la musica contemporanea e in particolare i ritmi e le sonorità della musica brasiliana, perfezionando la conoscenza del repertorio bossa-nova e samba-cançao e divenendo presto una delle voci italiane più richieste ed apprezzate a livello internazionale. Si avvicinata giovanissima alla musica cominciando con lo studio del pianoforte, ha partecipato a seminari sull'improvvisazione jazz con J. Clayton, J. Taylor, A. Jackson e si è laureata all’Università DAMS di Bologna. Ha effettuato tournèe in Brasile, collaborando con importanti musicisti latino-americani e facendo esperienze live e in studio. Ha fondato il gruppo Trem Azul con Massimiliano Coclite e Bruno Marcozzi, con il quale nel 2006 ha prodotto il suo primo lavoro da band leader, cd pubblicato dall'etichetta Wide Sound e scelto dall'Egea per la distribuzione. Da diversi anni presenta un progetto ideato e diretto da Maurizio Di Fulvio inizialmente interamente dedicato alle musiche di Antonio Carlos Jobim e da alcuni anni allargato ai diversi generi.

Completano la formazione Ivano Sabatini, contrabbassista esperto e dalla solida preparazione, che passa da accompagnatore a voce solista, creando atmosfere ricche di bellezza melodica e pregevole musicalità, e il batterista/percussionista Giacomo Parone, che, con equilibrato senso dell’estetica musicale, sottolinea ogni momento dell’esecuzione con effetti strumentali e particolari trovate ritmiche.

Yvonne Grimaldi è laureata in Traduzione (Scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori, Università di Bologna, Campus di Forlì). I suoi ambiti di ricerca sono il teatro come strumento didattico per l’acquisizione di una L2, i modi di produzione segnica del corpo in contesti teatrali e performativi, la traduzione intersemiotica (cinema, teatro, danza e musica) e la traduzione interlinguistica dallo spagnolo in italiano. Svolge un’intensa attività scientifico-culturale nell’ambito dell’ideazione e organizzazione di progetti artistici per enti pubblici e privati. Autrice di testi teatrali, da più di dieci anni conduce laboratori di pratiche teatrali in lingua italiana e spagnola. Attualmente è tutor di Teatro e Interculturalità presso la Scuola di Lingue e Letterature, Traduzione e Interpretazione – Campus di Forlì.

Il costo dell'ingresso allo spettacolo è di 10,00 euro da corrispondere agli Amici della Musica (Per gli abbonati: tagliando n.12).

Per informazioni:
MAT Museo dell'Alto Tavoliere
Piazza san Francesco, 48
San Severo (FG)
tel. 0882.334409 - 339611 - 339613
email: museocivicosansevero@alice.it
FB: https://www.facebook.com/museoaltotavoliere
Il costo dell'ingresso allo spettacolo è di 10,00 euro (abbonati tagliando n.12).

Veniteci a trovare
il 27 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: