Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Francesco Rusconi Clerici al Verbano Yacht Club di Stresa sabato 5 luglio alle 17.30

Stresa Stresa VB, Italia
Google+

Francesco Rusconi Clerici Ingegnere e architetto, è nato a Pallanza nella villa storica di famiglia sulle sponde del lago Maggiore alla quale si dedica con affetto. E' presidente di TEKNE spa, illustre società di ingegneria che continua in Italia e all'estero una lunga tradizione familiare. La passione per l'acqua, le barche, i pesci, i giardini ed il suo Lago Maggiore lo ha sempre impegnato su molti fronti, dagli sport acquatici, nuoto canottaggio, motonautica e sub agli impegni culturali di valorizzazione delle dimore storiche, salvataggio delle tradizioni locali, recupero della gastronomia di lago ed attenzione alle specificità ambientali. Nel 2008 ha scritto il libro Avventure d'acqua dolce, libro che racchiude la cronistoria fedele di due divertenti avventure sportive: Longalago e Via Col Marmo. Nel 2009 è uscito Voyage autour de mon jardin nel quale racconta la storia della villa di Pallanza e del giardino incorniciandola nel quadro più ampio della sua famiglia e anche dei protagonisti della vita quotidiana di una casa monumentale.

Barche del Lago Maggiore (Tararà) Nel libro viene tratteggiata la storia politica ed economica del Lago Maggiore per introdurre l'argomento della navigazione e dei trasporti. Le barche tradizionali sono suddivise per utilizzi, catalogate su una ventina di tipologie ed illustrate con una notevole ricchezza di stampe d'epoca e di immagini spesso inedite. La ricerca ha coinvolto discendenti dei vecchi costruttori, storici locali, sportivi, subacquei ed esperti di costruzioni navali incrociando tradizioni, ricordi e tecnologie costruttive in un confronto serrato ricco del fascino del Lago Maggiore e della malinconia verso tradizioni che stanno rapidamente scomparendo.

Veniteci a trovare
il 5 luglio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: