Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

M.E.D.E.A. BIG OIL > Bologna, Giardino della Memoria > 10 luglio ore 21.30

Parco Della Zucca Bologna, Italia
Google+

Il Giardino della Memoria - Bologna
giovedì 10 luglio ore 21.30

spazio antistante il Museo per la Memoria di Ustica
Parco della Zucca - via di Saliceto 3/22
nell’ambito di bè bolognaestate 2014


Collettivo InternoEnki
M.E.D.E.A. Big Oil
testo e regia Terry Paternoster
con Maria Vittoria Argenti, Teresa Campus,
Ramona Fiorini, Chiara Lombardo, Terry Paternoster, Gianni D’Addario, Raffaele Navarra,
Donato Paternoster, Alessandro Vichi
audio e luci Ezio Spezzacatena e Giuseppe Volonnino
organizzazione Anca Enache
residenze artistiche Teatro Bi.pop (Roma)-Teatro Sala Umberto (Roma)
Spettacolo vincitore Premio Scenario per Ustica 2013

M.E.D.E.A. è l'acronimo con cui è denominato il master in Management dell'Economia dell'Energia e dell'Ambiente organizzato e gestito dall'Eni. Da questa strana fatalità nasce l'idea di raccontare il dramma della Basilicata devastata dalle trivellazioni petrolifere, giocando con ironia tra gli archetipi del mito. Si racconta la tragedia del sud, dei nuovi sottoproletari, mettendo in parallelo la cultura barbara e primitiva con quella contemporanea e neocapitalista, rileggendo la storia secondo un filtro politico. Al mito greco fa da contrappunto costante il mito locale, incarnato dalla Madonna Nera venerata sul Monte Sacro di Viggiano, ai cui piedi brucia la fiamma perenne del Centro Oli della Val d'Agri. In questa terra, Dio Petrolio e Vergine Nera si fronteggiano da secoli in una sfida senza vincitori. Promesse elettorali e feste patronali, sogni di ricchezza e indulgenze plenarie, clientelismo e preghiere, slogan pubblicitari e canti popolari, continuano a raccontare una post-modernità senza tempo.
Canti di prefiche, litanie contro il malocchio, suppliche e chiacchiere di paese si fondono in un coro barbaro, scomposto e travolgente, per raccontare uno dei più bizzarri e drammatici ossimori della nostra Italia: l'incredibile povertà della regione che possiede il più grande giacimento di petrolio su terraferma d'Europa.

Rassegna Teatrale
DEI TEATRI, DELLA MEMORIA
VI Edizione
Direzione artistica di Cristina Valenti
XXXIV Anniversario della Strage di Ustica
con il patrocinio di
Dipartimento delle Arti Università di Bologna

IL GIARDINO DELLA MEMORIA è un progetto di: Associazione Parenti delle Vittime della Strage di Ustica e Museo per la Memoria di Ustica. Con il sostegno di: Regione Emilia-Romagna, Assemblea Legislativa Regione Emilia-Romagna, Assemblea Regionale Siciliana, Provincia di Bologna, Comune di Bologna, MAMbo, Convivere Bolognina, Quartiere Navile, Bologna Estate, Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna, Fondazione del Monte di Bologna, Una città per gli Archivi. Media partner: Rai Radio 3. Patrocini: Institut Français Italia, Dipartimento delle Arti per Dei Teatri, della Memoria, Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica per La notte di San Lorenzo. Main sponsor: Unipol Gruppo. Si ringrazia: TPER; Legacoop Bologna, Gruppo Hera. Progetti realizzati in collaborazione con: Cronopios, Officina Immagine, Plein Jour, Associazione Scenario, Ufficio stampa leStaffette.

L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti.
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la Sala del Centro Montanari.

Info
www.ilgiardinodellamemoria.it
www.internoenki.com
www.bolognaestate.it

Info: Cronopios T.051.224420 - info@cronopios.it

Ufficio Stampa leStaffette lestaffette@gmail.com
Raffaella Ilari, Marialuisa Giordano

Ufficio Stampa Comune di Bologna
Raffaella Grimaudo
Raffaella.Grimaudo@comune.bologna.it

Veniteci a trovare
il 10 luglio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: