Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Hit parade festival 2014 Fiorenza Jazz

Villa Vitali Via Pietro De Francisci, Fermo FM, Italia
Google+

“IL MONDO MUSICALE DEL QUARTETTO CETRA”

Seguendo le linee guida dell'edizione 2012, dedicata al Maestro Lelio Luttazzi in scena al Teatro dell'Aquila di Fermo, quest'anno “Hit Parade! Festival” viene dedicato a “Il Mondo Musicale del Quartetto Cetra”, spettacolo omaggio allo straordinario gruppo vocale che ha rappresentato al più alto livello la musica leggera italiana, anche di derivazione jazzistica, in contemporanea con i quartetti vocali americani. Giacobetti, Chiusano, Savona e la Mannucci hanno fatto anche la storia della televisione, realizzando programmi culturali di enorme valore educativo (Biblioteca di Studio Uno su tutti), e hanno avuto un ruolo centrale nella commedia musicale all’italiana insieme a Gorni Kramer, Garinei e Giovannini. Il concerto percorre la vicenda artistica del Quartetto proponendo originali arrangiamenti di alcuni dei loro successi. Nella splendida location di Villa Vitali, a Fermo, sarà in scena il quartetto vocale “Le Voci di Corridoio” con la partecipazione straordinaria dei Maestri Franco Cerri ed Enrico Intra che interverranno sia come musicisti che come narratori. L’intervista sarà condotta da Daniela Gurini nelle vesti anche di conduttrice della serata. Il concerto avrà inizio alle ore 21.30 mentre alle ore 20.00, presso la Cappellina di Villa Vitali, ci sarà l’incontro con gli artisti e la presentazione della serata. A seguire, acquistando il biglietto “Blu” solo in prevendita, sarà possibile partecipare anche alla degustazione preparata dalle Aziende Agricole Vittorini, Fontegranne, Rossi e dall’Associazione Sommelier della Provincia di Fermo.
IN RICORDO DI MARIA CRISTINA COCCA,
PARTE DEL RICAVATO SARÀ DEVOLUTO AD A.I.R.C. ASSOCIAZIONE ITALIANA PER LA RICERCA SUL CANCRO
L’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro nasce nel 1965 da una brillante intuizione del Prof.Umberto Veronesi e del Prof. Giuseppe Della Porta che, insieme ad un gruppo di medici e noti imprenditori milanesi, decisero di combattere il cancro attraverso l’unica strada possibile: finanziare la Ricerca oncologica. In quasi 50 anni di attività l’Airc è cresciuta ed è diventata una delle più grandi e stimate Associazioni italiane: sostiene progetti scientifici di Ricerca in campo oncologico grazie ad una raccolta fondi trasparente e costante, diffonde l’informazione scientifica sui risultati ottenuti e sulle prospettive terapeutiche, promuove la cultura della prevenzione. È il principale polo privato di finanziamento per la Ricerca sul cancro in Italia. Dall’anno della sua fondazione, Airc ha destinato oltre 905 milioni di euro a progetti di Ricerca ed oltre 36 milioni di euro a borse di studio per giovani Ricercatori. Nel 2013 grazie all’aiuto di quasi 4.500.000 sostenitori, l’Airc ha finanziato 565 progetti di Ricerca in tutto il territorio italiano, 78 borse di studio per l’Italia e l’estero, 149 unità operative per 14 programmi di Ricerca speciali. In tutto sono stati erogati 94 milioni di euro ed è stato sostenuto il lavoro di 5.000 Ricercatori. L’Associazione ha una sede centrale e 17 Comitati regionali. Il Comitato Marche dell’Airc nasce nel 1988 e ha una segreteria regionale sita ad Ancona. Al suo attivo vi sono più di 55.600 soci e circa 1000 volontari
che prestano gratuitamente la loro opera in tutte le svariate occasioni di raccolta fondi avvicinando i cittadini al tema della Ricerca sul cancro. Per l’anno 2013 i finanziamenti Airc assegnati nella regione Marche sono stati tre: uno per l’Azienda Ospedaliero Universitaria Ospedali Riuniti di Ancona, uno per l’Università Politecnica delle Marche e uno per l’Università degli Studi di Camerino.
Sarà presente e interverrà la dottoressa Silvia Refe, Referente regionale dell’Associazione.
UNA SERATA PER LA SOLIDARIETÀ CON: AZIENDA FONTEGRANNE E CROCE VERDE
L’Azienda Fontegranne continua ogni anno a scegliere un’attività umanitaria da finanziare con il suo programma denominato “Cheese for Peace, progetto interscambio tra i popoli”. Per l’anno 2014 ha scelto di collaboraro a questo evento e sostenere la Croce Verde di Fermo, per la quale riconoscerà € 0.50 per ogni formaggetta di “Cheeseforpeace” venduta. Croce Verde, anno di nascita 1982, 250 volontari operativi e 1500 soci. Ente Morale riconosciuto con Decreto del Presidente della Repubblica ed iscritto di diritto nell’elenco delle Organizzazioni Non Lucrative di Utilità Sociale ( O.N.L.U.S.). La P.A. Croce Verde di Fermo ha qualificato la sua attività, oltre che nel settore dell’emergenza sanitaria, contribuendo all’organizzazione del sistema territoriale di emergenza 118, in quello dei trasporti sanitari in genere, della Protezione Civile, della tutela degli anziani con l’implementazione di un sistema di telesoccorso; il loro impegno è stato anche indirizzato a progetti di solidarietà internazionale partecipando a diversi di essi. I pazienti trasportati nel 2013 sono stati 23.000 per un totale di 21.000 servizi di cui 2400 emergenze circa e 600 trasporti di rianimazione. I mezzi operativi sono 23: le ambulanze per il soccorso avanzato sono in numero di cinque, quattro per i trasporti secondari, due sono le auto mediche e il resto diviso tra berline ed automezzi per disabili. Un patrimonio da difendere e far crescere.
“Il poco di ognuno per il bene di tutti”
Saranno presenti e interverranno: Giorgio Guerra, Presidente della Croce Verde di Fermo, e Eros Scarafoni, titolare dell’Azienda Fontegranne.
DALLE 21.30, MUSICA CON LE VOCI DI CORRIDOIO
Paolo Mosele, Fulvio Albertin, Elena e Roberta Bacciolo, Il quartetto Le Voci di Corridoio nasce nel 1995. Interpreti delle grandi canzoni del passato e delle sonorità che le hanno rese indimenticabili che, grazie alle armonizzazioni a quattro voci ed ai nuovi arrangiamenti del trio di affiatati musicisti che li accompagnano: Luca Rigazio (Batteria), Saverio Miele (Contrabbasso) e Tiziana Cappellino (Pianoforte), acquistano freschezza ed uno stile personale.
“Siamo un quartetto vocale con la passione per la musica swing e più in generale per le melodie ed i ritmi del passato, quelli che hanno fatto ballare e innamorare le nostre mamme e nonne. Amiamo definire il nostro concerto un piccolo viaggio nel tempo, attraverso la rivisitazione di celebri canzoni che fanno parte della vita e del costume italiano dagli anni '30 agli anni '60 e che hanno accompagnato avvenimenti lieti o drammatici della nostra storia.”
CON LA STRAORDINARIA PARTECIPAZIONE DI FRANCO CERRI ED ENRICO INTRA

Franco Cerri, caposcuola della moderna chitarra jazz in Italia, comincia nel 1945 una lunga e feconda carriera, costellata di innumerevoli tappe di assoluto rilievo come la collaborazione con Gorni Kramer, quella con il Quartetto Cetra e con celebri personaggi dello spettacolo. La sua carriera è caratterizzata anche da storiche collaborazioni con la televisione in programmi divulgativi quali “Di Jazz in Jazz”, “Jazz primo amore”, “Fine serata da Franco Cerri”. Importante il sodalizio musicale con Enrico Intra, pianista, compositore, arrangiatore e direttore d’orchestra tra i più importanti nella storia del jazz europeo, ma anche organizzatore e ideatore di eventi e situazioni che hanno inciso nel tessuto socioculturale italiano (come il lancio del cabaret con la fondazione dell’Intra’s Derby Club). Presidente di Musica Oggi e responsabile dei Civici Corsi di Jazz di Milano, di cui è uno dei fondatori insieme a Franco Cerri, per decenni suo compagno di avventure musicali, Intra è l'ideatore e il direttore della Civica Jazz Band, protagonista di un’importante stagione al Piccolo Teatro di Milano.
ALLE ORE 20.00, PRESSO LA CAPPELLINA DI VILLA VITALI: INCONTRO CON GLI ARTISTI E BREVE PRESENTAZIONE DELLA SERATA
A SEGUIRE APERITIVO CON:
L’Azienda Vittorini nasce da un autentico amore per la natura e il rispetto dei suoi tempi. Ai fini di mantenere integro il frutto/vino, le uniche risorse a disposizione sono: il rame e lo zolfo in vigna e tecnologie quali la micro-ossigenazione e l’uso moderato della solforosa (solo all’imbottigliamento) in cantina. Le vigne si trovano a cavallo di due comuni arroccati sulle ripide colline che un tempo erano una roccaforte del territorio dominato dal castello di Monsampietro Morico.
L'Azienda Agricola Fontegranne di Belmonte Piceno nasce nel 1968. Eros Scarafoni, titolare dell'azienda, è un giovane allevatore e casaro appassionato che produce sia il morbido Slattato sia il Casecc (caciotta stagionata in cassoni di legno con foglie di noce). In più, una varietà di formaggi a latte crudo, freschi o stagionati nella crusca, a cagliata acida o erborinati, a pasta cotta o serrata, spesso da gustare con la crosta.
L’Azienda Agricola Rossi nasce e cresce come allevamento di bovini, suini e ovini e la produzione di salumi è un motivo di prestigio aziendale. Abbiamo raccolto il sapere antico dei nostri vecchi e lo abbiamo trasferito in procedure moderne e tecnologicamente avanzate, così da poter preservare gusti dimenticati e ridare loro visibilità e riconoscibilità.
L'Associazione Italiana Sommelier è stata fondata il 7 luglio 1965. Il 6 aprile 1973, ha ottenuto il riconoscimento giuridico dello Stato. Per l’occasione i Sommelier saranno coordinati dal Prof. Stefano Isidori, Delegato Provinciale A.I.S.
INFO E PREVENDITA:
Per partecipare è possibile acquistare il biglietto in prevendita e scegliere tra due differenti possibilità, BIGLIETTO BLU (disponibile solo in prevendita), con il quale sarà possibile partecipare anche alla degustazione, e BIGLIETTO GIALLO, valido solo per il concerto.
BIGLIETTO BLU: € 15.00 - inizio ore 20.00
(solo in prevendita – con degustazione)
BIGLIETTO GIALLO: € 10.00 - inizio ore 21.30
(valido solo per il concerto)
Ricordiamo nuovamente che parte del ricavato della serata verrà devoluto all'AIRC comitato regionale.
Vi aspettiamo numerosi !!

PER INFO E PRENOTAZIONI
info@fiorenzajazz.it - 338 49 03 722
Potrete inoltre acquistare i biglietti presso i punti vendita:

FERMO
Lubeitalina di Lucci F., C.da Mossa n. 78 •
Bleu Sport, V.le della Carriera n. 60

PORTO SAN GIORGIO
Amadeus Dischi, Via G. Verdi n. 16

PORTO SANT’ELPIDIO
Autoscuola Marinozzi, Via Mazzini n. 33

RIMANI SINTONIZZATO CON NOI www.fiorenzajazz.it

Veniteci a trovare
il 24 agosto 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: