Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

CUBO (Pensavo di soffrire di vertigini solo in sogno)

Studio Umido Via Corte d'Appello, 71, Cagliari, Italia
Google+

Focus Monografico
Progetto Fotografico di Chiara Coppola
a cura di Barbara Lanzafame
presso STUDIO UMIDO

La città è un corpo geometrico composto da linee, forme e inganni dove lo spazio è ostaggio di prospettive voraci che, spesso e senza preavviso, nell'insinuarsi ne sovvertono l'ordine: quello che ora appare come una forma consueta, diventerà sempre più simile al ricordo di qualcosa che credevi di aver visto.

“Qui vorrei rivolgervi una preghiera. Leggete il meno possibile opere critiche o estetiche. Sono prodotti di spiriti faziosi, pietrificati, privi di senso nella loro rigidezza, senza vita, oppure abili giochi di parole; un giorno vi detta legge un'opinione, un altro l'opinione contraria. Le opere d'arte sono di una solitudine infinita; nulla è peggio della critica per accostarvisi. Solo l'amore può afferrarle, custodirle, esser giusto verso di loro. Date sempre ragione al sentimento vostro contro queste analisi, questi resoconti, queste introduzioni. Se avrete torto voi, lo sviluppo naturale della vostra vita interiore vi condurrà col tempo ad un altro stato di conoscenza. Lasciate ai vostri giudizi il loro tranquillo sviluppo. Non contrariatelo, poiché, come ogni progresso, deve venire dal profondo del vostro essere e non può sopportare sforzi o fretta. Portare a termine, poi partorire: tutto sta qui. Bisogna che voi lasciate maturare dentro di voi ogni impressione, ogni germe di sentimento, nell'oscuro, nell'inesprimibile, nell'incosciente, in queste regioni chiuse alla comprensione.
Aspettate con umiltà e con pazienza l'ora della nascita di un nuovo chiarore. L'arte esige tanto dai suoi semplici fedeli quanto dai creatori. Il tempo, qui, non è una misura. Un anno non conta: dieci anni non son niente. Essere artisti non vuol dire contare, vuol dire crescere come l'albero che non sollecita la sua linfa, che resiste fiducioso ai grandi venti della primavera, senza temere che l'estate possa non venire.
L'estate viene. Ma non viene che per quelli che sanno attendere, tanto tranquilli e aperti come se avessero l'eternità dentro di loro.”


Lettere a un giovane poeta
Rainer Maria Rilke


Inaugurazione venerdì 11 Luglio 2014, dalle ore 19:00

STUDIO UMIDO | Via Corte D'appello 71, Cagliari
dal 11 Luglio al 22 Luglio 2014
Aperto dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 17
Ingresso gratuito

Veniteci a trovare
il 11 luglio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: