Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Ecco il cartellone della XVII edizione di Giffoni Teatro

Giardino degli Aranci - Arena Alberto Sordi, Giffoni Valle Piana SA, Italia
Google+

Il teatro d’agosto, che in Giffoni Valle Piana riconosce il suo palcoscenico a cielo aperto, torna, puntuale, anche quest’anno a scandire l’estate con un ricco cartellone in cui spiccano anteprime e grandi protagonisti, ma anche la professionalità e l’impegno delle compagnie stabili del territorio, il sogno e le aspirazioni del teatro ragazzi, e la comicità del sud. Si riassume in queste caratteristiche la XVII edizione di Giffoni Teatro, evento promosso dall’Associazione omonima, presieduta da Mimma Cafaro, con il patrocinio della Regione Campania e il Comune di Giffoni Valle Piana, in programma dal 2 al 23 agosto, al Giardino degli Aranci e all’Arena Alberto Sordi della Cittadella del Cinema. Quattordici gli appuntamenti in cartellone affidati alle più rappresentative maschere napoletane del momento, celebri provocatori e menestrelli che del Vesuvio ne hanno esaltato cultura e tradizione, evidenziando quanto, ancora oggi, anche nel ricordo di chi purtroppo non c’è più, il teatro classico sia estremamente debitore con l’incredibile patrimonio artistico targato Napoli. Aprono e chiudono l’edizione 2014 quattro grandi amici di Giffoni Teatro, ai quali si aggiunge uno spettacolo in anteprima assoluta. Nel mezzo cinque date affidate alle compagnie stabili del territorio, un appuntamento a dir poco singolare con un gruppo della Polizia di Padova nel ruolo di attori e tre appuntamenti con il TeatroRagazzi. GLI OSPITI Inaugura la stagione 2014 al Giardino Federico Salvatore, poliedrico e carismatico artista partenopeo che, a distanza di due anni, torna a Giffoni sabato 2 agosto con “…E noi zitti sotto”, il suo nuovo spettacolo teatrale in lingua napoletana. Dopo i consensi ottenuti con “Fare il napoletano stanca” e “Se io fossi San Gennaro”, Salvatore non cambia registro, ma persevera sulla strada del Teatro - Canzone che lega lo spartito d’autore al monologo parodistico, affrontando tematiche di impatto sociale e culturale. (Costo del biglietto 22 euro, comprensivo di prevendita). E se lui si lascia ispirare nel titolo dalla celebre citazione di Massimo Troisi nel film “Non ci resta che piangere”, in occasione del ventennale della scomparsa del grande attore e regista, Giffoni Teatro prosegue martedì 5 con un’anteprima assoluta: “Cosa ne penso della Svizzera”, il recital commemorativo scritto da Gian Paolo Mai e interpretato da Giancarlo Giannini. La sua straordinaria voce segna il percorso artistico e umano di Massimo in uno spettacolo in ricordo di uno dei più significativi attori della scena italiana. Composizioni musicali e contributi video, tracciano un un sentiero su cui verrà ripercorsa non solo la sua carriera artistica, dai primi passi della Smorfia ai grandi successi cinematografici, ma anche momenti personali per aiutare lo spettatore a comprendere ancor meglio il carattere e l'ironia che aveva nella vita privata. Il tutto sarà arricchito da contributi video inediti e mai trasmessi, in esclusiva mondiale assoluta, concessi e montati straordinariamente dal regista Stefano Veneruso, nipote di Troisi. (Costo del biglietto 27 euro, comprensivo di prevendita). Ci si sposterà all’Arena Alberto Sordi della Cittadella del Cinema, eccezionalmente solo sabato 9, per accogliere Vincenzo Salemme, protagonista della sua nuova produzione estiva dal titolo “Sogni e bisogni”. La commedia, che fa riferimento al celebre romanzo di Moravia, ruota intorno a due personaggi: Rocco Pellecchia ed il suo "pene", ma a differenza del racconto moraviano dove il "lui" in questione era solo una voce, qui nella rilettura di Salemme, il più famoso e significativo organo del sesso maschile si stacca materialmente dal corpo del suo "titolare" e diventa egli stesso uomo, rivendicando una sorta di riconoscimento scenico. In scena un duello tra i due contendenti. (Costo del biglietto 22 e 32 euro, comprensivo di prevendita). Penultimo appuntamento giovedì 21 con Paolo Caiazzo in “Benvenuti in casa Esposito” di Paolo Caiazzo, Pino Imperatore e Alessandro Siani, un modo nuovo di raccontare e denunciare la malavita, perfettamente in linea con i contenuti dell’omonimo romanzo Bestseller. Dialoghi irresistibili, colpi di scena e messaggi di grande valore etico, l’opera mostra gli aspetti più cafoni e ridicoli della criminalità, rispolvera la grande tradizione comica napoletana e fa ridere e riflettere. (Costo del biglietto 22 euro, comprensivo di prevendita). La chiusura della XVII edizione, (il 23) è affidata al grande ritorno di Simone Schettino e il suo spettacolo “Se permettete vorrei andare oltre”, in cui il protagonista si concede, nel suo immaginario, uno spettacolo dinanzi ad un pubblico ideale, dove la scaletta non viene decisa in base a quello che la platea vorrebbe, o più verosimilmente "dovrebbe" ascoltare, bensì è l'artista stesso a scegliere gli argomenti senza farsi influenzare, convinto che si può andare oltre almeno per una serata. (Costo del biglietto 18 euro, comprensivo di prevendita). LE COMPAGNIE STABILI DEL TERRITORIO La notte di San Lorenzo (il 10) toccherà alla Compagnia Tandem in “Ago, cuttone e cunfietti”, un vortice di situazioni compromettenti ed esilaranti dietro l’organizzazione del matrimonio perfetto, mentre mercoledì 13, sarà la volta della Compagnia della Luna, la singolare compagine teatrale che riunisce nell’intero staff, (direzione artistica, regia, attori, coreografi, costumisti, cantanti, ballerini, grafici) una parte del personale della Questura di Padova, insieme sulla scena sempre e solo a scopo benefico. Il gruppo si esibirà in “Due poliziotti in paradiso”, spettacolo che, oltre a fare il verso alla professione dei protagonisti, vede la partecipazione audio e video di Ricky Tognazzi e Diego Abatantuono. Si prosegue sabato 16 con la Compagnia Arcoscencio in “Napoli è femmena 2”, performance che torna ad attingere a piene mani dall’immenso patrimonio artistico napoletano, spaziando, come accadeva nella prima edizione dello spettacolo, dalla tradizione ad autori nuovi e contemporanei. Il giorno successivo (il 17) andrà in scena la Compagnia La Proposta in “Anfitrione”, un classico del teatro antico a firma di Plauto, mentre il 18 toccherà alla Compagnia Mirko Nobile in “Filumena Marturano”, uno dei lavori più famosi di Eduardo De Filippo. Chiude la tranche lo spettacolo di martedì 19, “Uocchie c’arraggiunate…”, con Claudia Balsamo e Angela Rosa D’Auria. Anche qui ci si rifà ai De Filippo, e alla loro memoria. Ad eccezione della serata del 19 – ad ingresso gratuito con prenotazione – il costo del biglietto per tutti gli spettacoli della sezione è di 6 euro comprensivo di prevendita IL TEATRORAGAZZI Inaugura la sezione la Compagnia Filippo Sgruttiendio de Scafato che, lunedì 11, rispolvera la magia di Raffaele Viviani e la sua commedia “A’ morte ‘e Carnevale”; la notte di Ferragosto salirà sul palco del Giardino degli Aranci il Teatro del Sorriso con “Pene d’amor perduto”; infine mercoledì 20 toccherà all’Officina del dramma antico del Liceo Classico De Sanctis di Salerno in “Le Baccanti”, un altro classico questa volta del teatro greco. Tutti gli spettacoli della sezione TeatroRagazzi sono ad ingresso gratuito con prenotazione INFO UTILI Anche quest’anno l’Associazione Giffoni Teatro offre nuovamente al suo affezionato pubblico la possibilità di sottoscrivere l’abbonamento per i 10 spettacoli a pagamento (il prezzo dei singoli biglietti varia dai 6 ai 32 euro) al costo di 95 euro. L’appuntamento per tutti è alle 21.30 al Giardino degli Aranci, ad eccezione della data di Salemme alla Cittadella del Cinema di Giffoni Valle Piana. Per informazioni: Associazione Giffoni Teatro - tel. 339 4611502 - www.giffoniteatro.it - e-mail: info@giffoniteatro.it; Informagiovani via P. Scarpone Giffoni Valle Piana - tel.089 866 760, biglietteria www. go2.it, Botteghino del Teatro nei giorni di spettacolo ore 19.00 - 21,30.

Veniteci a trovare
dal 4 al 23 agosto 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: