Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

"FESTIVAL D'INCANTO" L'ULTIMA NOTTE DI GIORDANO BRUNO - Assemblea Teatro

Castello Di Govone Govone CN, Italia
Google+

FESTIVAL D'INCANTO 2014 - VII edizione

Restituire un ruolo centrale nella vita sociale delle comunità ai castelli, i loro saloni e giardini. Far vivere questi luoghi e metterli al centro della scena.
Sfruttare come scenografie i morbidi panorami collinari di Langhe e Roero...

Tutto questo è D'Incanto, il Festival gratuito delle Langhe e del Roero!
PROGRAMMA COMPLETO: http://goo.gl/ZtpX5a

Sabato 13 settembre 2014, ore 21
Castello di Govone
L'ULTIMA NOTTE DI GIORDANO BRUNO
Assemblea Teatro

Per la regia di Renzo Sicco e Lino Spadaro, con Giovanni Boni, Marco Pejrolo e Paolo Sicco.
Quattrocento anni or sono, nel 1600, Giordano Bruno, filosofo di fama europea, venne arso come eretico.
Per quasi tre secoli la sua memoria appartenne a pochi, fino all'Ottocento, quando fu riscoperto dall'Italia risorgimentale e trasformato in un martire.
La libera rielaborazione di Assemblea Teatro si avvale tanto dei costituti, vale a dire degli atti del processo, che di ciò che Bruno stesso disse nelle sue opere, che della potente suggestione che la sua vicenda ha messo in moto nell'immaginario di studiosi che nei percorsi di Bruno si sono identificati e riconosciuti.
Il processo di Bruno si chiude con un rogo, un rogo che punisce reati che in linguaggio odierno possiamo definire di opinione cioè le espressioni, le idee, i pensieri diversi o contrari da quelli ammessi dall'ortodossia.
Esso ci appare quindi come la quintessenza stessa dell'intolleranza, di cui sentiamo sovente rifiorire la forza e la devastante follia.

Ingresso libero e gratuito.
Lo spettacolo si svolgerà presso il Cortile del Castello.
In caso di maltempo lo spettacolo si svolgerà nella Sala Le Serre

Il Castello di Govone sarà visitabile la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18 previo pagamento del ticket d'ingresso, oppure il sabato per gruppi di almeno 20 persone su richiesta.

INFO: http://goo.gl/ZtpX5a

Veniteci a trovare
il 13 settembre 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: