Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

ARTEr.i.e. la Rassegna di Ipotesi Espressive: 150 artisti ogni sera per le vie di un borgo

Piazza Camuccini, Cantalupo In Sabina RI, Italia
Google+

ARTEr.i.e. la Rassegna di Ipotesi Espressive che da ormai dieci anni invade le strade del piccolo paese di Cantalupo in Sabina (RI), con il patrocinio della Regione Lazio e della Provincia di Rieti, nasce quasi come una favola. C'erano una volta, tre ragazzi - una Designer, una Pianista e un Attore/musico che si ribellarono alla chiusura della sede del giornale del paese e dimostrarono che “la Cultura può fare più share”. Così in un solo mese, riuscirono a fondare un nuovo Paese nel Paese (Calvino l’avrebbe chiamata città invisibile).

Come da dieci anni a questa parte, anche per questa edizione di ARTEr.i.e., che si terrà dal 4 al 7 settembre, il centro storico di Cantaluposi riempirà di persone. Dalle 21.00 alle 23.00, ogni via viene dedicata ad un'arte e ad ogni angolo del paese si esibisce un artista a cui si chiede di possedere un unico requisito: voler dare un'interpretazione all'arte. Durante le quattro sere dell'evento, è chiaro come l'arte pura e semplice ha il potere di trasformare delle viette così minuscole in un tappeto umano di gente che guarda, ascolta e osserva incuriosita e attratta tutto ciò che gli accade intorno.

Con oltre 20.000 presenze di pubblico e 800 artisti in quattro giorni, ARTEr.i.e. si è configurata negli anni come la più importante manifestazione culturale della Provincia di Rieti, organizzata in maniera assolutamente vitale e totalmente gratuita da tanti ragazzi (artisti e non) di diverse Associazioni della Sabina e di tutta Italia.

Novità di quest'anno, è che ARTEr.i.e. partecipa al Progetto EcoFeste della Provincia di Rieti. Le EcoFeste sono manifestazioni in cui si svolge la Raccolta Differenziata e si promuove e diffonde la riduzione, il riuso ed il riciclaggio dei rifiuti.

Ricordiamo infine, che il 7 settembre a partire dalle ore 15,30, come consueto, il Centro storico di Cantalupo sarà inondato da tantissimi bambini per ARTE.r.i.e. dei Piccoli ovvero il Paese dei Bammocci, uno spazio riservato ai più piccoli che potranno giocare e sporcarsi sotto la guida esperta di colorati operatori. Tutte le attività saranno divise in base alle diverse fasce d'età (dai 0 ai 12 anni), previsti: laboratori su riciclo e disegno, attività ludiche, giochi all'area aperta, ed anche attività pensate da fare insieme ai genitori!

Insomma, una decima edizione a cui non è possibile mancare!

Info e contatti

http://www.arterie.org - info@arterie.org

Facebook: https://www.facebook.com/RassegnaIpotesiEspressive

Flikr: https://www.flickr.com/photos/arterie/collections/

Veniteci a trovare
dal 4 al 7 settembre 2014

Come arrivare

... in auto
- Da Roma Prendere l’A1 in direzione Firenze. Uscire a Ponzano Soratte. Appena usciti dal casello tenere la sinistra e al termine del rettilineo (1 km circa) girare a destra ed immettersi sulla S.S. 657 “Sabina”, proseguire sempre dritti per 4 km circa, dopo la frazione di Gavignano proseguire dritti per un altro km e quindi girare a sinistra sulla S.S. 313 “Ternana” in direzione Terni. Dopo un km circa siete arrivati sotto il paese di Cantalupo. - Da Firenze Prendere l’A1 in direzione Roma. Uscire a Ponzano Soratte. Appena usciti dal casello tenere la sinistra e al termine del rettilineo (1 km circa) girare a destra ed immettersi sulla S.S. 657 “Sabina”, proseguire sempre dritti per 4 km circa, dopo la frazione di Gavignano proseguire dritti per un altro km e quindi girare a sinistra sulla S.S. 313 “Ternana” in direzione Terni. Dopo un km circa siete arrivati sotto il paese di Cantalupo. - Da Terni Prendere la S.S. 313 in direzione Passo Corese fino ad arrivare sotto il paese di Cantalupo in Sabina.
... in treno
- Da Roma Prendere la linea Metropolitana FM1 che collega Fiumicino Aereoporto con Orte \ Poggio Mirteto. C’è quasi sempre un treno ogni 30 minuti, ed è possibile prenderlo da quasi tutte le stazioni di Roma (esclusa Termini): la linea FM1 passa per le stazioni di Roma Tiburtina, Ostiense, Tuscolana, Trastevere…. Prendere un treno in direzione Orte, oppure Poggio Mirteto. Scendere a Poggio Mirteto. Da qui dovrebbe essere possibile prendere un Autobus per Cantalupo in Sabina. - Da Orte Prendere un treno della linea metropolitana FM1 in direzione Fiumicino Aereoporto e scendere a Poggio Mirteto. Da qui dovrebbe essere possibile prendere un Autobus per Cantalupo in Sabina.

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: