Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

TERRE SILENZIOSE

Museo Civico di Storia Naturale di Ferrara Via Filippo de Pisis, 24, Ferrara FE, Italia
Google+

“TERRE SILENZIOSE”
dell’artista Dacia Manto, organizzata in collaborazione con MLB Maria
Livia Brunelli home gallery e che resterà aperta sino al 31 gennaio
2015
Ideato in occasione dell’Anno Internazionale dell’Agricoltura
Familiare, il progetto ( incentrato sul tema dei giardini urbani e
degli orti a conduzione 'familiare', per lo sviluppo delle aree verdi
anche nel cuore delle aree urbane) intende mettere in relazione tre
luoghi differenti all' interno della nostra città, unendoli in una
sorta di percorso ideale ed articolato che dal Museo di Storia
Naturale conduce alle aree di Terraviva e alla home gallery di Maria
Livia Brunelli, che favorisce la fruizione estetica e sensoriale dei
luoghi e porta a riflettere sulla biodiversità come elemento
fondamentale per i cicli naturali e il suo stretto rapporto con
l'agricoltura, soprattutto nelle forme urbane o familiari.
Incrementare la biodiversità significa favorire le specie vegetali ed
animali e la loro distribuzione sul territorio mediante la cura e la
protezione degli habitat. La mostra intende così mettere in luce la
necessità e l'importanza dei giardini urbani e degli orti a
conduzione 'familiare', come possibilità dei cittadini di entrare in
relazione con l'ambiente circostante e di favorire al meglio la
crescita, l'espansione ed il corretto sviluppo delle aree verdi anche
nel cuore delle aree urbane e del centro storico. Enfatizzando il
fondamentale rapporto che emerge tra la vegetazione agricola e le
popolazioni animali -uccelli, api, altri insetti 'utili'- che
consentono, con la loro presenza, lo sviluppo e la differenziazione
delle specie vegetali.

Al Museo di Storia Naturale di Ferrara l'attenzione viene concentrata sulle
numerose specie di volatili che abitano il territorio ferrarese, con
una installazione di grandi dimensioni, leggera e luminosa, che
simula un grande ed immaginario 'stormo' di uccelli disegnati.
Accanto, tavoli /archivi testimoniano la ricerca sul campo,
attraverso diverse raccolte di reperti, taccuini, piccoli disegni.
Mentre una serie di disegni a parete evoca il territorio e le specie
animali che lo abitano o lo hanno abitato in passato.
Il Museo verrà anche 'contaminato' da un percorso sonoro che porterà
tra le sue sale i suoni e i canti delle molte specie di uccelli che,
con la loro presenza discreta e talvolta poco visibile abitano i
giardini urbani, in particolare i sentieri che conducono alla cinta
muraria della città.

Veniteci a trovare
il 26 settembre 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: