Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Valter Catoni presenta il libro “L’inutilità della lettere Q”, Mondadori e.

Mondadori Duomo Milano piazza Duomo, Milano, Italia
Google+

Giorgio De Franchis è un uomo duro e pronto all’azione. Dopo anni nei servizi segreti, ha iniziato a lavorare come investigatore privato e sono pochi gli incarichi che non porta a termine. E quando, a Parigi, Daniel Morel viene ucciso, la missione di Giorgio diventa una sola: la vendetta. Perché Daniel è il grande amore di Giorgio, un amore nato sui banchi di scuola. L’unica relazione davvero importante nella sua vita di solitario, un
rapporto profondo, che supera le convenzioni e diventa un legame indissolubile. Le indagini lo coinvolgono in un intrigo connesso col capolavoro di Claude Monet
Impression, soleil levant, il quadro che ha dato origine all’Impressionismo, conservato al Museo Marmottan di Parigi, di cui Daniel era direttore. Osservando il dipinto,
Daniel si era accorto che si trattava di un falso, sostituito probabilmente quando il quadro, assieme otto tele di Monet, era stato ritrovato in Corsica, dopo essere sparito per cinque anni. A quel punto Giorgio non solo conosce il movente dell’omicidio, ma anche il responsabile: il prefetto di Parigi, colui che, in circostanze mai del tutto chiarite, aveva ritrovato i dipinti scomparsi. E per portare a compimento la sua vendetta non si fermerà davanti a nulla.
Partendo da un fatto realmente accaduto (il furto e il successivo ritrovamento delle tele di Monet). Catoni crea una sapiente struttura narrativa, coinvolgente e appassionante, impreziosita dalle pagine emozionanti e originali che raccontano il meraviglioso rapporto tra Giorgio e Daniel.

Veniteci a trovare
il 23 settembre 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: