Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

IAGO | ROBERTO LATINI

Teatro Sociale Gualtieri Piazza Bentivoglio , Gualtieri RE, Italia
Google+

Non avete mai sognato di incontrare Iago? Di mettervi per una volta nei panni di Otello e lasciarvi andare alla sua invincibile capacità di persuasione come ad un anestetico, come ad un veleno, come ad una potentissima droga…

Venerdì 19 e sabato 20 settembre avrete l’occasione di farlo: e sarà l’ultima! Iago, alias Roberto Latini, sarà a Gualtieri per le ultime due repliche nazionali del celebre spettacolo ricavato dall’Otello di Sheakespeare.
Il Teatro Sociale di Gualtieri non risponde di eventuali uxoricidi indotti!

Per entrare a dovere nell’affilatissima psiche di Iago Sabato pomeriggio alle ore 18.00 il Teatro Sociale di Gualtieri propone in aggiunta alle due repliche un incontro con l’autore-interprete e regista dello spettacolo, Roberto Latini. L’incontro sarà seguito da un aperitivo gratuito.

........................................

19 e 20 settembre 2014 / ore 21.30
ULTIMA NAZIONALE

IAGO
di e con > Roberto Latini

Concerto scenico con pretesto occasionalmente shakespeariano per voce dissidente e musica complice.

........................................

IAGO è una riscrittura dell’Otello di Shakespeare. O meglio, un modo diverso di suonare parti del testo. Pensato come un concerto, lo spettacolo che proponiamo, nato all'interno del progetto RADIOVISIONI, torna su alcune tappe della nostra ricerca sull’amplificazione.
Un lavoro sulla parola, nel confine tra il senso e il suono, con Shakespeare come pretesto.

Non quindi un riallestimento ma un approfondimento dell’architettura della tragedia del Moro di Venezia, per evidenziarne gli snodi fondamentali.

IAGO è la riproposizione, in rinnovata veste sonora, di un precedente JAGO, distante circa dieci anni.

Dal ragno che tesseva la tela per intrappolare il moscone nero, ci concentriamo stavolta sulla recita di Iago.

Semplicemente, come fosse capace di replicarsi, dalle prove alla messa in scena, destinato, condannato, al piacere di un inganno. Un modo altro di essere l’autore in scena, il burattinaio di tutta la tragedia e anche il suo primo spettatore. In un teatro apparentemente disarmato.
........................................
musiche originali > Gianluca Misiti
luci e direzione tecnica > Max Mugnai
organizzazione e cura> Federica Furlanis
foto di scena > Francesca Fravolini, Michele Tomaiuoli
produzione > Libero Fortebraccio, Teatro San Martino

Veniteci a trovare
dal 19 al 20 settembre 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: