Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

REALIZZAZIONE DI UNA SCRITTURA MAGICA SULLA MAJELLA PER CELEBRARE L'ABRUZZO

Majelletta WE Località Majelletta - Fonte Tettone , Pretoro CH, Italia
Google+

L’estemporanea di agosto nell’incantevole scenario naturale di Fonte Tettone nel Parco Nazionale della Majella nell’ambito di 2 giorni per vivere insieme l’Abruzzo e Monte Amaro Running Cup, consiste nella realizzazione di una Scrittura Magica. Le Scritture magiche sono opere di land art ideate e progettate dall’artista Walter Zuccarini che consistono nel disegnare con la ghiaia sul terreno simboli di archetipi. Queste figure di grandi dimensioni (diametro 20 metri circa) irradiano il paesaggio e la loro suggestiva bellezza agisce in risonanza con la nostra parte emozionale più profonda.
Walter Zuccarini con i collaboratori de La Casa per le Arti, ne ha realizzate a Sant’Anna del Furlo (PU), a Chieti presso La Casa per le Arti, (Labirinto e Dialogo fra Terra e Cielo), a Pescara (Disegniamo il Sole), a Pescosansonesco (L’Uomo nuovo guarda al cielo).
L’impianto di questa Scrittura Magica si basa sul numero otto, simbolo dell’infinito e quindi della dimensione trascendente.
Nella geometria algebrica la figura dell’otto è detta lemniscata ed è il movimento che il Sole compie nel cosmo e di conseguenza quello di tutti i pianeti del Sistema solare che lo seguono, compresa la Terra.
Sul piano materiale, la forma ottagonale rappresenta la sintesi fra il quadrato (la Terra, la materia) e il cerchio (il Cielo, lo spirito). Nell’architettura sacra è infatti utilizzata per esprimere la rigenerazione spirituale: il battistero, per esempio, è ottagonale e rappresenta l’unione dell’uomo con Dio.
Il numero otto è significativo in tutte le tradizioni: in quella cristiana simboleggia la morte e la trasformazione come passaggio alla nuova vita, nella tradizione induista otto sono le forme assunte da Shiva, otto le braccia di Vishnu e nel buddhismo otto sono i sentieri per raggiungere l’illuminazione.
Nella numerologia il numero otto, essendo pari, è legato all’energia femminile.
La stella a otto punte è dedicata alla Majella, la Montagna Madre che con i suoi eremi, le sue chiese e abbazie, le sue grotte sacre e il paesaggio magico e incantevole è per gli abruzzesi fecondità e bellezza, ma anche luogo di spiritualità e meditazione.

Veniteci a trovare
il 6 novembre 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: