Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

#UMF PARTY @100DIECI CAFE' - I-SHENCE - ROCK 'N' ROLL KAMIKAZES - IDI DI MAGGIO

100dieci Via Alessandro Pascoli 22, Perugia, Italia
Google+

Il party di #UMF14
University Media Fest
Festival Internazionale delle Web radio Europee
Organizzato da Adisu Perugia e Radiophonica
con la collaborazione di Raduni e Ustation
con il Patrocinio di Comune di Perugia, Perugia2019, Regione Umbria e Camera di Commercio.

Evento UMF14:
https://www.facebook.com/events/706065886128250/?fref=ts

3 CONCERTI GRATUITI IN 2 GIORNI A PARTIRE DALLE 22.00 AL 100DIECI CAFE'!

26 Sett ----->
Serata Dj Set

Apertura di Zionet programma radio attivo dal 2008 sulle Frequenze Web di Radiophonica:

https://www.facebook.com/Zionetradio?ref=hl

Si prosegue con The Italian Beretta, I-SHENCE Sound, direttamente da Perugia ad infiammare le Dancehall di tutta l'Europa:


27 Sett------>Concerti live
The Rock 'n' Roll Kamikazes


"Il rock'n'roll è una cosa seria" cit GUY PORTOGHESE
All Kinds Of People è la seconda uscita dei Rock'n'Roll Kamikazes, e senza nulla togliere niente alla sua
essenza rock'n'roll, è il loro disco della maturità. Dopo la scomparsa del mitico sassofonista Guy Portoghese
(Guy e Gli Specialisti / Gruppo Sanguigno), i Kamikazes si sono rimessi subito in gioco insieme al nuovo
componente, Eugenio Pritelli (Horrible Porno Stuntman). Si percepisce immediatamente un’impronta rock
più moderna, ma allo stesso tempo il nuovo album è un sano omaggio alla musica da cui nasce tutto, il
Blues: riff di chitarra da masticare e melodie vocali che tornano su con piacere dopo giorni!

Alla Batteria Peppe DeGregoriis (The Silver Combo / Cozze Amare / Little Victor and the Boomers, ecc…)
manda avanti un ritmo solido insieme al contrabbasso di Nicolò Fiori (Gattamolesta / Banda Olifante /
The Gipsy Abarth Orkestar / The Silver Combo / Cozze Amare / Siman Tov/ Baiafonda, ecc….), mentre il
cantante/chitarrista Andy Macfarlane (The Hormonauts / Spamabilly Borghetti) canta della vita secondo lui,
duellando insieme al secondo chitarrista Eugenio Pritelli, con armi da fuoco a 6 corde!
Registrato e mixato in Novembre/Dicembre presso i GoDown Studios, Savignano Sul Rubicone, da
Alfredo "Epi" Gentili.

MAI TAI- Un potente mix di rockabilly e surf con un tocco di psichedelia hawaiana, sarà l'effetto del
cocktail?
(con l’aggiunta della voce di Roberta Carrieri nel ruolo delle Andrew Sisters )
WHO HE?- Se Chuck Berry fosse geloso delle foto della sua ragazza su facebook! Retrò con un testo
moderno. Direttamente da Brixton il tocco di pianoforte di Tano Grazioso.
OUT OF THIS BOX- Esprimendosi attraverso il Rhythm & Blues, i Kamikazes ci raccontano che il lavoro da
impiegato non fa per loro! Special guest all’armonica il mitico Marco Betti (Angry Gentlemen).
WRECK- Intima ma potente, e soprattutto ipnotica, questa donna ci rovinerà.
THE WANDERER- Questo classico di Dion DiMucci era il pezzo preferito di Guy, e i ragazzi lo dedicano a
lui.
BANK NOTES- Swingin' R&B ad alta velocità. Questo pezzo ha tutte le note che si possono desiderare...
alte, basse, blues e pure sbagliate, ma mancano sempre le banconote!
TWO-FIFTYONE- Il treno delle due cinquantuno porta la morosa lontana. Ma questa melodia
indimenticabile la riporta sempre indietro e sempre con l’apporto dell’armonica di Marco Betti.
PHYSIQUE- Uno swing per chi non ha più il fisico per fare le serate esagerate!
TUTTI I VENERDI’- Un pezzo scritto e cantato da Guy per un telefilm e revisitato dai Kamikazes per
renderlo un po’ più rock'n'roll... e Guy si è adeguato al passo! (Tutti le royalties vanno alla sua famiglia)*
START AGAIN- Andy ha litigato con la sua ragazza e vorrebbe premere rewind, abbassare il volume e poi
ripartire da capo. La canzone strappa lacrime – o mutande, vedete voi!


Le Idi di Maggio

From the town of fools with love

(EX-SKAOUTS)
Biografia
Le Idi di Maggio ufficialmente nascono il 15 Maggio del 2014 con l'uscita del loro primo disco, Mokajena, edito per VREC.
Ma dietro, la strada fatta, è stata lunga, molto lunga.
Perchè Le Idi di Maggio nascono dalle ceneri degli Skaouts, formazione nata nel Maggio del 2005 inizialmente solo come cover band, con la quale hanno girato in lungo ed in largo mezza Italia.
Questo progetto, con gli stessi componenti e la stessa formazione delle Idi, è nato tra i banchi di scuola, con la voglia di suonare qualcosa di nuovo, almeno per la zona, e di far divertire.
Repertorio da “battaglia” (dai Blues Brothers ai Meganoidi, dagli SKA P a Giuliano Palma & Bluebeaters), grande impatto scenico e subito iniziano a girare come le trottole, prima solo nei confini regionali e poi, sfruttando ogni tipo di situazione, ovunque facendo in media 50 date all'anno.
Dal Parabiago Rugby Sound, alla Festa del PD di Siena e di Roma, al Carnevale estivo di Laurenzana (PT), alla Marcia della Pace Perugia-Assisi, all'Estragon di Bologna, alla Fortezza Vecchia di Livorno, alla Festa di Ingegneria di Perugia, solo per citare le più importanti insieme ad artisti affermati e di spessore, come Cisco, Motel Connection, Enrico Capuano, Andrea Rivera, Calibro 35.
Tanti concerti, tanta gente incontrata e la voglia che cresceva mano a mano, di allargare sempre di più lo spazio dedicato alle composizioni inedite nelle scalette dei concerti e abbandonare, definitivamente, il ruolo di cover band.
Infatti parallelamente all'attività live la band partecipa a numerosi concorsi per inediti vincendo l'edizione 2012 dell'Unimusic di Perugia e quella 2013 del Roccalling di Roccagorga (LT).
Così nel 2013, dopo che già da un paio di anni, negli spettacoli degli Skaouts iniziavano ad affiorare i primi brani inediti (Adalouise, Pane e Coniglio e Mogano i primi nati) viene presa la decisione di fare il salto definitivo.
Dopo qualche mese di prove, nel Marzo del 2013 sono entrati in studio, ospiti della Barchessa Bolivar Recording Studio (Rubiera, RE) di Claudio Morselli e della sua fidata spalla Marco Montanari.
Un'esperienza musicale ed umana unica che fa nascere quello che poi diventerà Mokajena.
Un primo album che è già di passaggio in quanto rappresenta il ponte tra il percorso degli ormai ex Skaouts ed il futuro rappresentato dalle Idi di Maggio.
Infatti le influenze sono molto varie, dai ritmi in levare suonati per una vita al soul, all'hard rock, al rock alternativo italiano testimoniate anche dalle collaborazioni, dove artisti di estrazioni diverse hanno contribuito ad arricchire i brani della band (Cisco, ex voce e leader dei Modena City Ramblers, Oskar, voce e leader degli Statuto, Massimo Marcer, trombettista degli Aretuska e Lucia Tarì, voce in Sole Spento dei Timoria).
Amore per la musica in quanto tale, senza porsi troppe barriere culturali o d'appartenenza ma cercando sempre di essere “rispettosi” e credibili verso il genere suonato.
Ora la band, rinominatasi Le Idi di Maggio (nome che rimanda al legame con la zona di origine, Gubbio (PG) ed all'ispirazione sociale delle liriche della band) sta promuovendo la propria musica, in tutta Italia.

Veniteci a trovare
dal 26 al 28 settembre 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: