Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

MgCO3

4235 Via Goito 8, Genova, Italia
Google+

4235 presenta Federica Benvenuto, con la sua prima esposizione personale.

Federica frequenta il biennio specialistico presso L'Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova ed é anche campionessa d'argento nel sollevamento pesi.

Il lavoro di Federica è delimitato dalla prospettiva creativa legata alla fisicità dei materiali di allenamento e ready-mades che occupano la sua vita - pali, corde, polvere di magnesio, ferro, pesi, panche, personali cinturini colorati. L'elemento della profanazione che accade nell'atto di riduzione del training studio va al di là di qualsiasi cultura legata all'allenamento e alla concorrenza. In quanto oggetti minimali essi re-incarnano ulteriori frammenti di sudore, pianto, affaticamento, allungamento, forma, ossessione e completamento: stato di mezzo tra uso e arte, rimozione e ritorno, poesia minimalista e realismo sportivo, sport e arte come lavoro o allenamento.

dalle 20:00 playlist musicale a cura di 4235 e Bjørnar Johnsen


Aperto il 24 e 25 settembre dalle 13.00-17.00.


EN

4235 presents Federica Benvenuto, with her first solo exhibition.

Federica is doing her MFA at Genoa Academy of Fine Art, while she is also a silver champion in weightlifting.

Her work is bounded by the creativity and tactility perspective of an artist, still connected to the materiality of training equipments and elements of ready-mades that occupy her life – poles, ropes, magnesium chalk, iron weights, benches, personalized colored straps.
The element of profanation going on in the act of reducing her training studio is profound beyond any training culture and competition. As minimal works they re-embody the fragments of further sweat, tear, fatigue, stretch, health, obsession and completion: half state between use and art, removal and return, minimalist poetry and sport realism, sport and art as work or workout.

Operta il 24 e 25 dalle 13:00 -17:00

dalle 20:00 playlist musicale a cura di 4235 e
Bjørnar Johnsen


INFO: space4235@gmail.com
www.space4235.com

Veniteci a trovare
dal 23 al 24 settembre 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: