Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Il Re è Crudo al Castello di Bosses

Saint-rhemy-en-bosses AO, Italia
Google+

Due serate per apprezzare uno dei migliori prodotti tipici locali al Castello di Bosses: il Re è Crudo il 29 dicembre e il 4 gennaio 2014.

Saint-Rhémy-en-Bosses (AO), piccolo paesino di montagna con cime innevate sullo sfondo e fiocchi di neve, il Comitato per la Promozione e la Valorizzazione del Vallée d’Aoste Jambon de Bosses Dop rinnova l’invito a tutti gli amanti della buona tavola.

"Il Re è crudo!" vi aspetta nell’antico e restaurato Castello di Bosses per due momenti di degustazione guidata ad alcuni prodotti tipici locali. 

Re indiscusso della tavola dei gourmet più raffinati ed esigenti il Vallée d’Aoste Jambon de Bosses Dop è spiegato da esperti del settore che accompagnano gli ospiti attraverso la sua storia e nella degustazione, per imparare a riconoscerlo, ad apprezzarlo e ad accompagnarlo con i vini del territorio.

Ed alla Corte del re si faranno assaggiare il Lard d’Arnad Dop, la Motzetta e l’olio di noci,  e il prosciutto alla braise di St. Oyen. Dopo il successo riscosso nella passata edizione torna ancora una volta la Souppa alla Valpellinentze, mentre, con molto piacere, il Re dei crudi accoglie, per la prima volta alla sua corte, i vini de “La cantina di Nadir Cuneaz” un piccolo produttore di Gressan dall'Ancien Cepage, infatti buona parte dei suoi vigneti erano del padre e prima ancora del nonno.

 

Veniteci a trovare
dal 29 dicembre 2013 al 4 gennaio 2014

Info

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: