Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

GRAPPERIE APERTE

Bologna, Italia
Google+

INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER GRAPPERIE APERTE 2014. DOMENICA 5 OTTOBRE IN 31 DISTILLERIE Mancano pochi giorni, anzi poche ore all'undicesima edizione di Grapperie Aperte 2014 che ancora una volta attraverserà l'Italia dei distillati per regalare agli appassionati una giornata all'insegna delle degustazioni e delle visite agli impianti. In tutta Italia sono 31 le grapperie che hanno aderito e che domenica 5 ottobre apriranno le porte al pubblico per condurli in un suggestivo viaggio alla scoperta del distillato di bandiera. La squadra più numerosa è quella del Piemonte che si presenta all'appuntamento con ben dieci distillerie distribuite tra le provincie di Alessandria, Asti, Cuneo, Torino e Novara. Nel Monferrato alessandrino ci saranno Magnoberta (Casale Monferrato), Mazzetti d'Altavilla (Altavilla Monferrato) e Gualco (Silvano d'Orba), nell'astigiano Beccaris (Costigliole) e Berta (Mombaruzzo), nel cuneese la Distilleria Levi Serafino a Neive, Montanaro e Santa Teresa dei F.lli Maroli ad Alba. A Chiaverano (TO) c'è Revel Chion e a Ghemme (NO) Francoli. A seguire, con sei distillerie c'è l'Alto Adige: Roner e Psenner a Termeno, Kellerei Algund a Merano, Fischerhof a Cornaiano, Lahnerhof a Marlengo e Zu Plun a San Valentino di Siusi. Cinque sono invece le Grapperie Aperte in Veneto: tre in provincia di Vicenza - ovvero Li.Di.A. a Villaga, Fratelli Brunello a Montegalda e Poli a Schiavon - e due nel trevigiano, a Visnà di Vazzola Castagner e a Conegliano presso la Scuola Enologica Cerletti l'Istituto Grappa Veneta insieme a Veneto Agricoltura. In Lombardia saranno quattro, di cui due nel bresciano ovvero Borgo Antico San Vitale Distillerie in Franciacorta a Borgonato di Cortefranca e Peroni Maddalena a Gussago. Cantina Storica Montù Beccaria nel pavese e Rossi d'Angera nel varesotto completano il quadro della regione. Segue la Toscana con tre grapperie distribuite tra Torrita di Siena dove ha sede Bonollo, Barberino Val d'Elsa con la Distilleria Deta e Paganico con la Nannoni Grappe, la Valle d'Aosta che si presenta con due grapperie ovvero La Valdotaine di Saint Marcel e Saint Roch di Quart. Chiude la Sicilia con una grapperia, la Distilleria F.lli Russo nel catanese a Santa Venerina. Tra le iniziative più originali messe in programma dalle singole distillerie, i percorsi sensoriali alla scoperta degli aromi e la costruzione di una mappa sensoriale del prodotto con il gioco degli aromi a Borgo Antico San Vitale, l'esposizione di opere in ferro battuto e di arte contemporanea alla Distilleria Peroni Maddalena, la possibilità di visitare il Museo del Maso Lahnerhof del XII secolo con strumenti di vita contadina, la visita al Museo della Grappa da Poli o ancora la passeggiata a piedi nudi sulle vinacce da Francoli. Per tutti coloro che domenica 5 ottobre faranno visita in grapperia, l’Istituto Nazionale Grappa lancia un contest fotografico in cui ognuno - con un selfie o un ritratto di luoghi o oggetti legati al mondo della distillazione - potrà partecipare interpretando a proprio gusto il modo di vivere e valorizzare il distillato di bandiera. Il tema conduttore sarà “Lo spirito della grappa secondo me” e lascia aperte le porte a varie chiavi di lettura del concetto Grappa: dal suo aspetto più legato alla tradizione, con alambicchi e cantine in alcuni casi ultracentenarie, a quello più moderno e ai vari modi di vivere il distillato oggi, interpretandone le varianti e le occasioni di consumo. Il regolamento del contest è disponibile alla pagina Facebook di Grapperie Aperte, come anche il programma di tutte le distillerie aderenti. Ufficio Stampa Istituto Nazionale Grappa Marte Comunicazione snc di Marzia Morganti Tempestini Tel. 335 6130800 Email: marzia.morganti@gmail.com, www.istitutograppa.org

Veniteci a trovare
il 5 ottobre 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: