Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

San Pietroburgo: dalle Avanguardie alla Perestrojka in mostra

Piazza Castello 209, Torino
Google+

Presso l'Archivio Storico di Torino, in Piazza Castello, una mostra che celebra una delle più belle città Russe: San Pietroburgo, dalle Avanguardie alla Perestrojka.

Dal 19 dicembre al 25 gennaio 2014 in mostra, 100 opere dalla Collezione della Pinacoteca Civica Manege.

Torino ospita, per la prima volta in Italia, la Collezione della Pinacoteca Civica Manege di San Pietroburgo, una “giovane” raccolta d’arte che in meno di 20 anni è diventata una delle più importanti collezioni d’arte moderna in Russia.

Cento opere d’arte, che riflettono l’evoluzione delle arti visive a San Pietroburgo, saranno esposte negli spazi aulici dell’Archivio di Stato di Piazza Castello, con un allestimento studiato per l’occasione da Tisettanta, ispirato da originali tessuti murali artisticamente reinterpretati da Sergio Perrero. Nel percorso della mostra si racconta tutto il 20° secolo, coprendo una vasta gamma di temi, stili e generazioni artistiche.

Un vero tesoro di stimoli visivi: dipinti ad olio, acquerelli e disegni rappresentativi della pittura russa offrono una visione completa delle varie scuole, le tendenze e le correnti artistiche che si sono susseguite in città. Dall'inizio del secolo scorso, con le conquiste delle avanguardie russe, le influenze della modernità, l’emergere delle tradizioni locali, passando dal socialismo reale per arrivare ai fenomeni artistici del periodo della perestrojka, fino alle ricerche contemporanee.

Orario mostra: dal lunedì al venerdì dalle 12.00 alle 18.00; sabato e prefestivi dalle 10.00 alle 13.00. Domenica chiuso. Nel periodo delle festività natalizie la mostra rimarrà chiusa il 25, 26, 27 dicembre, 1 e 6 gennaio.

L'ingresso alla mostra è gratuito.

 

Veniteci a trovare
dal 19 dicembre 2013 al 25 gennaio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: