Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

ARTI VIVE • STAGIONE di TEATRO CONTEMPORANEO 2014 /15

Nuovo Cinema Teatro Italia Via Garibaldi 80, Soliera MO, Italia
Google+

Il cartellone 2014/15 della Stagione di Teatrale di Arti Vive Habitat si avvale della presenza di 8 spettacoli, tutti in abbonamento. Il prezzo del biglietto è stato ridotto a 10 € per tutti, senza riduzioni e distinzioni. L’abbonamento agli 8 spettacoli è di 60 €. Prenota da subito il tuo posto preferito!

Tutto il programma qui: http://www.fondazionecampori.it/teatro/

Ad aprire la Stagione, il 18 dicembre 2014, troviamo uno spettacolo d’eccezione. Paolo Sorrentino, che ha portato in Italia il Premio Oscar 2014 col chiacchierato La Grande Bellezza, torna a collaborare con la strepitosa Iaia Forte (anche lei presente nella fortunata pellicola) porta in scena "Hanno Tutti Ragione", testo tratto dall’omonimo romanzo del visionario regista. La scrittura di Sorrentino è caustica, divertente e acuta. L’interpretazione di Iaia Forte, incredibilmente convincente, nel ruolo di un cantante napoletano, cinico, cocainomane e disperato.

L’8 gennaio torneranno a Soliera i talentosi componenti del Teatro Sotterraneo, già protagonisti la scorsa stagione col fortunato "Be Legend!" che ha portato in scena giovani ragazzi del territorio. Il Teatro Sotterraneo, nome di punta tra le giovani compagnie d’innovazione, ci presentano "Be Normal!", seconda parte del loro Diamond Project, sul tema della vocazione. Che fare dei nostri talenti in questa società che sprofonda in una crisi non solo economica? Gli spettacoli del Teatro Sotterraneo sono sempre sorprendenti, ben ritmati, intelligenti. Ci sarà da vederne delle belle.

Il 23 gennaio 2015, i partecipanti del Laboratorio di Teatro di Arti Vive, un nutrito di appassionati di tutte le età che da anni ha consolidato la propria vocazione per il teatro, approfondendone le conoscenze attraverso i laboratori intensivi proposti dall’Habitat e da Stefano Cenci, ci presenteranno "Jackob il Bugiardo". In occasione delle celebrazioni per la Giornata della Memoria delle vittime dell’olocausto nazista, questo adattamento dell’omonimo romanzo di Jurek Beker, ci permetterà di riflettere sui temi dell’uguaglianza, della tolleranza, del coraggio, attraverso il sorriso amaro, tipico dell’umorismo ebraico.

"Thanks for Vaselina" è il provocatorio titolo dello spettacolo di Carrozzeria Orfeo, una storia di sconfitti, umiliati, un sarcastico ringraziamento a chi ci priva della possibilità di realizzare i nostri sogni, a chi ci fa del male, e lo fa in maniera subdola e indiretta, lenta e delicata. Un ringraziamento dunque a chi ce lo mette costantemente in quel posto, perché ha anche l’accortezza di usare la Vaselina, così che ribellarci ci sembra addirittura uno sgarbo. 4 febbraio 2015!

Daniele Timpano ed Elvira Forsini tornano a Soliera dopo qualche anno di assenza con il loro spettacolo "Zombitudine". Essere Zombi è la condizione umana, vivere da morti è la sola possibilità che ci resta di fronte allo sfacelo totale di una nazione, di una società. In scena con loro ed impegnati in azioni urbane estemporanee, alcuni Zombi del territorio, reclutati e addestrati con un avvincente laboratorio intensivo. Da non perdere il 18 febbraio.

Il 5 marzo riva per la prima volta al Teatro Italia si Soliera la Compagnia Arditodesìo con il bellissimo "Il Principio dell’Incertezza", interpretato magistralmente da Andrea Brunello. Sembra una lezione di fisica quantistica, e in parte lo è, ma è anche la vera storia di Richard Feynman, fisico statunitense premio Nobel nel 1965. Un viaggio nella ragione e nel sentimento. Nella necessità di trovare una motivazione plausibile ad un fatto tragicamente casuale, intimo e profondamente personale. Passione e intelligenza si mischiano alla musica live dell’ottimo Enrico Merlin.

Il 19 marzo ci aspetta una serata di poesia, danza e teatro allo stato puro. Una pièce delicata e intensa, ispirata alla vita del disegnatore e scrittore Bruno Schultz. "Bruno" presentato dal Progetto Brockenhaus, Elisa Canessa e Federico Dimitri, è uno di quegli spettacoli che se manchi poi te ne penti. Abbinato allo spettacolo un laboratorio intensivo tenuto dalla Compagnia.

Il 2 aprile a chiudere la Stagione sarà "L’Uomo nel diluvio", spettacolo vincitore di InBox 2014, di Simone Amendola e Valerio Malorni. La storia di un uomo che nel bel mezzo della sua vita si accorge di essere in un diluvio universale, fatto di crisi esistenziale ma soprattutto sociale, affogato in un paese che cola a picco. E per salvare ciò che ha di più caro parte verso la speranza di nuove possibilità. Una scrittura commovente e divertente, quella di Malorni e Simone Amendola, che riportata dalla fisicità e dalla poetica presenza dell’interprete, crea un esaltante crescendo di emozioni da non lasciarsi sfuggire.

Gli otto spettacoli, sono accomunati da un sottile filo conduttore: tutti parlano di uomini (e donne) in cerca di riscatto, di rivalsa, di salvezza. Che sia la fuga, fisica o intellettuale, che sia la lotta, a tutto sono disposti pur di salvare i propri cari, gli effetti, sé stessi dallo sfacelo generale del nostro panorama sociale. A tutte le persone che questa lotta la conducono quotidianamente fuori e dentro la scena dedichiamo questa Stagione Teatrale.

Stefano Cenci - Direzione Artistica


___________

info sui laboratori gratuiti qui: http://www.fondazionecampori.it/eventi/categoria/laboratori/

La biglietteria aprirà a settembre, voi mettete intanto delle belle crocette in agenda!

Veniteci a trovare
dal 18 dicembre 2014 al 2 aprile 2015

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: