Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

TEATROFACENDO 2014

Settimo Milanese Milano, Italia
Google+

TEATROFACENDO 2014
Ottava Rassegna di Teatro Amatoriale del Territorio

…Quando il teatro mette radici e cresce “facendo”
insieme….

GLI SPETTACOLI SI TERRANNO PRESSO L’AUDITORIUM COMUNALE, VIA GRANDI 12 A SETTIMO MILANESE
INGRESSO UNICO 2,00€

Venerdì 10 Ottobre ore 21.00
AMICI DEL TEATRO DI LEGNANO
Presentano:
“CARMILLA”
Traduzione, adattamento e regia di Monia Marchiori
Lo spettacolo è un libero adattamento dell'omonimo romanzo di J.S. Le Fanu che narra le vicende di Carmilla, una fanciulla tanto affascinante quanto misteriosa, nonché il vampiro femminile più conosciuto della letteratura gotica. Lo spettacolo racconta del suo incontro con la giovane Elizabetta e il forte legame che si crea tra le due fanciulle. L’atmosfera serena della casa di Elizabetta viene però lentamente funestata da sinistri accadimenti. La storia ha permesso agli Amici del Teatro Legnano di esplorare un gioco di doppi speculari in cui si dipana un dilemma lacerante: amare la morte o morire per amore?
Perché non sempre l'amore salva.

Venerdì 17 Ottobre ore 21.00
COMPAGNIA TEATRALE DI VIGHIGNOLO
GRUPPO MUSICALE SETTIMA MAGGIORE,
ASSOCIAZIONE CULTURALE OFFICINA DELLA DANZA
Presentano SCENE, COREOGRAFIE E CANZONI DA:
“AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA”
Rivivremo, in attesa del Secondo Diluvio Universale, le peripezie di Don Silvestro, di Clementina, di Toto, del Sindaco e dei personaggi che compongono la celebre commedia musicale degli anni ’70.

Venerdì 24 Ottobre ore 21.00
Organizzato con il contributo del Comitato Soci Coop e dell’Associazione Bisanzio.
M.U.R.I. - MISCHIA e UNISCI RADICI e IDENTITA’
Presenta:
“EMOZIONATI!”
Conduzione e regia: Ciridì-Le Fenicie Teatro e Schedía Teatro
“Lentamente muore chi evita una passione
Chi vuole nero su bianco e i puntini sulle i
Piuttosto che un insieme di emozioni” P. Neruda
Se c’è una cosa che tutti gli esseri umani hanno in comune, in ogni angolo della Terra, sono le emozioni. Immagina allora un uomo completamente apatico, che nulla sente e nulla prova, cui tutti gli eventi, dai più tragici a quelli più quotidiani, passano attraverso, senza scalfirlo.
Immagina che, un giorno, il nostro protagonista muoia, e finisca all’Inferno. Ma neppure Mefistofele sa che farsene di lui, perché il nuovo arrivato non corrisponde a nessuno dei gironi emozionali.
Il diavolo decide allora di rispedirlo sulla Terra, alla ricerca delle emozioni mai provate. Se fallirà, lui si prenderà la sua anima.
Il novello Faust si trova così catapultato in un viaggio in cui, attraverso incontri con personaggi improbabili e situazioni grottesche e oniriche, cerca di catturare e provare almeno un’emozione. Sperimenterà dei surrogati, ne imiterà gli effetti esteriori, tenterà anche di rubarle, finché capirà che solo un incontro vero potrà salvarlo. E che solamente con-patendo, provando un’emozione insieme, prendendoci a cuore, siamo davvero vivi.
E allora cosa aspetti?
Emozionati!

Venerdì 31 Ottobre ore 21.00
COMPAGNIA TEATRALE “IL MELOGRANO”
Presenta:
“PRIMA NOC DA MATRIMONI TRIBULA”
Regia e traduzione dialettale di Celso Bollini
La commedia racconta la storia dei signori Brambilla, che attendono trepidanti il ritorno dal viaggio di nozze della figlia Delfina e del genero, il Conte Ariberto de Bortoli, speranzosi di ricevere la notizia dell’arrivo di un nipotino. Scoprono invece che a causa di un “imprevisto”, avvenuto durante il viaggio, l’atteso erede difficilmente potrà arrivare.
La situazione, già complicata, di Ariberto peggiorerà per l’intervento di Anacleto, innamorato mai ricambiato della neo-mogliettina.
Il giovane sposo, per evitare la fine precoce del suo matrimonio minacciata dai suoceri, dovrà iniziare una corsa contro il tempo piena di esilaranti colpi di scena per ritrovare ciò che ha perduto.

Venerdì 7 Novembre ore 21.00
I GUITTI DI SEGURO
Presentano:
“QUELLA SIMPATICA ZIA SUORA”
Regia di Antonio Vuotti
In una famiglia borghese benestante arriva inaspettatamente Suor Augusta, simpatica e rude zia, con decennale esperienza presso gli alpini. Augusta è la sorella del protagonista, l’imprenditore Carlo, vedovo distratto e nervoso, che non si accorge di avere accanto parenti e amici bisognosi del suo affetto. Questo fatto segnerà l’inevitabile fine di certi equilibri familiari attraverso una serie di divertentissime situazioni e un finale imprevedibile.

Venerdì 14 Novembre ore 21.00
TANTIQUANTI
Presentano:
“QUESTIONE DI VITA O DI MORTE”
Regia di Smeralda Mantegazza
“Questione di vita o di morte” è una commedia brillante che racconta in modo divertente il funerale di Mario. Che cosa veramente si sa delle persone che ci stanno vicine? Poco o niente, così come poco o niente si sa della morte. Pensate che non sia divertente?
Allora non siete mai stati ad un funerale.

Venerdì 21 Novembre ore 21.00
I GIOVANI DELLA TERZA ETA’
Presentano:
“ANIME RIBELLI”
Regia di Angela Maggioni
Le sconvolgenti passioni che possono rapire il cuore degli uomini sono il tema di questo nuovo e inedito allestimento dei Giovani Della Terza Età, capaci come sempre di emozionarci, e quest’anno accompagnati dalle arie dell’opera lirica.

Venerdì 28 Novembre ore 21.00
GLI HOPLA’
Presentano:
“UNA BELLA GIORNATA COSI’ BRUTTA”
Laboratorio e Regia di Marianna Galeazzi
Chi è di scena? Il pubblico è qui e sta prendendo posto. Dietro le quinte gli attori si preparano a entrare, cala il buio in sala e si apre finalmente il sipario!!! … … … Forza, in scena!!! Lo spettacolo deve cominciare! Il pubblico non può aspettare! Il palcoscenico allora si popola… sì, gli attori sono pronti ma… cosa si rappresenta questa sera? Una commedia! Il pubblico vuole ridere! Una tragedia! Il pubblico vuole piangere! Un testo impegnato! Il pubblico vuole pensare! Sia quel che sia, in fondo è solo teatro…è solo una finta, no? E allora… Signore e Signori lo spettacolo abbia inizio!
Uno spettacolo che nasce dalla voglia degli Hoplà di tornare a confrontarsi con un testo inedito, pensato e scritto da loro.

Veniteci a trovare
dal 10 ottobre al 29 novembre 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: