Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

BENEVENTO IN MODA "B.I.M. W.E. 2014" TERZA EDIZIONE (Winter Edition)

Palazzo Paolo V corso Giuseppe Garibaldi, Benevento BN, Italia
Google+

Dopo il primo evento alta moda svoltosi a dicembre 2013 ed il secondo recentissimo del 19 Luglio 2014. ritorniamo con la terza edizione di BENEVENTO IN MODA (B.I.M. W.E. 2014) winter edition, l'evento in collaborazioe con stilisti dell'alta moda provenienti da tutto lo stivale che da l'opportunità anche ai giovani stilisti di proporsi e confrontarsi grazie al contest che si rinnova di anno in anno, a prestissimo con le news, per info contattare il direttore artistico Giovanni Di Dio al seguente link, a presto!

https://www.facebook.com/giovanni.didiofashionph





"BENEVENTO IN MODA"


(tratto dal comunicato stampa della seconda edizione estiva)

Passione, creatività, talento e la magia della moda prende vita. Sabato 19 luglio, l’haute couture è scesa in piazza con "Benevento in Moda", la sfilata sotto le stelle ideata e promossa dal fotografo sannita Giovanni Di Dio in collaborazione con l’agenzia di moda Startime Models Agency. A presentare l’evento una madrina d'eccezione, l’ex Miss Italia, Denny Mendez, accompagnata dalla simpatia del poliedrico show man Enzo Costanza. Sul catwalk lo stilista Nino Lettieri, special guest della serata, che ha onorato la passerella beneventana presentando in città la sua primavera estate 2014.
Una collezione quella di Lettieri in cui è il plissé riletto in chiave moderna a fare da fil rouge. Texture come lo shantung, le taffetas e l’organza disegnano sulle silhouette volumi scultorei. Interamente giocata sui toni del black and white, la stagione calda pensata dal couturier si adatta a una donna giovane e contemporanea.
E’ una donna aristocraticamente elegante invece quella presentata da Graziano Amadori, altro stilista ad aver scelto la città delle streghe per sfilare con la sua ultima collezione. Un mix and match di stili e epoche diverse su pezzi unici realizzati con materiali pregiati.
A scendere in passerella anche Luigi Gaglione con capi ispirati all’hammada sahariana e ai colori della costiera dei fiori. Un anticipo della collezione autunno inverno 2014 2015 che presenterà a metà agosto su Fashion TV.
Ma la kermesse si propone di fondere l’artigianalità degli abiti sartoriali anche con la creatività degli stilisti emergenti, per questo motivo il direttore artistico Giovanni Di Dio ha pensato ad un contest per creativi in erba. E sono stati proprio i tre couturier a valutare le creazioni delle cinque finaliste.
All’unanimità la giuria presieduta da Nino Lettieri ha incoronato vincitrice Daria D’Ambrosio, studentessa del Polimoda di Firenze, che ha presentato tre capi ispirati al tema del lutto al sud e alla Madonna del suo paese, Moiano. Medaglia d’argento invece per Ilenia Sangermano da Roma e bronzo per Ilaria Bertipagani da Massa. Le tre giovani designer sono state premiate dalla Startime che ha regalato alla prima un tablet di ultima generazione, alla seconda la possibilità di avere a disposizione le modelle dell’agenzia per uno shooting fotografico e alla terza classificata un soggiorno in Hotel 4 stelle.
Oltre a loro hanno partecipato Ada Pescatore e Alessia Mazzone da Benevento.
Tanti infine i designer che hanno colorato il catwalk con le loro creazioni. Da Giorgio Chiapparelli Couture con i suoi ricami frutto di un connubio di manualità e artigianalità a SCI’M, il brand nato nel 2012 dalle menti creative di Filippo Baeli e Ivano Tella, che ha presentato capi ironici e irriverenti ispirati alle carte da gioco, da Falko Rosso, l'azienda specializzata nella produzione di calzature e total look menswear a Emé di Emé con i suoi abiti da sposa, da Annalisa Di Lazzaro la cui nuovissima collezione sarà fotografata, il mese prossimo, da Giovanni Di Dio, a Parigi, sulla Senna, per il progetto "l’incunnue de la Seine", a Chiara Fornelli, la 22enne napoletana dallo stile stravagante e eccentrico, da Astrid Fataki con la sua "Madame Astrid couture-made in Italy" rivolta al mercato africano, Atelier Sorelle Iuliucci con i loro capi floreali dalle tinte pastello, e poi le linee di beachwear giovane That's Amore di Rinaldo Russo e J'adore Lipstick di Francesca Persico.
Klight Jewels, il brand di Claudia De Micco, ha impreziosito le mannequin con i suoi gioielli e ha donato agli stilisti e agli ospiti d'onore una creazione raffigurante l'Arco di Traiano, monumento storico e tra i più rappresentativi della città.
Viktoriya Tori e Antonio Lambiase della Startime hanno curato le coreografie delle modelle. A occuparsi del trucco, invece, insieme al suo staff, Pablo Art Director Gil Cagné, che ha anche presieduto la giuria del concorso beauty premiando i volti più belli scesi in passerella durante il fashion show.
Nel corso della serata si è anche esibito il rapper, cantante e beatmaker beneventano, Andreas Del Grosso, uscito di recente con il suo ultimo lavoro per la Street Label Records.

Direzione Artistica Giovanni Di Dio

www.giovannididio.com

Veniteci a trovare
il 21 dicembre 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: