Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

DREAMINGORILLA DAY '14 - RUDE CLUB SAVONA - 8 NOVEMBRE - ATHENE NOCTUA + KALEIDOSCOPIC + SATOR

Rude Club Via Arturo Martini, Savona SV, Italia
Google+

DREAMINGORILLA DAY '14

Dopo oltre un anno di silenzio sul fronte live, Dreamingorilla Rec ritorna con un nuovo concerto!
L'8 Novembre al Rude Club di Savona suoneranno:

Athene Noctua (stoner/post rock/jazz // Mondovì)
KALEIDOSCOPIC (alternative heavy rock // Arezzo)
SATOR (doom/sludge // Genova)

INIZIO CONCERTI H. 22.00
-> LE BAND SUONERANNO CON ORDINE DIFFERENTE <-

ARTWORK: Matti Htlr VonSchöne

ATHENE NOCTUA
Il loro disco, battezzato “Others”, in uscita per DreaminGorilla Records e registrato nel Luglio 2013 in analogico presso gli Oxygen Studio di Paride Lanciani (Kash, Instrumental Quarter, collaborazioni con Steve Albini), si compone di otto brani e mostra in maniera chiara e netta tutto il potenziale della band, sia dal punto di vista della tecnica, che delle scelte melodiche e di arrangiamento. Gli Athene Noctua guardano al futuro senza dimenticare la lezione dei grandi del passato, mescolando con gusto e perizia krautrock, post rock, jazz, psichedelia e stoner.

KALEIDOSCOPIC
La produzione artistica e le registrazioni del disco vengono affidate nel 2013 a Nicola Manzan (Bologna Violenta), che coglie appieno e arricchisce le idee della band: Onironauta esce nel 2014, è un disco oscuro, claustrofobico, materico, in cui il cantato in italiano segna definitivamente il cambiamento, creando un punto di incontro tra il rock pesante americano, le influenze più metalliche svedesi ed una venatura più melodica e “orecchiabile” discendente diretta del rock nostrano.

SATOR
doom/sludge from Genoa
members from Majak and Losers parade

Veniteci a trovare
dal 8 al 9 novembre 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: