Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Galliano al Ristori

Verona VR, Italia
Google+

Un grande interprete della Musica di Piazzolla vi attende al Teatro Ristori di Verona il 26 gennaio 2014: Galliano apre il Verona Jazz Winter Festival con “I remember Astor”.

E' questo il titolo del concerto, dedicato alla musica del grande Astor Piazzolla; oltre a Galliano  al bandoneon, ci saranno Bertrand Cervera primo violino, Paul Rouger violino, Jean Paul Minali Bella viola, Eric Levionnois violoncello, Sylvain Le Provost contrabbasso.

Quando sembrava che la fisarmonica non avrebbe mai dovuto incontrare solisti di grande spicco e fosse uno strumento con cui sarebbe stato impossibile swingare, è apparso Richard Galliano a imporre la stessa dignità riservata a tromba e sassofono, che sono gli strumenti guida della musica jazz.

Ed ecco il nuevo tango di uno dei grandi autori del Novecento, Astor Piazzolla, interpretato dall’amico Richard Galliano.

Richard Galliano interpreta, compone ed orchestra una musica che parte dal popolare genere francese della  musette, ma nella quale si mescolano in apparenza casuale reminiscenze swing, marcati echi di tango, giri di valzer dei bistrot parigini, ballads di Bill Evans, improvvisazioni  di Keith Jarrett e la lezione nera di Parker e Coltrane.

Il tutto con un compiaciuto gusto cromatico che riporta alla migliore tradizione francese da Couperin a Debussy e soprattutto a Ravel.

 

Veniteci a trovare
il 26 gennaio 2014

Info

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: