Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Morte di un Cantautore

Largo Teatro 28, Bitonto BA, Italia
Google+

In occasione del  47° anniversario dalla morte del grande cantautore genovese Luigi Tenco, giovedì 30 gennaio 2014 presso la sede dell'Associazione "Ventotto, l''Asino dotto" vi attende la visione del documentario: 'La strana morte di un cantautore. Per Delitti Rock "la storia di Luigi Tenco", di Manuela Ippolito.

Il documentario presenta interviste a RENZO PARODI, cronista del Secolo XIX e autore di un impeccabile libro biografico su Tenco (Parodi è presente nel febbraio del 2006 alla riesumazione della salma di Luigi per una nuova autopsia): anche lui, come Graziella Tenco, manifesta un dubbio; RENZO ARBORE e RICKY GIANCO, il primo amico ed estimatore di Tenco, ha reso a "Delitti Rock" una testimonianza commossa e commovente.

Arbore era presente a Sanremo il 27 gennaio del 1969 (giorno in cui l'artista si è suicidato). E c'era anche Ricky Gianco, amico di Tenco sin dai primi passi della carriera e non ha mai creduto alla tesi del suicidio; GIORGIO CAROZZI, giornalista stimato ma anche cugino di Luigi Tenco, racconta com'era il cantautore nel privato.

A quasi 45 anni dalla morte, "il caso Tenco" è in teoria ancora aperto. Le testimonianze che sono state raccolte appaiono tutte convincenti. "Ci convince la teoria di Arbore sul suicidio", spiega l'autore Ezio Guaitamacchi, "ma anche la sicurezza con cui Ricky Gianco lo esclude. Persino i dubbi di Parodi e Carozzi sono plausibili. Tutti quindi escludono l'ipotesi di un omicidio, tesi peraltro promossa da un cospicuo gruppo di fan sul sito internet "La verde Isola".

Qualcuno, a telecamere spente, mi ha rivelato che potrebbe essere stato un drammatico incidente con Dalida come testimone. Nemmeno l'ormai famosa riesumazione della salma ha aggiunto nuovi elementi a uno dei gialli più complicati della storia della nostra Repubblica".

Ingresso libero.

Veniteci a trovare
il 30 gennaio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: