Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Raduno nazionale dei ciclisti "Bici senza frontiere"

piazza Maggiore, Bologna, Italia
Google+

"Bici senza frontiere", l'8 e 9 febbraio a Bologna il raduno nazionale dei ciclisti, il gioco a squadre per i partecipanti al ritrovo nazionale dei ciclisti urbani organizzato dalla campagna #Salvaiciclisti.

Sono 15 le squadre iscritte con massimo una ventina di elementi per ogni squadra, saranno quindi alcune centinaia i ciclisti urbani sul campo di gioco allestito in piazza Maggiore per sabato pomeriggio, dalle 12 alle 16 circa, provenienti da tutta Italia: Roma, Torino, Firenze, Cesena, Modena.

Bici Senza Frontiere è un appuntamento per tutti. I giochi rappresentano le situazioni quotidiane del ciclista urbano, come nel "bike to school", in cui i genitori attraversano la giungla urbana per portare a scuola bambini di tutte le misure, o nel "bike to work" dove i giocatori affronteranno tutte le disavventure possibili nel percorso casa-lavoro per timbrare il cartellino in tempo.

Uno spazio per i più piccoli sarà allestito nel cortile di Palazzo d’Accursio, con giochi per bambini dai dai 2 ai 13 anni, e competizioni per bici a scatto fisso e momenti di ballo e spettacolo in Piazza Maggiore.

Domenica 9 febbraio è invece dedicata agli itinerari guidati in bicicletta per scoprire la città delle acque e la memoria civile della città, organizzati da Vitruvio con le associazioni dei famigliari delle vittime del 2 agosto, di Ustica e dell’Uno bianca.

Info: http://www.comune.bo.it

“L’iniziativa è fortemente sostenuta e patrocinata dal Comune, sottolinea l’assessore alla Mobilità, Andrea Colombo, e la scelta di Bologna è il riconoscimento delle politiche a favore della ciclopedonalità che hanno creato le condizioni per mettere la bici al centro di una nuova concezione della mobilità, accanto a pedonalità e trasporto pubblico. Gli spostamenti in bici sono già il 10%, portando Bologna ai primi posti tra le città medio-grandi”.

L’assessore al Marketing urbano, Matteo Lepore, sottolinea 'l’importante indotto economico e turistico che ruota attorno alla bici, che ci permette di lavorare a degli itinerari per cicloturisti da allargare in prospettiva all’intero territorio metropolitano, passando per il centro'.

Il movimento #salvaciclisti è nato nel 2012 per chiedere ai sindaci misure di sicurezza a favore dei ciclisti e mettendo a punto una proposta di revisione del Codice della strada avanzata da Anci, l’associazione dei comuni italiani, che rivoluzionerebbe la sicurezza stradale. "Abbiamo deciso di vederci a Bologna l’8 febbraio» dichiarano gli organizzatori «ancora una volta in massa e per la prima volta in inverno proprio per sottolineare che noi usiamo la bici tutti i giorni dell’anno".

Per chi non è riuscito a formare una squadra ma vorrebbe giocare, il gruppo Salvaiciclisti ha lanciato la chiamata "cani sciolti", per dare la possibilità di iscriversi il giorno stesso unendosi a ciclisti di altre città.

Info e iscrizioni:
www.bicisenzafrontiere.it
pedala@bicisenzafrontiere.it

Veniteci a trovare
dal 8 al 9 febbraio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: