Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Il Parco naturale dell'Aveto

Genova, Italia
Google+

Il Parco dell'Aveto nella sua enorme estensione (abbraccia le località di Borzonasca, Mezzanego, Ne, Rezzoaglio, S. Stefano d'Aveto in provincia di Genova) è caratterizzato da una notevole ricchezza di vegetazione, offrendo un panorama che va da ambienti prossimi alla mediterraneità, presenti sui versanti meridionali delle valli Graveglia e Sturla, fino a giungere alle brughiere delle vette più alte. Dai colori e della natura mediterranea si arriva al gelo delle torbiere e delle vette appenniniche: ambienti particolari che conservano uno straordinario patrimonio floristico, con quasi 40 entità endemiche, numerosi esemplari di piante carnivore (come la rosolida), l'erba unta, significativi "relitti glaciali". Per quanto riguarda la fauna la presenza più significativa è sicuramente quella del lupo, di recente ricomparsa nel territorio del Parco, e segnalato in pochi esemplari. Più comuni sono invece il capriolo e, soprattutto, il cinghiale, la volpe, la faina, la puzzola e il tasso. Molto ricca è l'avifauna presente con oltre cento specie tra cui l'aquila reale, il biancone, l'astore e il gufo reale. Sono inoltre presenti specie montane come la rondine montana, il corvo imperiale e la cincia dal ciuffo molto rare in Liguria. Il territorio del Parco è stato frequentato dall'uomo fin dalla preistoria. Le tracce che vi ha lasciato sono numerose: a partire dal cosiddetto "Volto di Cristo", enigmatica figura scolpita nella roccia sulla Rocca di Borzone. Testimonianza dei primi secoli del Cristianesimo è la bellissima Abbazia di Borzone, opera realizzata dai laboriosi monaci benedettini.

Info

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: