Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Love Wins

Casa Internazionale Delle Donne via della Lungara 19, Rione XIII Trastevere, Roma, Italia
Google+

Love Wins è un evento di raccolta fondi per il progetto di inclusione di detenuti “Birrificio Vale la Pena” che si terrà Venerdì 4 Luglio, dalle ore 19 presso la Casa Internazionale delle Donne in via San Francesco di Sales 1 organizzato dalla Onlus Semi di Libertà e dalla danzatrice Benedetta Capanna
La serata sarà un occasione per raccontare ed illustrare il nostro progetto e attraverso il vostro contributo sostenere la nostra :Onlus impegnata a contrastare il circolo delle recidive attraverso la formazione, l’inclusione, ed il lavoro.
70 detenuti su 100 recidivano tra quelli che espiano la pena solo in carcere. Solo 2 su 100 se durante la reclusione vengono inseriti in un circuito produttivo.
Ingresso € 20 – Apericena, 2 bicchieri di Birra Artigianale e la consapevolezza di aver contribuito a rendere questo un luogo più civile
Programma:
h 19 - 20 Aperitivo con birra artigianale, h 20 presentazione del Progetto, h 20.30 Apericena, h 21 Performance Love Wins info@semidiliberta.org - Cell. 3356044914
Love Wins è birra artigianale, solidarietà, ed un happening di improvvisazione coreografica che coinvolge artisti di musica e danza dalle più svariate e ricche esperienze, accomunati tutti dalla ricerca contemporanea e dalla contaminazione delle arti. Gli artisti coinvolti in questo progetto sono i musicisti Oscar Bonelli e Ivan Macera e le danzatrici Benedetta Capanna, Maria Elena Curzi, Gea Lucetti, Chiara Mogavero. Love Wins diventa uno spazio di dialogo tra loro, che permette alle improvvisazioni di danza delle performers, che giocano e dialogano in scena con stili e approcci diversi al movimento, di tessersi con le improvvisazioni musicali, creando in una gamma emozionante di colori, suoni e gesti, uno spettacolo che nasce spontaneo per l'occasione ovvero per sostenere il progetto di Semi di Libertà Onlus.
Benedetta Capanna è una danzatrice e coreografa, unisce alla danza lo studio e l'insegnamento dello Yoga. Ha lavorato per Turano\Ford Dance, DASSdance, MDA, Balletto 90, Pick of the Crop Dance Company, Teatro Bellini di Napoli, Poppo and Gogo Boys, Michael Mao Dance Company, Janaki Patrik and the Kathak Ensemble & Friends, Teatro Diana di Napoli, oltre che con Teri J Weikel, John Carrafa, Igal Perry, Myung Soo Kim, Nayo Takasaki, Caroline Bo. Come coreografa lavora con la compagnia Excursus e ha partecipato a rassegne di rilievo in Italia, negli USA e in Giappone. (@[NjQyMTgzOTU5MjA4MTA3Omh0dHBcYS8vd3d3LmJlbmVkZXR0YWNhcGFubmEuaXQvOjo=:www.benedettacapanna.it])
Danzatrici:
Maria Elena Curzi: Danzatrice, studia presso il Renato Greco Dance Studio e nel Biennio di Perfezionamento al Duncan 3.0. Con la Fondazione Romaeuropa è parte dei progetti IriDico, DNAlab e DNA scritture curati da Anna Lea Antolini. Dal 2011 è interprete, coreografa e light designer nel gruppo Luogocomune, vincitore della rassegna di danza e teatro "Esplorare lo spazio", e operante in Italia e all'estero. Laureata al DAMS, collabora all'interno della mostra "Learning from Mrs and Mr Halprin: coreografie del quotidiano"come curatrice e docente dei laboratori coreutici e crea per la casa dell'Architettura di Roma una site specific performance.
Gea Lucetti: Danzatrice, studia a Roma sotto la guida di Roberta Garrison e Diana Damiani e lavora come interprete in diverse compagnie (MDA, Pasi a Piedi, Nuova SAT, Espz, La Fabbrica dell'attore, Atacama, Bottega del Pane, Beatrice Magalotti). Nel 2008, insieme a Floriana Taddei fonda il gruppo Al-varo con cui crea lo spettacolo L'uno e l'altro. Attualmente insegna danza in diversi contesti romani. Dal 2012 collabora con L’Associazione Choronde Progetto Educativo, conducendo laboratori di educazione al movimento creativo per bambini della scuola materna ed elementare. Nel 2014 consegue il diploma in danza movimento terapia presso l’Art Therapy di Bologna.
Chiara Mogavero: performer, danzatrice, attrice , acrobata lavora tra il teatro, la televisione e il cinema. Lavora in opere liriche come: Gli Ugonotti al Festival della Valle Dell'Itria, Le roi de Lahor alla Fenice di Venezia, Carmen RHOMuscat Oman(coreografie di Gianni Santucci). La Traviata al Teatro Metropole Di Lousanne (Arnaud Bernard, Gianni Santucci), Tosca e Gioconda (Luigi Pizzi), Mosè in Egitto, Così Fan Tutte(Gelmetti), Sansone e Dalila(Fura dels Baus), Manon Lescaut (Chiara Muti), Il Naso al Teatro dell' Opera di Roma. Negli spettacoli teatrali diretti da Gigi Proietti, Cristiano Censi e Isabella del Bianco, "Satiricon" con Giorgio Albertazzi e Michele Placido. In Francia si forma e lavora come Mimo con Marcel Marceau, compagnie Artopie, Caroline Carlson. Nel cinema nel serial" ROME "HBO,"Cinderella", "Third Person". Insegnante di Yoga Kundalini mCertificata Research Institute K.R.I.
Musicisti:
Oscar Bonelli: Studia percussioni (con Ruggero Artale e Giovanni Imparato) e tromba con Roberto Coltellacci. Approfondisce una vasta gamma di strumenti: didjeridu, flauto di bambù, corno medioevale, steel drums, hang e tamburi a cornice, campane e conchiglie, tamburi sciamanici, la tromba telescopica, il damaru e i rolmo. A questa strumentazione unisce il canto, il canto armonico e la voce gutturale. Suona nella Percussion Orchestra di Ruggero Artale e karl Potter, e per nando Citarella. Collabora con coreografi come Benedetta Capanna, maria Grazia Sarandrea e Simona Montanari.
Ivan Macera: percussionista e batterista, focalizza il suo percorso su un approccio tanto personale quanto melodico e di naturale sperimentazione della percussione, esprimendosi soprattutto nell’ambito dell’improvvisazione e della musica contemporanea. Tra i membri stabili di Entropia, collabora da tempo con il polistrumentista e ricercatore Mauro Tiberi, con la vocalist e improvvisatrice Marilena Paradisi, con la cantante giapponese Michiko Hirayama.

Veniteci a trovare
il 4 luglio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: